"Il rinnovo di Osimhen? Siamo alla firma del contratto rimasto sospeso questa estate". Parola di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, che è intervenuto in occasione dell'evento 'Campania Terra Felix' a Pozzuoli. "Ha ancora quattro anni di contratto...", ha aggiunto De Laurentiis che poi ha scherzato: "C'è troppa negatività in città...".

De Laurentiis si è poi soffermato sul calendario del Napoli e l'avvento di Walter Mazzarri in panchina: "Non abbiamo il terzino sinistro con due infortunati. Abbiamo un nuovo allenatore con una grossa responsabilità: ha dovuto incontrare l'Atalanta, subito, e non era facile. Altrettanto subito il Real Madrid e, a pochi minuti dalla fine, eravamo in pareggio. E ora abbiamo quest'altro tour de force con Inter e Juventus. Due giorni per preparare l'Inter sono sufficienti senza avere due terzini? Un po' difficile. E cinque giorni per preparare la Juventus? Bisogna essere obiettivi di fronte ai problemi. Che la Madonna c'accompagni?"