È in programma stasera allo Stadio Olimpico la sfida tra Roma e Benevento, gara valida per la quarta giornata del campionato di Serie A. Fischio d'inizio alle ore 20.45, arbitro dell'incontro sarà il signor Ayroldi.

In casa Benevento, c'è entusiasmo dopo un buon inizio di campionato condito dai 6 punti ottenuti dopo le prime tre giornate. In vista del big match di stasera, Inzaghi dovrà rinunciare agli infortunati Moncini e Viola. Si prospettano poche novità nella formazione mandata in campo dal tecnico rispetto alla partita vinta per 1-0 contro il Bologna: in difesa si rivede Maggio, in attacco sono certe le presenze di Caprari e Iago Falque, mentre Lapadula è in ballottaggio con Sau per una maglia da titolare.

La Roma, attualmente a quota 4 punti, ha vissuto un inizio di stagione in chiaroscuro: dopo la rocambolesca sconfitta a tavolino inflitta ai giallorossi dopo la prima giornata di campionato contro il Verona, sono arrivati prima l'incoraggiante pareggio interno con la Juventus e dopo la vittoria esterna sul campo dell'Udinese. In vista della partita di stasera, Fonseca dovrà rinunciare all infortunato Zaniolo e a Diawara alle prese con il Coronavirus. Non dovrebbero esserci novità nella formazione proposta dal tecnico portoghese, che dovrebbe confermare l'undici titolare mandato in campo ad Udine due settimane fa.

Di seguito le probabili formazioni di Roma-Benevento:

ROMA (3-4-2-1): Mirante, Ibanez, Mancini, Kumbulla, Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola, Pedro, Mkhitaryan, Dzeko.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò, Maggio, Glik, Caldirola, Letizia, Ionita, Schiattarella, Dabo, Iago Falque, Caprari, Lapadula.