ROMA. Lutto nel mondo della boxe italiana e lombarda: e' morto il pugile bergamasco Angelo Rottoli, 61 anni, di Presezzo (Bg). Rottoli inizio' da dilettante nel 1977 e passo' professionista nel dicembre 1981 come peso massimo: nel giro di due anni divenne campione italiano. Nei massimi-leggeri arrivo' a competere per il Mondiale Wbc, perdendo per ferita contro il portoricano Carlos De Leon nel 1985. Nel 1987 diventa campione intercontinentale Wbc nei pesi massimi-leggeri e poi campione europeo sempre nei massimi-leggeri; nel 1987 perde il titolo europeo. "Il presidente Lai, a nome di tutto il movimento pugilistico nazionale, esprime il suo cordoglio per la scomparsa del grande Angelo", si legge in una nota della Fpi.