Il mondo del calcio dilettante, in particolare quello campano, è stato scosso stamattina da una notizie terribile. Felice Peluso, 36 anni, è stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio. Originario di Sperone, nell’Avellinese, era il portiere della squadra di calcio locale che milita nel Girone E di Seconda Categoria. La Lega Nazionale Dilettanti campana su Facebook ha espresso così il suo cordoglio: “Esprimiamo il nostro dolore per l’improvvisa scomparsa di Felice Peluso, portiere dell’ A.S.D Sperone. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Peluso e all’ A.S.D Sperone”. Anche Marco Santo Alaia, sindaco di Sperone, ha commentato: «Una terribile notizia che ha scosso tutta la comunità. Felice era un giovane conosciuto da tutti e pieno di vita. Dispiace davvero. Apprendere una notizia così brutta non è mai piacevole. Siamo addolorati». Così la società A.S.D. Sperone sulla sua pagina Facebook: “Sconvolti e totalmente distrutti dal dolore. Hai lasciato un vuoto incolmabile e niente sarà più come prima. Custodiremo gelosamente tutti i tuoi preziosi ricordi , adesso abbiamo un angelo in più nel cielo…un angelo dal cuore gialloblu”.