NAPOLI. Tragedia sfiorata al Vomero, in via Cimarosa. Dopo quanto accaduto sabato, con la morte di Rosario Padolino in via Duomo, investito da un pioggia di calcinacci, l’ennesimo dramma stava per ripetersi nella zona collinare della città in un domenica mattina di sole. Un albero situato ai limiti del marciapiede, nella zona accanto alla Floridiana, è crollato finendo in strada. E solo per puro caso un centauro che passava di lì in quel momento non è stato investito dal tronco che è caduto sulla strada e si è spezzato. sul posto si sono portati subito una squadra dei Vigili del Fuoco della sezione Vomero e gli agenti della polizia municipale: l’area è stata messa in sicurezza per consentire la rimozione dell’arbusto e poi far riprendere la circolazione stradale che era stata interrotta dalla mattinata, subito dopo il crollo dell’albero. Sulla vicenda interviene Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari. «Dopo il grave episodio di sabato, dove la caduta di un pesante pezzo d’intonaco, staccatosi dal cornicione di un palazzo in via Duomo, ha mietuto una vittima, nel quartiere del Vomero, si è sfiorata l’ennesima tragedia per la caduta di un albero in una delle strade più trafficate del quartiere, in via Cimarosa, nei pressi dell’ingresso della villa Floridiana».