Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Incendi, domenica infernale sul Vesuvio e a Napoli

Nuovi fronti a Torre del Greco, evacuate alcune abitazioni. A Napoli in fiamme gli Astroni, rogo nel Parco della Marinella. A Giugliano nube nera davanti all'Auchan, preoccupa anche la situazione nell'area flegrea


di  

CONDIVIDI:

Dom 16 Luglio 2017 18:27


NAPOLI. Torna a bruciare la Campania. Nuovi focolai ieri mattina sul Vesuvio, nella zona alta di Torre del Greco, dove alcune case sono state evacuate in via precauzionale. Situazione preoccupante anche a Napoli, dove tornano le fiamme nell'area degli Astroni e nel parco della Marinella si sviluppa un incendio. Situazione preoccupante anche nell'area flegrea. Spaventoso rogo e clienti in fuga dall’Auchan di Giugliano. Nella zona circostante, ai confini con il comune di Qualiano, si è sviluppato un’incendio in una zona dove esistevano delle discariche selvagge.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cardarelli, si attenua l'emergenza barelle

Il dg Verdoliva: «Continua il monitoraggio dell'Unità di crisi»


di  

CONDIVIDI:

Sab 29 Aprile 2017 22:38


NAPOLI. A 24 ore dall'insediamento l'Unità di crisi dell'ospedale Cardarelli di Napoli ha permesso di ripristinare «le normali 'straordinarie' condizioni che caratterizzano l'azienda ospedaliera». Lo rende noto il direttore generale dell'ospedale Cardarelli, Ciro Verdoliva, spiegando che «la gestione dell'emergenza barelle sta consolidando i risultati già raggiunti nel pomeriggio di ieri.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, boom di turisti a Pasquetta

Il ministro Franceschini: «Città d'arte prese d'assalto»


di  

CONDIVIDI:

Lun 17 Aprile 2017 23:34


NAPOLI. Pasquetta col pienone di turisti. In migliaia da stamattina si sono riversati sul lungomare, per le strade del centro storico oppure a Villa Capriccio a Capodimonte dove c'era l'iniziativa Aperipark. Mete preferite le mostre d'arte a partire da 'Totò genio' a Palazzo Reale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Guerriglia a Fuorigrotta: 4 persone fermate e 16 feriti tra le forze dell'ordine

Manifestazione di protesta contro la manifestazione di Salvini alla Mostra d'Oltremare. Infiltrati i black block, incidenti nei pressi della stazione metropolitana di Campi Flegrei. Ci sono feriti. Le forze dell'ordine usano gli idranti contro i manifestanti


di  

CONDIVIDI:

Ven 10 Marzo 2017 14:26


Scontri tra manifestanti e polizia a Napoli. Il lancio di oggetti contro le forze dell'ordine che rispondono con lacrimogeni adesso si e' spostata davanti alla stazione Campi Flegrei del metro' e di linee ferroviarie regionali. L'incitamento a sfondare il cordone arriva anche via megafono ed e' un continuo susseguirsi di sassaiole, corse contro le forze dell'ordine e risposte anche adesso con un idrante nel tentativo di disperdere la folla. C'e' stato anche uno scontro fisico tra i dimostranti e gli agenti che hanno usato i manganelli per tenerli a distanza.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pompei, Cretu: «Scavi simbolo di buon uso dei fondi Ue»

Il ministro Dario Franceschini: «Sentire dire dal commissario europeo che il sito è simbolo di lavoro operoso è importante». 


di  

CONDIVIDI:

Gio 09 Febbraio 2017 17:20


POMPEI. «L’area archeologica di Pompei è il simbolo dello sviluppo del Sud». Il commissario europeo agli Affari regionali, Corina Cretu, sintetizza così la visita al sito. Un’occasione anche per verificare il corretto e regolare utilizzo dei fondi europei nell’ambito del Grande progetto. «Abbiamo tre milioni di visitatori che contribuiscono alla crescita dell’economia locale - dice -. Ce l’abbiamo fatto grazie alla cooperazione istituzionale. Pompei è conosciuta nel mondo. Il Grande progetto Pompei è un esempio di efficienza e da seguire. Si può essere fieri.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Universiadi 2019, Malagò al “Roma”: «De Luca chiami il ministro Lotti»

Il presidente del Coni: «Sarò al San Paolo a tifare per il Napoli contro il Real Madrid»


di  

CONDIVIDI:

Gio 02 Febbraio 2017 12:13


NAPOLI. «Il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, chieda subito un incontro con il ministro Lotti per la questione Universiadi». A dirlo, nel corso di una visita alla redazione del quotidiano napoletano “Roma”, è il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in relazione all'allarme lanciato nelle ultime settimane dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, circa la mancanza dei cento milioni del patto con il Governo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rigopiano, trovato corpo privo di vita: è la sesta vittima

È un 22enne senegalese che lavorava nell'albergo. Ora i dispersi sono 23. La forza della valanga come 4mila tir carichi


di  

CONDIVIDI:

Dom 22 Gennaio 2017 14:21


PESCARA. Individuato il corpo "purtroppo privo di vita di uno dei dispersi" dell'Hotel Rigopiano, travolto mercoledì da una valanga. È quanto si legge sul profilo ufficiale Twitter dei Vigili del Fuoco. Si tratat di Faye Dame, 22 anni, originario del Senegal, che lavorava nell'albergo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Blitz del Nas al Cardarelli, anestesista indagato per sottrazione di farmaci

Il provvedimento scaturito dalla denuncia del direttore generale Ciro Verdoliva: «Siamo vigili e ci sono gli strumenti per approfondire quei comportamenti presumibilmente deviati che mortificano il grande impegno che migliaia di professionisti svolgono ogni giorno a servizio dei pazienti per una sanità migliore»


di  

CONDIVIDI:

Mer 18 Gennaio 2017 13:43


NAPOLI. Un anestesista del complesso operatorio di Chirurgia d'urgenza dell'ospedale Cardarelli di Napoli è stato raggiunto da un avviso di garanzia e da un provvedimento di perquisizione della sua abitazione e dei luoghi di lavoro, eseguito dai Carabinieri del Nas, nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pranzo in Duomo per 600 poveri

A servire ai tavoli anche il cardinale Sepe


di  

CONDIVIDI:

Mer 28 Dicembre 2016 19:36


NAPOLI. La Diocesi di Napoli apre le porte ad oltre seicento poveri per il tradizionale pranzo. Cambiata per la prima volta anche la location: quest’anno ad accogliere gli ospiti è stata la cattedrale e non il salone arcivescovile come accaduto in precedenza. Il Duomo ha ospitato, quindi, per un giorno immigrati, senza fissa dimora e poveri ed il sagrato ha accolto i forni dove sono state preparate le pizze mentre la navata del Duono ha ospitato tre tavolate con gli ospiti serviti dai volontari.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
De Magistris: «Precauzioni per Capodanno ma nessun allarme specifico»

Il sindaco: «La città è accogliente»


di  

CONDIVIDI:

Mer 28 Dicembre 2016 19:26


NAPOLI. «Nessun segnale specifico» di allarme legato al pericolo terrorismo a Napoli, ma solo «precauzioni per rendere più tranquillo il Capodanno alla luce delle direttive chiare del Governo e del ministero dell’Interno». Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris definisce le misure decise l’altroieri nel corso della riunione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza tenuta in Prefettura. «Nessun allarme», quindi, ma anzi «la città registra un momento di straordinaria accoglienza, convivenza e un segnale forte di pace.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine