Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ladro d'auto bloccato a Marano

Arrestato un 28enne napoletano mentre cerca di rubare una macchina in via Lazio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 22 Giugno 2019 11:46


MARANO. I carabinieri della sezione radiomobile di Marano hanno tratto in arresto Gennaro Fontanella, 28enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine.
Fontanella è stato sorpreso dai militari in Via Lazio mentre tentava di rubare una vettura parcheggiata e alla quale aveva già forzato portiera e blocco di accensione.
Arrestato e trattenuto in camera di sicurezza, il 28enne è in attesa della celebrazione di giudizio con rito direttissimo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Spari in centro a Castellammare, ferito un 50enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 21 Giugno 2019 20:02


CASTELLAMMARE. Un ferito a colpi di arma da fuoco a Castellammare di Stabia. Il fatto è avvenuto in via Roma, nel centro cittadino. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, che conducono le indagini, un uomo di circa 50 anni è stato colpito di striscio da colpi di arma da fuoco esplosi da due uomini a bordo di una moto. A quanto si apprende, il ferito, trasportato all'ospedale San Leonardo, non sarebbe in pericolo di vita.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caivano, scoperto cancello abusivo per proteggere lo spaccio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 21 Giugno 2019 16:41


CAIVANO. Sequestrato cancello scorrevole abusivo alimentato con energia rubata installato per proteggere lo spaccio al Parco Verde, nei pressi dell’accesso all’isolato c7. I carabinieri della tenenza di Caivano e agenti della polizia municipale hanno scoperto un cancello elettrico montato, abusivamente, per inibire l’accesso ad una piazza di spaccio. Il cancello scorrevole era stato montato tra due pareti di lamiera;  il motore era alimentato da energia elettrica attinta dall’impianto pubblico grazie ad un allaccio diretto, anche questo illegale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Evasione fiscale, sequestrati beni per 1,7 milioni a imprenditore a Nola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 21 Giugno 2019 15:00


NOLA. I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Nola hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip presso il Tribunale di Nola, anche per equivalente, fino alla concorrenza di euro 1.686.619,40, nei confronti della società G.A. e F. s.r.l., attiva nell'area nolana nel settore del commercio di frutta ed ortaggi, nonché del suo legale rappresentante pro tempore, G.F., indagato per il reato di omessa dichiarazione e di dichiarazione infedele. Dalle indagini è emerso che G.F.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Federalberghi Sorrento: «I trasporti sono una vergogna, De Luca venga a vedere»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Giugno 2019 20:49


PIANO DI SORRENTO. «Invitiamo il presidente della Regione Vincenzo De Luca a visitare la penisola sorrentina e a rendersi conto della vergognosa condizione in cui versa il trasporto locale»: è l’appello lanciato da Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, nel corso del vertice sulla mobilità convocato dall’amministrazione comunale di Piano di Sorrento al quale ha preso parte anche il numero uno dell'Eav Umberto De Gregorio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rapinano un bar, trovati grazie a faro rotto e gps


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Giugno 2019 18:14


GIUGLIANO. Rapinano un bar, trovati grazie a faro rotto e gps. Bloccati dai carabinieri mentre consegnano soldi a un uomo. La notte del 18 giugno 2 uomini hanno rapinato un bar su via Ripuaria portando via i 380 euro dell’incasso, gli smartphone del titolare e di 2 clienti e la collanina d’oro di uno di loro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Contrabbando internazionale di sigarette, 28 misure cautelari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 18 Giugno 2019 13:48


NAPOLI. Organizzazione transnazionale per il contrabbando di sigarette. Carabinieri e Dda danno esecuzione a un’occc emessa a carico di 28 persone. Stimato danno erariale per 2.5 mln di euro.


Contrabbando internazionale di sigarette, 28 misure cautelari

CONDIVIDI:

Le indagini sono state condotte anche grazie alla collaborazione di diverse Autorità di Polizia europee tra le quali il General Inspectorate of the Romanian Border Police, l’O.L.A.F. (Ufficio anti frodi dell’Unione Europea, con sede a Bruxelles) e lo S.C.I.P. (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia) della Direzione Centrale della Polizia Criminale attraverso la Divisione Sirene e l’Ufficio dell’Esperto per la Sicurezza in Romania. È stata dimostrata la commissione di reati in più stati esteri tanto che il Pubblico Ministero ha contestato la transnazionalità del reato, circostanza condivisa dal Gip che nell’ordinanza. Le investigazioni, svolte attraverso intercettazioni, videoriprese e servizi di osservazione, hanno consentito di individuare numerosi depositi a Napoli e in provincia. Nel corso dell’indagine sono state arrestate in flagranza di reato 20 persone e sequestrate 14 tonnellate di sigarette di contrabbando con un rilevante danno economico -in termini di  evasione di imposte, accise e dazi doganali-  pari a circa 2,5 milioni di euro. In particolare il 29 maggio 2017, durante i servizi di osservazione e pedinamento effettuati anche con l’ausilio di videocamere installate in uno dei depositi in uso al sodalizio, è stato intercettato un semi-articolato con targa rumena e rimorchio dal quale venivano scaricati bancali di pannelli isolanti pieni di stecche di contrabbando del peso di oltre 6 tonnellate.

 


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Marano, raid alla Banca di Credito Popolare

I malviventi portano via una cassaforte che però era vuota


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 17 Giugno 2019 14:03


MARANO. Ennesimo raid ai danni di un istituto bancario nell'area a Nord di Napoli. Stavolta è toccato alla Banca di Credito Popolare di Marano. I malviventi sono engtrati in azione nella notte, entrando dalla porta riservata ai diversamente abili e portando via una cassaforte che però era vuota. I ladri hanno poi fatto perdere rapidamente le loro tracce. Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Marano. Al vaglio degli investigatori dell'Arma ci sono le immagini di videosorveglianza delle telecamere della banca. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Portici, preso con la pistola in casa

I carabinieri arrestano un 40enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 17 Giugno 2019 12:37


PORTICI. Arrestato per detenzione di arma clandestina, dai Carabinieri di San Giorgio a Cremano, Marcello Salvi, un 40enne di Portici già sottoposto ai domiciliari per lo stesso reato.
Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto e sequestrato una pistola Colt 357 magnum con matricola abrasa.
L’arma sarà sottoposta ad analisi balistiche.
Concluse le formalità di rito, Salvi è stato tradotto al carcere di Poggioreale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli nord, nascono i «concilia point» per il «lavoro rosa»

L'iniziativa per l'occupabilità femminile a Sant'Antimo e Frattaminore

 


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 17 Giugno 2019 10:05


Col progetto «Il futuro ha il profumo delle donne», nel territorio dell’Ambito territoriale 17, nascono i «Concilia Point», sportelli gratuiti di aiuto alle donne in cerca di occupazione e di supporto psicologico. Il Concilia Point è uno spazio dedicato alle donne in cerca di occupazione, in cui è possibile trovare un team composto da esperti specializzati nel fornire orientamento al lavoro e consulenza in tema di conciliazione dei tempi di vita, nonché supporto psicologico, al fine di tutelare l’occupabilità femminile.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine