Irama in gara a Sanremo 2021 con un video. Via libera della case discografiche degli artisti in gara a Sanremo alla modifica del regolamento che permetterà all'artista (e ad eventuali casi simili che dovessero verificarsi) di non ritirarsi dal festival a causa della quarantena ma di partecipare alla gara con la registrazione video delle prove generali sia del brano in gara che della cover di domani.

La modifica ha determinato anche un nuovo ordine di uscita dei 13 Big in gara questa sera: Orietta Berti, Bugo, Gaia, Lo Stato Sociale, Irama, Ermal Meta, Malika Ayane, Extraliscio, La rappresentante di lista, Random, Fulminacci, Willie Peyote e Gio Evan.

"Attendiamo comunicazione ufficiale della Asl ma a norma di regolamento Irama dovrebbe ritirarsi perché il collaboratore risultato positivo all'antigenico è risultato positivo anche al molecolare e anche un altro collaboratore è risultato positivo", aveva detto il vicedirettore di Rai1, Claudio Fasulo, aggiornando sulla situazione del cantante in gara tra i Big, fermato ieri dalla positività di un collaboratore. "A norma di regolamento e di norme sanitarie, nonostante Irama sia risultato negativo anche al molecolare, deve entrare in quarantena e non può tornare ad esibirsi all'Ariston, quindi dovrebbe ritirarsi", aveva aggiunto Fasulo.

Poi, la possibile soluzione prospettata da Amadeus: "Chiederò a tutti i cantanti se sono d'accordo a tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale. Non c'è un vantaggio o uno vantaggio, perché non c'era il pubblico nella prova generale e non c'è nell'esibizione. Questo permetterebbe a Irama di essere in una situazione che in altri tempi sarebbe stata impossibile. Ovviamente, devono essere tutti d'accordo", ha detto Amadeus.

"Lo faccio anche a tutela di tutti i concorrenti -ha spiegato il conduttore- perché questi ragazzi possano non vivere questa settimana come una spada di Damocle sulla testa per il terrore del Covid". "Ho pensato che potrebbe succedere ad altri", ha osservato Amadeus, aggiungendo che si tratta di una modifica al regolamento che va fatta oggi. "Perché accada, chiedo ai 25 cantanti in gara se sono d'accordo. Devo avere l'ok di tutti, entro stasera. E' una tutela non solo per Irama, ma per tutti quelli che rischiano di perdere un'occasione fantastica, e farò al più presto un giro con tutti i cantanti e le loro case discografiche". Alla fine, il semaforo verde.