NAPOLI. Napoli-Genoa diventa una bellissima giornata di festa. Tutti in piedi per Lorenzo Insigne, che ha salutato il suo pubblico nella ultima partita casalinga con la maglia del Napoli. Una fantastica giornata di primavera e tante emozioni sul campo. Prima, durante e dopo la partita. Non è mancato il gol (ancora su rigore) per il capitano, che riscatta l’errore contro il Torino e festeggia come meglio non poteva. Tris al Genoa, che orfano del gemellaggio, non trova un Napoli “morbido” e saluta la Serie A: la retrocessione è arrivata dopo la sconfitta del Cagliari con l’Inter.