Termina sul risultato di 0-3 la sfida del Vigorito tra Benevento e Verona. Una sconfitta amara per gli stregoni, mai seriamente in partita. Gli scaligeri infatti chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco (0-2 grazie al gol di Faraoni e all'autorete di Foulon) e trovano nella ripresa il tris firmato da Lasagna. Per gli uomini di Inzaghi quello di oggi è il secondo K.O. consecutivo dopo quello rimediato domenica al Maradona nel derby campano contro il Napoli. Quello che più preoccupa però è il calo in termini di gioco e prestazioni notato nelle ultime uscite. Eppure i sanniti sono protagonisti fin qui di una buona stagione, come dimostrano i 25 punti raccolti in altrettante giornate di campionato. Il Benevento ha attualmente cinque lunghezze di vantaggio sul Torino terzultimo. Sarà dunque fondamentale rialzare subito la testa, a partire da domenica a La Spezia, e tornare a macinare risultati per raggiungere al più presto la quota salvezza e pensare al futuro con tranquillità.