Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
I fedeli della Messa in latino ricevuti dal Vescovo Pascarella

Avevano presentato una petizione per la riconferma della celebrazione del rito nella diocesi di Pozzuoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 20 Ottobre 2022 17:59


POZZUOLI. Si apre uno spiraglio per i fedeli di Pozzuoli che chiedono la ripresa delle celebrazioni della Messa in latino, con il rito Tridentino, sospese per il Covid-19. Una loro delegazione è stata ricevuta oggi dal Vescovo, Monsignor Gennaro Pascarella al quale era stata inviata nei giorni scorsi una petizione con numerose firme. All’incontro era presente anche il Vicario per la Liturgia, don Franco Bartolino.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Asl Napoli 3, file di giorni allo sportello per dell'esenzione ticket


di  Antonio Cesarano

CONDIVIDI:

Gio 20 Ottobre 2022 16:20


GRAGNANO. File di giorni e qualcuno costretto anche a tornare per settimane allo sportello dell’esenzione ticket sanitaria a Gragnano (ma il caos è analogo anche agli uffici di Castellammare di Stabia) dell’Asl Napoli 3 Sud. I rinnovi sono diventati un vero dramma per i pazienti – tutti con patologie gravi – costretti a presentarsi alle 5 del mattino per riuscire ad essere inseriti nel numero ridotto di utenti che la sola e unica impiegata può riuscire a ricevere.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sorpreso con armi e droga, arrestato grazie all'app Youpol


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Ottobre 2022 13:12


Agenti del Commissariato di Portici- Ercolano, con il supporto di un’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un controllo in via Benedetto Croce a Portici presso l’appartamento di un uomo poiché alcuni cittadini, tramite l’app YouPol, avevano segnalato un’attività di spaccio.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un via vai dall’abitazione e, poco dopo, hanno visto uscire l’uomo il quale, dopo aver armeggiato su un’auto poco distante, è rientrato nel proprio appartamento.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Savoia calcio, scende in campo il principe Emanuele Filiberto


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Ottobre 2022 13:04


La «triste vicenda giudiziaria» che ha coinvolto il Savoia, club calcistico di Torre Annunziata risultato essere vittima di estorsione da parte del clan camorristico Gionta secondo quanto emerso da un'indagine della Dda di Napoli, è «una ferita che mi sta lacerando». Così Emanuele Filiberto di Savoia, che interviene sulla vicenda con una nota nella quale annuncia di essersi fatto promotore «di un comitato" capace di "restituire dignità a quel simbolo e alla sua storia». 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Monte di Procida, trovate pistole pronte per l'uso


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Ottobre 2022 10:26


A Monte di Procida i Carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno effettuato un servizio a largo raggio con diverse perquisizioni e controlli nelle aree comuni.

Durante le operazioni i militari della sezione operativa hanno rinvenuto e sequestrato una 357 magnum marca Colt Python con matricola punzonata in perfette condizioni e con tamburo carico di 6 proiettili, una pistola semiautomatica Beretta calibro 7,65 anche questa con matricola punzonata e in perfette condizioni con un caricatore pieno di 7 proiettili.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Investito e ucciso da una moto, caccia al centauro pirata


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Ottobre 2022 09:53


Un 64enne è morto dopo essere stato investito da una moto a Casoria, in provincia di Napoli. L'uomo è stato investito in via Tenente Vincenzo Formicola; il conducente del motociclo è fuggito senza prestare soccorso.

Il 64enne è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Frattamaggiore, dove è morto poco dopo a causa delle gravi lesioni riportate. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Arpino di Casoria, che hanno avviato indagini per chiarire la dinamica e per identificare l'uomo alla guida della moto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Scacco al clan del Rione Salicelle, sei fermi ad Afragola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Ottobre 2022 08:52


La polizia e i carabinieri hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, a carico di sei persone, a vario titolo, per reati di associazione di tipo mafioso, porto e detenzione illegale di armi da guerra e comuni da sparo e relativo munizionamento.

Si tratta di Sasso Giuseppe, cl. ‘96, Parziale Vittorio, cl. ‘91, Laezza Adriano, cl. ‘97, De Pompeis Vincenzo, cl. ‘95, D’Auria Luca, cl. ‘00 e Nobile Raffaele, cl. ‘78, tutti con precedenti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, nuova linea bus "La Pietra – Metrò –Solfatara"

A partire dal 20 ottobre, Eav attiverà una nuova linea urbana denominata “La Pietra – Metrò –Solfatara”, molto simile alla precedente linea P9 di Ctp


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 18 Ottobre 2022 15:27


Eav, dallo scorso 2 maggio, ha attivato sul territorio del comune di Pozzuoli una serie di linee automobilistiche precedentemente svolte dalla società Ctp. In particolare, sul comune di Pozzuoli si erano concentrate quasi tutte le risorse disponibili per evitare di “polverizzare” il numero di autobus tra i vari comuni rendendo vano ogni sforzo.  

A seguito dei recenti incontri con l’Amministrazione comunale di Pozzuoli sono emerse alcune esigenze a cui Eav cercherà di dare seguito nelle prossime settimane.  



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Precipita nel dirupo, trovato morto turista svizzero


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 18 Ottobre 2022 09:50


È stato trovato a Sorrento il cadavere di Anton Haas, 78 svizzero, precipitato in un dirupo durante una vacanza in Italia. Il corpo è stato trovato in località Borra, lungo il percorso turistico 'Sentiero delle Sirenuse', dai carabinieri della locale stazione e da quelli di Massa Lubrense, insieme a personale del soccorso alpino di Napoli. L’uomo era in vacanza con altre persone e mentre stava partecipando a un’escursione guidata si sarebbe allontanato dal gruppo. La salma è stata trasferita nell’obitorio di Castellammare a disposizione della magistratura.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ubriaco picchia mamma e zia e le manda in ospedale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 17 Ottobre 2022 15:23


Un 48enne di Marigliano, nel Napoletano, è stato arrestato la scorsa notte per aver aggredito con calci e pugni la madre e la zia, rispettivamente di 76 e 67 anni. L'uomo era probabilmente ubriaco. Non si conoscono i motivi dell'aggressione. Le due donne sono state soccorse da un'ambulanza: una è stata portata all'ospedale di Nola, l'altra all'Ospedale del Mare a Napoli. Sono entrambe in prognosi riservata.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine