NAPOLI. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria Mercato, nell'ambito dei rafforzati servizi di controllo del territorio nel quartiere Vasto, hanno arrestato questa mattina un 27enne napoletano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La polizia ha perquisito l'abitazione del giovane in cui vive anche il padre settantenne, pluripregiudicato. Al loro ingresso in casa, il 27enne è sceso dal soppalco dell'abitazione, con un involucro contente circa 4 grammi di cocaina. L'uomo si è lanciato dalla finestra del primo piano, per sottrarsi all'arresto. L'agente presente ha tentato di bloccarlo per evitare la caduta afferrandolo per la maglietta ma senza successo. Il 27enne è stato soccorso da personale del 118 e trasportato all'ospedale Cardarelli per le cure del caso. Nel concitato tentativo di fuga del giovane, il padre ha tentato di afferrare un contenitore contenente tre dosi di cocaina per un totale di tre grammi. Il giovane è stato tratto in arresto e piantonato presso l'ospedale Cardarelli mentre il padre è stato denunciato per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La cocaina rinvenuta, per un peso complessivo di cica 7 grammi è stata sequestrata unitamente a materiale idoneo al taglio ed al confezionamento delle dosi.