AFRAGOLA. I carabinieri della stazione di Afragola, durante uno dei servizi notturni di controllo del territorio disposti dal comando provinciale di Napoli, hanno arrestato per furto aggravato e danneggiamento G.T., 33enne del posto già noto alle forze dell’ordine, e denunciato in stato di irreperibilità il suo complice. I militari - mentre percorrevano corso Meridionale - hanno notato dei movimenti sospetti nei pressi di un capannone sottoposto a sequestro ad agosto scorso. La ditta proprietaria dell’area opera nel settore del commercio all’ingrosso di detergenti. I carabinieri sono intervenuti e hanno trovato i due uomini – che si erano introdotti nel deposito – mentre cercavano di portare via le varie confezioni lì stipate. I due hanno provato a fuggire: il 33enne è stato raggiunto e bloccato mentre il complice è riuscito nel suo intento ma comunque è stato riconosciuto dai carabinieri.
L’arrestato è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.