Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Spaccio anche durante il lockdown, 10 misure cautelari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 26 Luglio 2022 13:45


Il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali, emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina, nei confronti di 10 persone indagate per detenzione e cessione illecite di sostanze stupefacenti e detenzione e porto illegali di armi da sparo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Imprenditore muore schiacciato da lastra di marmo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 26 Luglio 2022 13:34


Il titolare di un'azienda di marmi è morto schiacciato da una lastra a Roccarainola, in provincia di Napoli. Sul posto, in via IV Novembre, sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Roccarainola.

Dai primi accertamenti pare che l'imprenditore, Giovanni De Sarno di 55 anni, sia stato schiacciato da una lastra di marmo caduta accidentalmente sul pavimento.

Il personale del 118 intervenuto ne ha constatato il decesso per schiacciamento della cassa toracica. L'area è stata sottoposta a sequestro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Uccide la figlia e si spara: la famiglia, la malattia e il baratro del dolore


di  Monica Cito

CONDIVIDI:

Mar 26 Luglio 2022 07:07


MARIGLIANO. Era stata tanto desiderata Elisabetta, arrivata in casa Esposito per ridare amore e speranza a due genitori colpiti dalla “Mala sorte”. Era la fine degli anni ’60, quando Giuseppe e sua moglie, giovani sposi e con un grande desiderio di mettere su famiglia, avevano provato ad essere genitori. Un sogno d’amore che si era infranto dolorosamente, con la morte prematura di due neonati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Movida, controlli a Ischia. Il branco dell'aggressione al bar ha le ore contate

Cominciano a emergere particola su quanto avvenuto domenica mattina in piazzetta San girolamo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 25 Luglio 2022 16:37


ISCHIA. Aggressione in bar a Ischia, la polizia su tracce del branco .Cominciano ad emergere i particolari della aggressione avvenuta domenica mattina in piazzetta San Girolamo ad Ischia, in cui il titolare ed un cameriere del bar Gatto Bianco sono stati picchiati violentemente da un gruppo di persone ancora sconosciute.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Camorra, in vacanza con la famiglia: preso a Sabaudia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 25 Luglio 2022 13:22


I Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli, il 58enne Michele Onorato, considerato elemento di spicco del clan camorristico Cesarano.

Onorato è stato rintracciato a Sabaudia (Latina) dove era in vacanza con la propria famiglia. Il 58enne è ora nel carcere di Frosinone a disposizione dell'autorità giudiziaria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Castellammare: pesca datteri martellando scoglio, Capitaneria apre inchiesta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 24 Luglio 2022 19:21


CASTELLAMMARE DI STABIA. «La Capitaneria di Porto ha avviato un'inchiesta sul soggetto che, su una spiaggia a Castellammare di Stabia, prende a martellate un masso preso dal fondale marino per tirare fuori i datteri di mare. Grazie alla nostra segnalazione le forze dell'ordine sono intervenute velocemente e sono ora sulle tracce dell'uomo. Questo dimostra che denunciare serve sempre». Così il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che aveva segnalato la vicenda pubblicando il video sui suoi canali social.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Con martello in spiaggia per estrarre datteri dagli scogli: video sui social


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 24 Luglio 2022 18:53


CASTELLAMMARE. Scempi senza fine all'ambiente. Con un martello in spiaggia per fare datteri. Accade a Castellammare di Stabia e la denuncia con tanto di video finisce sui social tanto che la Capitaneria di Porto ha aperto un'inchiesta.  «La Capitaneria di Porto ha avviato un'inchiesta sul soggetto che, su una spiaggia a Castellammare di Stabia, prende a martellate un masso preso dal fondale marino per tirare fuori i datteri di mare. Grazie alla nostra segnalazione le forze dell'ordine sono intervenute velocemente e sono ora sulle tracce dell'uomo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pimonte, in manette il boss Francesco Di Martino


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 24 Luglio 2022 16:34


PIMONTE. Continua con un arresto eccellente e importanti sequestri di droga l'operazione ''Green Life'' dei Carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia e quelli degli Squadroni Eliportati Cacciatori Calabria e Puglia che ha interessato diversi comuni del napoletano. Un bilancio importante in 7 operazioni che parla di un arresto, 42 chili e mezzo di marijuana, 39 piante di cannabis indica, 260 proiettili e una pistola sequestrati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cicciano, 25enne muore dopo puntura di calabrone


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 23 Luglio 2022 15:45


NOLA. Un venticinquenne di Cicciano, Antonio Piccolo, è deceduto il 21 luglio all'ospedale di Nola. Il decesso del giovane sarebbe sopravvenuto per uno shock anafilattico in quanto sarebbe stato punto sul sopracciglio da un insetto. La Procura di Nola ha aperto un fascicolo e disposto l'autopsia. Soccorso tra le palazzine del rione Gescal di Cicciano, all’arrivo dei sanitari le sue condizioni erano già molto gravi. Trasportato in ambulanza e trasferito al pronto soccorso di Nola poco dopo il suo cuore ha smesso di battere. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ottaviano: Due ventenni pestati per uno sguardo di troppo, 4 misure cautelari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 23 Luglio 2022 15:02


OTTAVIANO. Il 9 aprile scorso hanno preso a calci e pugni due 20enni di Ottaviano all'esterno di un locale per “punirli” per uno sguardo di troppo. I carabinieri di Ottaviano con i colleghi della compagnia di Torre Annunziata hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 4 giovani, 2 dei quali minorenni. A ricevere i provvedimenti sono stati un ragazzo che ha appena compiuto 19 anni, un 18enne, un 17enne e un 15enne, tutti di Ottaviano.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine