Insostituibile José Maria Callejon. Sta facendo subito bene l'esterno spagnolo, che presto diventerà un riferimento anche per Ancelotti. Ecco perché nei prossimi giorni ci sarà un incontro per discutere del rinnovo di contratto, che attualmente scade nel 2020. La società intende blindare Callejon che, anche con l'arrivo di Sarri, sembrava pronto all'addio, poi diventò un titolarissimo al quale era impossibile rinunciare.