Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Sfruttamento della prostituzione, in carcere un uomo di Caivano

Ai domiciliari anche una donna di Gricignano d'Aversa


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 26 Giugno 2019 12:40


CAIVANO. Un 44enne di Caivano è finito in carcere con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Arrestata e posta ai domiciliari anche una donna di 38 anni residente a Gricignano di Aversa. In base all'ipotesi accusatoria, una donna sarebbe stata costretta a versare alla coppia 150 euro al giorno. E quando non provvedeva, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Gricignano, veniva picchiata.
Il provvedimento è stato emesso dal gip del tribunale di Napoli Nord sui richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Spaccio alla "Cisternina", bloccato 18enne di Afragola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 25 Giugno 2019 14:24


CASTELLO DI CISTERNA. Spacciava  nella “Cisternina”: 18enne finisce nei guai. I carabinieri della Sezione Operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Luca D’Auria, un 18enne del Rione Salicelle di Afragola già noto alle forze dell’ordine. Il giovane era per strada, nel complesso popolare “Cisternina”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Palazzina a rischio demolizione a Terzigno, sit-in dei residenti alla Regione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 25 Giugno 2019 13:11


TERZIGNO. Stabile a rischio demolizione: i residenti protestano davanti alla sede del consiglio regionale. Sono le famiglie di via Panoramica 48 a Terzigno, quattordici in totale per una sessantina di cittadini, che rischiano di rimanere senza casa. Motivo?  La palazzina acquistata circa 20 anni fa è risultata abusiva dopo molti anni ed ora è a rischio sgombero e demolizione. A marzo scorso, il consiglio regionale aveva approvato un ordine del giorno (presentato da Armando Cesaro di FI) per tutelare le famiglie ​ritenute acquirenti in buona fede.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, villetta in ricordo di Maria Panetti Petrarca. Fu l'educatrice di Sofia Loren


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 25 Giugno 2019 12:55


POZZUOLI. Giovedì, alle ore 10,30, ci sarà la cerimonia di intitolazione della Villetta dedicata alla memoria di Maria Panetti Petrarca (nella foto). L’area intitolata all'educatrice ed artista puteolana, individuata dall’amministrazione Comunale su proposta della Commissione per la Toponomastica, si configura nello spazio sorto dall’abbattimento dell’edificio sede della scuola elementare Edmondo De Amicis, nota anche come Aurelio Padovani, e antistante il Tempio di Nettuno, su corso Nicola Terracciano.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Tenta la fuga dal balcone: 25enne di Giugliano bloccato ai Camaldoli, era ricercato per rapina


di  Domenico Vigliotti

CONDIVIDI:

Mar 25 Giugno 2019 12:35


GIUGLIANO. È terminata la latitanza di Fabio Centomani (nella foto), un 25enne pregiudicato, residente a Giugliano, sul cui capo pendeva un ordine di cattura dall'ottobre del 2018. Nella tarda mattinata di ieri i carabinieri della Sezione operativa del Nucleo Radiomobile di Giugliano, in seguito ad una mirata attività investigativa, finalizzata alla ricerca di latitanti, sono riusciti a stringergli le manette ai polsi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Un chilo e mezzo di hashish sotto una zolla di terra: arrestati tre giovani a Casamicciola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 25 Giugno 2019 12:20


CASAMICCIOLA TERME. Nascodevano 1 chilo e mezzo di hashish sotto una zolla di terra: scoperti e arrestati dai carabinieri (nella foto il materiale sequestrato). Si tratta di: Salvatore Curci, 25enne di Ischia, Alessandro Anastasio, 20enne di Ischia e Raffaele Pone, 21enne di Lacco Ameno, tutti già noti alle forze dell’ordine.  Tutti sono accusati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri, durante una perquisizione, hanno trovato nelle disponibilità di Curci una stecchetta di hashish del peso di 0.6 grammi e 560 euro in contante.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Alta velocità Afragola, raddoppiano i posti auto nel parcheggio della stazione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 24 Giugno 2019 17:24


Aumentano del 130% i posti auto nella stazione di Napoli Afragola, passando da 499 a 1.144. Sono stati completati, infatti, i lavori di ampliamento del parcheggio, a cura di Rete Ferroviaria Italiana. Un ulteriore tassello nel programma di sviluppo della stazione destinata a diventare un hub intermodale di riferimento per la Campania e le regioni limitrofe.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Moto contro auto sulla Nola-Villa Literno, centauro morto

Tragico impatto, l'uomo è deceduto sul colpo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 24 Giugno 2019 12:57


NOLA. Un centauro ha perso la vita in un tragico incidente stradale stamattina sulla variante 7 bis Nola-Villa Literno. L'uomo è finito su un mezzo Iziasu D Max in forza alla Protezione Civile regionale ed è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale per i rilievi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Vico Equense, preso mentre tenta la rapina al bar

Arrestato un 45enne con un coltello rubato poco prima


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 23 Giugno 2019 13:39


VICO EQUENSE. Ha mangiato una pizza e bevuto una birra in una pizzeria del centro, poi è andato via senza pagare e rubando il coltello con cui aveva tagliato la pizza.
Dopo quel furto Massimo Caporiccio, un 45enne di Fondi (LT) già noto alle forze dell’ordine, è entrato in un bar di via Nicotera ed ha minacciato i 2 anziani titolari con il coltello che aveva nascosto in tasca: voleva l’incasso altrimenti li avrebbe feriti con “due coltellate”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ferito a Castellammare, preso l'uomo che ha sparato

I carabinieri hanno arrestato un 26enne incensurato. L'accusa: prima la lite, poi è tornato con la pistola e ha sparato al 52enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 22 Giugno 2019 13:06


CASTELLAMMARE DI STABIA. I carabinieri della Sezione Operativa di Castellammare di Stabia, insieme a quelli della locale stazione, hanno tratto in arresto per tentato omicidio Luigi Cimmino, un 26enne incensurato del posto. In base alla ricostruzione effettuata dai militari dell'Arma, Cimmino era in via Roma e discuteva con un 52enne per motivi banali.  La lite è ben presto degenerata e il 52enne ha colpito Cimmino con un pugno al volto. Il giovane si è allontanato ed è tornato poco dopo armato di una pistola di piccolo calibro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine