"La squadra è bloccata psicologicamente, questo è il vero problema. Oggi abbiamo sprecato troppo e credo sia un problema mentale". Francesco Calzona commenta così il match di Cagliari.

"Il blocco è solo di ordine psigologico perchè fisicamente i ragazzi stanno bene e lo hanno dimostrato anche oggi. Abbiamo ritrovato un gioco di squadra e di questo ne sono certo"

"Dovevamo gestire meglio la palla dal quale è nato il gol. Bisognava leggere bene l'azione perchè era una palla lunga abbastanza prevedibile. Questo mi fa arrabbiare. Poi prima abbiamo avuto le occasioni per raddoppiare e abbiamo sbagliato soluzione"

"I ragazzi si impegnano, vogliono dare il massimo, vedo tanta intensità nell'applicazione ma bisogna ritrovare serenità. Il lato posotivo è l'ordine, abbiamo ritrovato un ordine di gioco. Dobbiamo ripartire dalle cose buone viste nella ripresa. Bisogna limare gli errori e stop"

"Il quarto posto è lontano, ne siamo consapevoli, ma finchè l'aritmetica ci tiene in gioco noi daremo il massimo e cercheremo di arrivare quanto più lontano possibile. Poi c'è la Champions e noi vogliamo passare il turno. Adesso però la testa deve essere per il match col Sassuolo, dobbiamo rialzarci al più presto"

Condividi l’articolo c