Termina 2-1 in favore degli azzurri la sfida del Maradona tra Napoli e Granada, ritorno dei sedicesimi di Europa League. Un risultato che purtroppo non basta ai partenopei. Gli spagnoli infatti staccano il pass per gli ottavi di finale della competizione grazie al gol segnato in trasferta (gli andalusi si erano imposti per 2-0 nella gara d'andata, ndr). Eppure, la rete di Zielinski in apertura aveva dato l'impressione che gli uomini di Gattuso potessero rimontare. Soltanto un'illusione. Al 25° minuto infatti, grazie ad uno degli ormai consueti errori difensivi azzurri, Montoro firma il pareggio e taglia le gambe a Insigne e compagni. A nulla è servito il gol di Fabian Ruiz nella ripresa, che ha regalato ai partenopei la vittoria ma non ha chiaramente evitato l'eliminazione. Le cose iniziano a mettersi male per Gattuso e i suoi uomini, fuori da Coppa Italia ed Europa League e settimi in classifica in campionato. Il futuro del tecnico calabrese è ormai appeso ad un filo, quello del Napoli invece appare sempre più incerto.