Oltre 360 nuotatori agonisti e master di 53 Società di diverse regioni d’Italia, hanno dato vita a una spettacolare due giorni di gare di nuoto in acque libere con la XXIII edizione de "Le Prime Perle della Costiera Amalfitana - 15° Memorial Giuseppe Lamberti", lungo un percorso di 2.800 metri e con il 7° Trofeo di Cetara, che si è disputato sulla distanza dei 5.000 metri.
   Nella prima competizione - aperta anche ai tesserati FINP e valida per il Campionato Regionale Campania - che si è svolta nell’incantevole scenario della Divina, da Cetara a Vietri sul Mare, si sono imposti Roberto Ungaro (CN Lucano Savigi) e Anastasia Vyazovska (Ferrara Nuoto) tra gli agonisti e Giovanni Cosimo Brazzale (Natatio Master Team) e Assunta Galdi (Peppe Lamberti N.C.) tra i master.
Il Trofeo di Cetara (un circuito di due giri nelle acque antistanti il Comune di Cetara), valido quale Campionato Regionale Campania Agonisti e Master e tappa del Gran Prix Italia 2024 per il nuoto di fondo FIN, ha visto la vittoria di Giuseppe Ilario (Fiamme Oro) e Federica Senatore (Circolo Canottieri Napoli) tra gli agonisti e di Simone Di Sabato (Sportiva Nuoto Grosseto) e Rosa Farace (Peppe Lamberti NC) tra i master.
   La società organizzatrice, la PLNC di Salerno - fondata in ricordo dell'indimenticato Peppino, bandiera del nuoto e della pallanuoto salernitana – è stata presente con 60 atleti alla mezzofondo di 2800 metri e con 20 atleti alla fondo di 5000 metri.
  La manifestazione natatoria, inserita nel Grand Prix “Le Tre Sirene”, che si svolgerà a Castellabate, Amalfi e Vico Equense fino al mese di settembre, ha aderito quest’anno a "Posto Occupato", campagna di sensibilizzazione sociale per l'eliminazione della violenza di genere.
   La kermesse, patrocinata dai Comuni di Vietri sul Mare, con il Sindaco Giovanni De Simone e Cetara, con il Sindaco Fortunato della Monica, ha avuto anche il sostegno della Pro Loco di Vietri sul Mare. La cooperativa diportisti “Masuccio Salernitano” ha fornito assistenza ai partecipanti in mare con le proprie imbarcazioni, supportando Giorgio Lamberti, della Peppe Lamberti Nuoto Club d Salerno, nella perfetta organizzazione delle gare che si sono svolte con un ampio ed entusiasta coinvolgimento degli abitanti dei due Comuni della Costiera Amalfitana.