Non ha un programma, non ha un genere, il concerto di Michele Di Toro che si terrà domani, sabato 16 ottobre, sul palco del Teatro Auditorium Salvo d’Acquisto (via Morghen 58 – Napoli), in cartellone al Napoli Jazz Fest. Il concerto di Michele Di Toro è piuttosto un viaggio senza rotta passando dalla musica classica al jazz, dal blues al rag-time, dalla musica etnica a quella pop con una forte componente improvvisativa.

Grazie ad abilità tecniche straordinarie, Di Toro, origirio​ di​ Sant'Eusanio​ del​ Sangro, nato nel 1974, vero talento​ del​ pianoforte, riesce a spaziare nei vari generi musicali creando funambolici percorsi sulla tastiera, molto apprezzato dalla critica e dal pubblico è considerato uno dei più grandi pianisti italiani.

Michele raramente inizia un concerto con una scaletta definita: l'energia del pubblico, la location, il pianoforte gli indicano la strada da percorrere ed è sempre una strada ricca di sorprese imprevedibili e straordinarie.