È sbarcata ieri a Venezia l'attrice Carolina Crescentini, attraccando sul molo dell’hotel Excelsior a bordo del taxi boat Campari, main sponsor del Festival del Cinema di Venezia dove è presente con una Lounge e numerosi eventi. 

L’attrice è presente alla 75esima edizione della Mostra del Cinema, in qualità di giurata del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”- Leone del Futuro, insieme al regista e sceneggiatore iraniano e americano Ramin Bahrani (presidente); dall’attrice italiana Carolina Crescentini; dalla regista e sceneggiatrice tunisina Kaouther Ben Hania; dalla curatrice e direttrice artistica giapponese Hayashi Kanako; dal regista argentino Gastón Solnicki.

Tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele) concorrono all’assegnazione del Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”. La Giuria Internazionale assegnerà senza possibilità di ex-aequo un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore.