«Quello di questo pomeriggio è un risultato importante perché volevamo dare il massimo per il nostro pubblico e per Insigne. Sono soddisfatto perché ha ottenuto il saluto che un professionista del genere merita dal suo pubblico. Lorenzo fa parte di quella cerchia di giocatori che possono risolverti una gara con una giocata: merce rara che tutti gli allenatori vorrebbero avere a disposizione». Così Luciano Spalletti ha commentato la vittoria ottenuta oggi dal “suo" Napoli contro il Genoa (per 3-0).

«In questa stagione avremmo potuto raggiungere altri obiettivi e ci dispiace non esserci riusciti. E' un peccato ma analizzo anche quanto di buono hanno fatto i miei calciatori e io credo che abbiano giocato un grande campionato», ha aggiunto Spalletti.

L'allenatore del Napoli ha poi parlato anche di Mertens e del possibile futuro del belga nel capoluogo campano. «Dries è un calciatore di alto livello ma non sono io a scoprirlo. Io penso che rimarrà con noi a Napoli. Poi ci sono delle cose che andranno chiarite con la società ma questo lo sapremo prossimamente», ha concluso il tecnico del Napoli.