Dopo l’1-0 alla Sampdoria, il Napoli vince 2-0 al Dall’Ara e condanna il Bologna alla terza sconfitta interna consecutiva, come non accadeva dal marzo 2017 con Donadoni in panchina. La doppietta del ritrovato Lozano permette a Spalletti di portarsi a 46 punti in classifica e di guardare con ottimismo al futuro. Inizia infatti a svuotarsi l’infermeria in casa azzurra. Oltre al messicano, spazio a Fabian Ruiz e Zielinski dal 1’, in panchina si riaffaccia Victor Osimhen ma non Insigne. La mancanza del capitano al Dall’Ara però proprio non si avverte nel primo tempo.