Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Nicola e Olga Longobardi, brindisi a una felicità che festeggia le nozze d'argento

Una festa raffinata all'hotel del Congressi, nell'abbraccio dei figli Martina e Agostino, nonni, zii e i più cari amici


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 30 Giugno 2019 16:54


CASTELLAMMARE DI STABIA. Una notte di cielo stellato su un panorama mozzafiato del golfo di Napoli hanno fatto da sfondo al brindisi alla felicità di Olga e Nicola Longobardi, sposi d’argento. Sull’altare hanno promesso quello che hanno mantenuto ogni giorno: amore per sempre. E questo per chi ha la fortuna di conoscerli vale come un progetto che sarà quello di riunirsi ancora, come è stato ieri: tra 25 anni e poi ancora e ancora...



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Capri, cocaina nascosta nell'auto di un imprenditore per fargli perdere l'appalto


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 29 Giugno 2019 16:51


CAPRI. Cocaina piazzata di nascosto nell'auto di lavoro di un imprenditore per fargli perdere un appalto. Una storia inquietante ambientata nell'isola di Capri, risolta con l'archiviazione disposta dal gip di Napoli per l'imprenditore Marcello Panico, amministratore unico di “Telecom Reti srl", società affidataria per conto della Sirti dei lavori di installazione e manutenzione dei cavi telefonici sull'isola.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ercolano, nascondeva droghe e 2.500 euro: arrestato 52enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Giugno 2019 16:31


ERCOLANO. Nascondeva droghe e 2.500 euro. I carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno arrestato Antero Asile, un 52enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione nell’abitazione del 52enne i militari hanno rinvenuto e sequestrato 66,66 grammi di hashish, 5,43 grammi di crack, 3 di cocaina e 2.500 euro verosimilmente provento illecito. Asile è stato tradotto al carcere di Poggioreale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, perseguitava la ex e la minacciava di morte: arrestato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Giugno 2019 15:41


POZZUOLI. Perseguitava la ex e la minacciava di morte. I carabinieri della sezione radiomobile di Pozzuoli hanno tratto in arresto per stalking” un 61enne già noto alle forze dell’ordine. Nonostante una condanna per maltrattamenti in famiglia non aveva smesso di vessare e perseguitare la ex moglie. recentemente l’aveva aggredita verbalmente e colpita con un pugno alla testa in un supermercato dove l’aveva incontrata.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Droga addosso e in casa, arrestato incensurato di Pollena Trocchia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Giugno 2019 14:44


POLLENA TROCCHIA. Droga addosso e in casa. Carabinieri arrestano incensurato. I carabinieri della tenenza di Cercola hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio un 35enne incensurato di Pollena Trocchia, C.G. Notato in strada con fare sospetto, è stato fermato e perquisito. In una tasca dei suoi pantaloni i militari hanno trovato una scatolina di latta contenente 6 dosi di marjuana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Navigazione a vela latina lungo costa da Monte di Procida a Gaeta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Giugno 2019 21:14


L'associazione Vela Latina Monte di Procida, invitata dalle amiche vogatrici di VogAmare Gaeta è onorata e felicissima di partecipare alla 'Traversata del golfo di S. Bisbiglia'. L'associazione, nel primo fine settimana di luglio, con l'imbarcazione Janara, percorrerà un viaggio in memoria di Ludovico Quandel, valoroso ufficiale dell'esercito del Regno delle Due Sicilie che fu tra i protagonisti dell'assedio di Gaeta e a cui fu conferita la croce di Cavaliere di Merito dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Terreni "avvelenati", sequestri a Giugliano e Caivano

Erano stati interdetti alla coltivazione, ma vi crescevano frutta e frumento


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Giugno 2019 17:21


GIUGLIANO. I carabinieri delle Stazioni forestali di Pozzuoli e Napoli hanno sequestrato un terreno di 4 ettari a Caivano coltivato a frumento e un terreno a Giugliano di 3 ettari coltivato a prugne ed albicocche. Per quei terreni era scattata l’interdizione dopo analisi su suolo, acque e prodotti agricoli, effettuate dall’Arpac e dall’Asl, che avevano individuato un superamento della soglia limite di inquinamento secondo quanto previsto dalla Legge n.6 del 6/02/2014 (Legge sulla “terra dei fuochi”).



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Afragola, fratelli in manette per spaccio di cocaina

Si tratta di un 21enne e un 25enne: avevano anche soldi e un bilancino di precisione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Giugno 2019 15:44


AFRAGOLA. I carabinieri della stazione di Afragola hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio i fratelli Vincenzo e Antonio Serpe, di 21 e 25 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Nella loro abitazione, all’interno un contenitore per conservare il cibo, i militari hanno rinvenuto 3 confezioni di cocaina, tenuta sottovuoto del peso totale di circa 12 grammi, una confezione di sostanza da taglio, bustine di cellophane, una macchina per il sottovuoto, un bilancino di precisione, forbici e 330 euro in contanti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casamicciola, controlli dei Nas: 70 chili di alimenti sequestrati

Sanzioni per 7mila euro


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Giugno 2019 14:41


ISCHIA. I carabinieri della stazione di Casamicciola, insieme a quelli del Nas, hanno ispezionato due attività commerciali del  comune. Durante il servizio straordinario di controllo, effettuato sul litorale di via Morgera, i militari hanno sanzionato due bar.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sotto casa della ex con la benzina: arrestato a Somma Vesuviana

Nei guai un 33enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Giugno 2019 14:30


SOMMA VESUVIANA. I carabinieri di Somma Vesuviana, insieme con i colleghi di Castello di Cisterna (Napoli) hanno arrestato un 33enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso dai militari nei pressi dell’abitazione dell’ex compagna; portava con sé due bottiglie di plastica contenenti benzina.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine