Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ospedale di Pozzuoli, al via il reparto di Pneumologia Covid


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 16 Mag 2020 12:47


POZZUOLI. Lunedì 18 maggio entra in attività il reparto di pneumologia COVID del Santa Maria delle Grazie. Si tratta di una struttura realizzata in un edificio compreso nell’area dell’ospedale, non collegata al blocco principale. L’intero piano era già edificato e si presentava “al grezzo”; oltre ai lavori edili l’Azienda ha provveduto a realizzare gli impianti, le finiture, le tecnologie e gli arredi. La realizzazione del reparto è stata effettuata avvalendosi dei fondi dedicati al Coronavirus.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sarto rapinato e colpito con mazze e machete, due arresti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 16 Mag 2020 12:08


GRUMO NEVANO. Pestarono a sangue un loro connazionale per 900 euro. I carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno arrestato per rapina, porto di strumenti atti ad offendere e lesione personale due cittadini di 38 e 41 anni, entrambi di origine bengalese, in forza a un provvedimento emesso dal tribunale di Napoli nord su richiesta della procura.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Migliaia di mascherine e gel fuori norma sequestrati a Ischia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 16 Mag 2020 11:52


ISCHIA. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato in due esercizi commerciali di Forio oltre 80 litri di gel disinfettante e 3.600 mascherine chirurgiche protettive sprovviste delle necessarie autorizzazioni. In particolare, i finanzieri della Tenenza di Ischia hanno individuato il gel già confezionato per la vendita in flaconcini di diversa misura, prodotto ed etichettato in proprio dal titolare in assenza delle previste autorizzazioni del Ministero della Salute.


Migliaia di mascherine e gel fuori norma sequestrati a Ischia

CONDIVIDI:

Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Falsi volontari della Protezione Civile in giro per Monte di Procida


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 21:06


MONTE DI PROCIDA. Falsi volontari della Protezione Civile in giro per Monte di Procida. Ne dà notizia il sindaco Giuseppe Pugliese. 

«Ancora una volta in questo difficile momento che tutti stiamo vivendo dobbiamo segnalare azioni deprecabili di individui che si spacciano per Volontari della Protezione Civile e si recano presso le abitazioni con intenzioni malevole» spiega il sindaco.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, accordo con le associazioni di categoria: il mercato si trasferirà a Monterusciello


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 20:11


POZZUOLI. Il mercato giornaliero non alimentare di via Roma si trasferirà nella nuova sede di via Petito a Monterusciello, nell'area dove il mercoledì ha luogo il mercato alimentare della fiera settimanale. Alla decisione si è giunti dopo un proficuo confronto tra l'assessore alle Attività Produttive Maria Esposito e i rappresentanti di categoria Aicast, Unimpresa, Confesercenti e Confartigianato, al quale ha fatto seguito l'atto deliberativo approvato oggi in giunta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“Preleva" 43mila euro da un libretto, arrestato ex dipendente Poste


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 17:34


CARDITO. Nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, personale del Commissariato di polizia di Afragola ha dato esecuzione ad un'ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, con la quale è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di una persona di anni 33, residente in Arzano, già dipendente dell'Ufficio Postale di Cardito, per il delitto di peculato.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ercolano, carenze igieniche: studio odontoiatrico sanzionato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 11:32


ERCOLANO. I carabinieri della tenenza di Ercolano, insieme a quelli del Nas di Napoli hanno effettuato controlli in un studio odontoiatrico della città accertando alcune carenze igienico sanitarie.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Violenza sulle donne, arresti ad Arzano e Pomigliano

In manette un 23enne e un 73enne. Episodi analoghi anche a Cimitile, Quarto e Afragola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 10:27


ARZANO. Continua l'operazione di contrasto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli alla violenza di genere. Ingente l'impegno fornito dai militari: quattro gli uomini arrestati, altri tre denunciati. Ad Arzano un 23enne già noto alle forze dell'ordine è finito in manette per maltrattamenti in famiglia e lesioni. I carabinieri hanno notato in strada una donna in lacrime che con il naso sanguinante gli si è lanciata contro per chiedere aiuto. Nello stesso momento il marito è uscito dalla sua abitazione in evidente stato di ebbrezza ed è stato bloccato e arrestato.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Boscoreale, si disfa della droga e fugge: 36enne arrestato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 10:13


BIOSCOREALE. I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Raffaele Solimeno, 36enne del posto già noto alle forze dell'ordine. Intercettato da una pattuglia lungo via Panoramica, il36enne - a bordo di uno scooter con un’altra persona – è fuggito liberandosi di una pochette. Recuperata la borsetta, all’interno della quale erano nascosti 5 panetti di hashish per complessivi 973 grammi, i militari hanno rintracciato e arrestato Solimeno.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sant’Antimo, si libera della pistola lanciandola dal balcone: arrestato

Nei guai un 58enne incensurato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 15 Mag 2020 10:10


SANT'ANTIMO. A Sant’Antimo i carabinieri della compagnia di giugliano hanno arrestato per detenzione illegale di arma comune da sparo e munizionamento un 58enne incensurato del posto. I militari, allertati da una segnalazione anonima, dovevano perquisire l’abitazione dell’uomo. Il 58enne ha visto i carabinieri e – non aprendo la porta d’ingresso – ha lanciato una pistola dal balcone.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine