"Concessione a me dello stadio Maradona per 90 anni? Io lo stadio voglio comprarlo, con l'impegno a investire quei milioni necessari per fare gli Sky box, per portare il pubblico accanto ai giocatori come negli stadi veri". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel corso del premio "Campania Felix" tornando sulla polemica con il Comune di Napoli che finora ha respinto l'idea di una vendita dell'impianto.

"Sento dire - ha detto De Laurentiis - che 'il presidente ha presentato un progetto che però è stato rigettato'. Ma non è vero: io ho presentato un progetto che non è stato studiato. Quando loro dicono che lo stadio deve essere a disposizione del popolo, allora io dico che andrebbe fatto l'azionariato popolare. Perché quando io devo tirare fuori poi 70 milioni per Osimhen, chi li tira fuori?".