Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Trecase, sorpreso mentre confeziona dosi di marijuana

Bloccato un 23enne di Torre Annunziata. Era con un 13enne che innaffiava piante di cannabis


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 08 Giugno 2019 13:50


TRECASE. Asdrubale Salvatore Improta, un 23enne di Torre Annunziata già noto alle forze dell’ordine per reati in materia di stupefacenti, è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Trecase  mentre insieme a un 13enne incensurato era in un terreno su via colonne. Il 13enne era intento ad annaffiare 8 piante di cannabis, il 23enne stava realizzando confezioni di marijuana verosimilmente in vista della serata di venerdì. I 2 sono stati bloccati e perquisiti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pompei, 30enne tenta il suicidio e morde il carabiniere che lo salva


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 08 Giugno 2019 13:17


POMPEI. Un 30enne tenta di togliersi la vita ma viene salvato da un carabiniere. A decidere di tentare il suicidio è stato uno studente universitario 30enne di Pompei che in piena notte ha tentato di togliersi la vita lanciandosi dal balcone dell'abitazione in cui vive al 5° piano di un condominio. Del gesto si è accorto per primo il padre che ha subito tentato di dissuaderlo e di bloccarlo. Poi è intervenuto anche un vicino, svegliato dalle voci dei due. A nulla sono valsi gli sforzi dei due perché il ragazzo ha continuato a sporgersi pericolosamente dal balcone.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
A Melito trovati oltre trecento chili di hashish: tre arresti

Arrestate 3 persone, i 300 panetti di droga erano in un garage


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 08 Giugno 2019 12:18


MELITO. A Melito, i carabinieri della compagnia di Marcianise, hanno sequestrato oltre 300 chili di hashish e hanno arrestato tre persone. I militari dell'Arma, nell'ambito di un servizio finalizzato a contrastare e reprimere fenomeni legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, al termine di un prolungato servizio di osservazione, hanno deciso di fare irruzione in un garage di proprietà di uno degli arrestati, ubicato a Melito di Napoli alla via Eucalipti e dove altre due persone, avevano appena scaricato alcuni cartoni poi accertato contenere sostanza stupefacente.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Roccarainola, si allontana da casa: la polizia arriva in tempo ed evita il peggio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 07 Giugno 2019 18:30


ROCCARAINOLA. Ieri mattina, presso gli Uffici del Distaccamento Polizia Stradale di Nola si è presentato, in evidente stato di agitazione emotiva, un uomo di 58 anni residente a Roccarainola, il quale denunciava la scomparsa del proprio figlio di 35 anni che si era allontanato, già dalla serata precedente, a bordo di una Fiat Punto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rimessaggio abusivo a Sant'Antonio Abate: siigilli a capannone, 21 barche e rifiuti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 07 Giugno 2019 14:51


SANT'ANTONIO ABATE. Rimessaggio abusivo: carabinieri sequestrano capannone, 21 barche e rifiuti. I carabinieri forestali della stazione di Castellammare di Stabia, con la collaborazione dei vigili del fuoco e di personale Asl e Arpac, hanno sequestrato un capannone nel quale era stata allestita un’attività di rimessaggio e manutenzione di natanti priva di autorizzazioni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Scoperto arsenale a Pozzuoli, arrestato 49enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 07 Giugno 2019 14:34


POZZUOLI. Carabinieri sequestrano arsenale, arrestato 49enne. Scoperto e sequestrato dai carabinieri della Sezione Operativa di Pozzuoli un arsenale custodito da un 49enne del posto già noto alle forze dell’ordine, Michele Fontana. Nel suo garage i militari hanno rinvenuto 2 mitragliette e un fucile mitragliatore – una micro “uzi” priva di matricola e dotata di silenziatore, un “kalashnikov” senza matricola e un mitra “skorpion” con matricola abrasa – nonché 3 fucili da caccia con canne e calcio mozzati e matricola abrasa.


Scoperto arsenale a Pozzuoli, arrestato 49enne

CONDIVIDI:

Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Immobili per 850mila euro sequestrati a un contrabbandiere


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 07 Giugno 2019 12:24


QUARTO. La Guardia di Finanza di Napoli ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro di beni immobili, dal valore di circa 850.000 euro, ai sensi del D. Lgs. nr. 159/2011, cosiddetto "Codice Antimafia", secondo cui nei confronti di soggetti gravati da specifici precedenti penali, in presenza di determinati presupposti, possano essere applicate misure di prevenzione patrimoniale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Minacciato e rapinato con un collo di bottiglia rotta, due arresti a Torre del Greco


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 06 Giugno 2019 19:56


TORRE DEL GRECO. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura nei confronti di M. M. di 23 anni e S.F. di 25 anni, in quanto  gravemente indiziati del reato di rapina aggravata in concorso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pompei, ruba abiti per 3.000 euro: arrestata 35enne romena


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 06 Giugno 2019 17:57


POMPEI. Ruba abiti per 3.000 euro, 35enne arrestata. I carabinieri della Stazione di Pompei hanno arrestato la 35enne di origine romena Mihaela Cristina Dashaj, sorpresa a rubare in un negozio di abbigliamento nel Centro Commerciale “La Cartiera”. La donna nel camerino del negozio aveva rimosso i dispositivi antitaccheggio dagli articoli e nascosto il bottino in una borsa schermata con pellicola di alluminio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Odontotecnico lavora come dentista, 56enne denunciato a Pozzuoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 06 Giugno 2019 17:54


POZZUOLI. Sottoponeva pazienti a cure dentistiche senza alcun titolo, carabinieri denunciano odontotecnico 56enne. Dovrà rispondere di “esercizio abusivo di professione medica” un 56enne di Giugliano denunciato dai carabinieri della Stazione di Monteruscello. I militari hanno scoperto che da odontotecnico esercitava l’attività di dentista abusivamente in uno studio senza insegne in Via Ada Negri al cui interno i militari hanno identificato i pazienti in sala di attesa e quello che il 56enne stava “curando”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine