Nasce sotto una buona stella il nuovo Napoli targato Luciano Spalletti. Gli azzurri infatti si impongono per 2-0 sul Venezia nella prima giornata di campionato ed inaugurano nel migliore dei modi la nuova stagione allo Stadio Diego Armando Maradona (che per la prima volta dopo più di un anno ha riaccolto i tifosi, ndr). I partenopei partono forte fin da subito ma l'espulsione di Osimhen al 23° minuto cambia i piani dell'allenatore e dei suoi giocatori. Un episodio che però non modifica l'andamento del match: nonostante l'inferiorità numerica infatti il Napoli prova a fare la partita, mentre gli ospiti cercano di limitare i danni senza mai dare la seria impressione di poter far male agli azzurri. La svolta arriva nel secondo tempo: Insigne dagli undici metri porta in vantaggio i partenopei (dopo aver sbagliato il primo penalty concesso dall'arbitro Aureliano, ndr) e dieci minuti più tardi Elmas mette il sigillo sulla sfida. Sono i due gol che decidono la partita e che regalano al Napoli i primi tre punti in campionato. Ora però sarà fondamentale proseguire su questa strada, continuando a crescere e soprattutto a convincere. Intanto quella che ci si appresta a vivere sarà l'ultima settimana di calciomercato, con gli azzurri che potrebbero ancora pensare a qualche affare sia in entrata che in uscita. Per quanto riguarda invece le ambizioni del club partenopeo in questa stagione, soltanto il tempo saprà rivelare dove gli uomini di Spalletti possono realmente arrivare. Quel che è certo è che chi ben comincia è già a metà dell'opera ed il tecnico toscano, come da egli stesso sostenuto, è arrivato all'ombra del Vesuvio con forti motivazioni. Starà alla società ed alla squadra seguire la scia di un allenatore esperto e carismatico, in un'annata che per il Napoli può e deve rappresentare un punto di svolta.

 

LA CRONACA DI NAPOLI-VENEZIA 

90'+3' Aureliano fischia la fine delle ostilità. Risultato finale Napoli-Venezia 2-0, decidono la partita le reti di Insigne ed Elmas. 

90' Sono stati concessi 3 minuti di recupero.

89' Gli ospiti provano a rendersi pericolosi e conquistano un calcio d'angolo.

86' Lobotka ci prova da fuori, il pallone si perde sul fondo.

84' Sostituzione tra le fila del Napoli: fuori Insigne, dentro Petagna.

80' Venezia ancora in zona d'attacco: gli ospiti conquistano un altro corner.

76' Gli ospiti provano una timida reazione e conquistano un calcio d'angolo.

72' GOAL NAPOLI: gli azzurri raddoppiano con Elmas e chiudono virtualmente la partita. Risultato ora sul 2-0.

71' Doppia sostituzione tra le fila del Napoli: fuori Fabian Ruiz e Politano, dentro Gaetano e Lozano.

68' Provano a reagire gli ospiti con Johnsen. La sua conclusione però centra il palo e termina sul fondo.

65' Il gol del vantaggio ha galvanizzato i partenopei, che ora appaiono in pieno controllo del match.

62' GOAL NAPOLI: dagli undici metri si ripresenta Insigne che stavolta non sbaglia e spiazza Maenpaa. Risultato ora sull'1-0 in favore degli azzurri.

61' Fallo di mano di Ceccaroni, concesso un altro calcio di rigore in favore del Napoli.

59' Ci prova da fuori Johnsen, Meret non si lascia sorprendere e blocca il pallone.

57' Dagli undici metri si presenta Insigne che però spara in curva. Nulla di fatto, il risultato rimane bloccato sullo 0-0.

56' Fallo di mano di Caldara, calcio di rigore in favore del Napoli.

54' Il Venezia prova a farsi vedere dalle parti di Meret. Nessun problema per la retroguardia azzurra.

51' Prima sostituzione tra le fila del Venezia: fuori l'ammonito Ebuehi, dentro Sbovoda.

48' Ritmi bassi in questo avvio di secondo tempo. 

46' Aureliano fischia l'inizio della ripresa, primo pallone mosso dal Napoli.

Le squadre fanno ritorno sul terreno di gioco. È tutto pronto allo Stadio Diego Armando Maradona per il secondo tempo di Napoli-Venezia.

Un buon Napoli quello visto in questa prima frazione di gioco. Gli azzurri provano infatti a fare la partita nonostante l'inferiorità numerica dovuta all'espulsione di Victor Osimhen. Ai partenopei manca effettivamente solo il gol. Gli ospiti invece cercano di limitare i danni, non dando mai la sensazione di poter far male agli uomini di Spalletti. Partita che resta comunque apertissima, per il Napoli sarà decisivo l'approccio alla ripresa.

45'+2' Aureliano fischia la fine del primo tempo. Le squadre tornano negli spogliatoi a riposo con il risultato fermo sullo 0-0.

45' Sono stati concessi 2 minuti di recupero.

44' Ospiti che provano a farsi vedere dalle parti di Meret. Nulla di fatto.

41' Napoli che continua a spingere nonostante l'inferiorità numerica.

37' Heymans stende Insigne sulla corsa. Ammonizione per lui e calcio di punizione in favore del Napoli all'interno della metà campo avversaria.

35' Non ce la fa Zielinski. Il tecnico azzurro Spalletti è dunque costretto ad effettuare la prima sostituzione ed inserisce Elmas.

33' Problemi per Zielinski, costretto ad abbandonare momentaneamente il terreno di gioco.

30' Zielinski steso al limite dell'area di rigore avversaria. Calcio di punizione in favore del Napoli da un'ottima posizione.

28' L'espulsione di Victor Osimhen ha chiaramente inciso sulla gara. La partita appare ora più equilibrata, con il Venezia che comunicia a prendere coraggio.

23' Espulso Osimhen, azzurri costretti in inferiorità numerica. 

21' Insigne cerca il taglio di Politano sul secondo palo, risolve Maenpaa.

18' Continuano a macinare gioco gli azzurri alla ricerca degli spazi giusti. 

15' Prima occasione per il Venezia che capita sui piedi di Johnsen, nessun problema per Meret.

14' Ancora un errore difensivo di Maenpaa che rischia e regala palla agli azzurri per la terza volta in pochi minuti.

12' C'è solo il Napoli in campo: azzurri che provano a fare la partita, ospiti che cercano di limitare i danni.

9' Osimhen ci prova con una conclusione da fuori che si perde alta sul fondo. Determinante fin qui l'apporto dell'attaccante nigeriano.

8' Insistono gli azzurri in zona d'attacco: Osimhen prova nuovamente ad approfittare di un erroe di Maenpaa, il pallone termina però sul fondo.

6' Provano a farsi vedere gli ospiti, nessun problema per la retroguardia partenopea.

4' Ottimo lavoro di Osimhen che intercetta il passaggio di Maenpaa e subisce fallo. Calcio di punizione in favore del Napoli a ridosso dell'area di rigore avversaria.

2' Buon approccio alla gara da parte del Napoli. Gli azzurri conquistano un calcio di punizione da una posizione interessante. 

1' Aureliano fischia l'inizio delle ostilità, primo pallone giocato dal Venezia.

Le squadre fanno ingresso sul terreno di gioco, è tutto pronto allo Stadio Diego Armando Maradona per il calcio d'inizio di Napoli-Venezia.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa, Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro, Fiordilino, Peretz, Heymans, Johnsen, Forte, Di Mariano.

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski, Politano, Osimhen, Insigne.

Di seguito le formazioni ufficiali di Napoli-Venezia:

È tutto pronto allo Stadio Diego Armando Maradona per la sfida tra Napoli e Venezia, valida per la prima giornata del campionato di Serie A. Le squadre sono già in campo per il riscaldamento. Calcio d'inizio alle 20:45, arbitro designato per l'incontro è il signor Aureliano.