In programma domani sera il big match del San Paolo tra Napoli e Milan, posticipo dell'ottava giornata del campionato di Serie A. Calcio d'inizio alle 20.45, arbitro dell'incontro sarà il signor Valeri.

Il Napoli, reduce dalla vittoria esterna sul campo del Bologna, occupa attualmente il terzo posto in classifica a quota 14 punti, a tre lunghezze di distanza proprio dal Milan capolista. In vista della sfida con i rossoneri Gattuso, grande ex dell'incontro, dovrà far fronte alle assenze di Hysaj e Rrahmani, entrambi positivi al Covid, e a quella dell'infortunato Osimhen. Ha recuperato invece Bakayoko, che è guarito dalla febbre ed è tornato ad allenarsi con il gruppo. È probabile che il tecnico azzurro decida di proporre il 4-3-3. Tra i pali ci sarà Meret, in attacco invece agiranno Politano, Mertens e Insigne. Partirà invece dalla panchina Petagna, ma è quasi scontato il suo ingresso in campo a gara in corso.

Il Milan, reduce dal pareggio interno contro il Verona, arriva a Fuorigrotta forte del primato in classifica dopo un ottimo inizio di stagione. Domani in panchina non siederà Pioli e nemmeno il suo vice, entrambi infatti sono positivi al Covid. Unica assenza tra le fila dei rossoneri è quella di Leao, che ha subito una lesione al bicipite femorale della coscia destra. Non sono previste per il resto grosse novità nella formazione iniziale scelta dal tecnico. Partirà dal primo minuto anche Rebic.

Di seguito le probabili formazioni di Napoli-Milan:

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Fabian Ruiz, Bakayoko, Elmas, Politano, Mertens, Insigne. 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Bennacer, Kessie, Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic, Ibrahimovic.