Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Castello di Cisterna, tentata estorsione e operaio sequestrato: presi 2 del clan D'Ambrosio

Decisiva la denuncia dell'imprenditore


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Mag 2020 11:12


CASTELLO DI CISTERNA. Tentata estorsione ai danni di una ditta che svolgeva dei lavori in appalto per la Città metropolitana di Napoli per la realizzazione di rotatorie stradali lungo la variante della Strada statale 7 bis denominata "di Terra di Lavoro".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Nola, marche da bollo riutilizzate: indagati 6 avvocati


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Mag 2020 11:04


NOLA. Marche da bollo fotocopiate utilizzate più volte dallo stesso avvocato o da professionisti dello stesso studio legale. È quanto scoperto dalle indagini della Procura di Nola culminata nell'esecuzione, da parte dei finanzieri del gruppo di Nola, di un'ordinanza di applicazione della misura interdittiva del divieto di esercitare la professione di avvocato nei confronti di 6 professionisti, indagati per tentata truffa aggravata ai danni dello Stato.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus: nuovo caso a Torre Annunziata

È un giovane operatore sanitario in servizio presso un ospedale della regione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Mag 2020 10:08


TORRE ANNUNZIATA. Nuovo contagio da Coronavirus a Torre Annunziata. Si tratta di un giovane operatore sanitario in servizio presso un ospedale della Regione Campania. Il soggetto è asintomatico e si trova in isolamento domiciliare insieme ai propri familiari. Ad oggi, il bilancio complessivo è di 15 cittadini contagiati, 6 guariti e 5 deceduti. Quattro le persone ancora positive, tutte sottoposte alla quarantena. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati effettuati 403 tamponi. 72, invece, i soggetti che si trovano in isolamento domiciliare.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
In giro con un pappagallo di specie protetta, scatta la denuncia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 16:23


CARDITO. I carabinieri del nucleo Cites di Napoli mentre percorrevano le strade di Cardito hanno notato due persone che passeggiavano portando una gabbietta con all’interno un pappagallo cenerino (specie particolarmente protetta in quanto minacciata di estinzione).

Il certificato del volatile si riferiva ad un esemplare di un anno e questo ha insospettito i militari del nucleo Cites visto che l’esemplare rinvenuto aveva poche settimane.

La donna in possesso dell’animale è stata denunciata per detenzione o acquisizione illegale di esemplare. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Carabinieri sequestrano 9mila mascherine non a norma


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 16:01


CASALNUOVO. Controlli alle aziende: carabinieri sequestrano 9mila mascherine Continuano i servizi di controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nelle aziende produttive dei città e Provincia. A casalnuovo, i carabinieri della locale tenenza insieme a quelli del Nas di Napoli hanno scoperto in un deposito di una ditta locale 9mila mascherine di produzione estera non conformi alla legge. I prodotti erano privi dei marchi di certificazione CE e non rispettavano i requisiti imposti dalle normative sanitarie.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sicurezza ambientale, azienda abusiva da 30 anni: scatta il sequestro


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 15:41


A Marigliano i carabinieri forestali insieme a quelli della locale stazione hanno sequestrato un’azienda che per trent’anni ha operato senza alcuna autorizzazione ambientale.

I militari hanno controllato un opificio che si occupa di trattamento di materiale ferroso: la vasca di raccolta dei reflui era colma di liquidi e alcuna documentazione in materia ambientale comprovante le corrette procedure di smaltimento dei rifiuti per gli anni passati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ex avvocato picchiato in strada per presunte relazioni con clienti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 13:07


SANT'ANTIMO. Aggredisce un ex avvocato. I Carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato per lesioni personali un 57enne del posto già noto alle forze dell'ordine. 

La vicenda si è svolta nel tardo pomeriggio di ieri quando l’aggressore ha incrociato in strado un ex avvocato. L’ha percosso e spinto a terra alludendo a relazioni sentimentali che avrebbe intrattenuto in passato con alcune clienti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casa a luci rosse a Varcaturo: 3 denunce

Era in un parco privato nella zona costiera di Giugliano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 11:50


GIUGLIANO. Era stato segnalato un via vai di persone all’interno di un parco privato nella zona costiera della città. I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno voluto vederci chiaro ed hanno controllato: all’interno di un appartamento un casa d’appuntamento: tre donne, due italiane e una straniera, adescavano i clienti grazie a degli annunci sul web pubblicizzando le proprie “prestazioni”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casoria, arrestato marito violento

Violenze fisiche e psicologiche su una 39enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 11:18


CASORIA. “Una donna maltrattata e segregata in casa dal marito”. Questa la segnalazione di un anonimo alla stazione carabinieri di Casoria. I militari – in un appartamento del centro - hanno posto fine alle angherie e ai maltrattamenti subiti da una donna da parte di suo marito. La vittima ha visto i carabinieri e, sentitasi sollevata e rassicurata, è scoppiata in un pianto liberatorio raccontando le ultime violenze subite: il marito è un 39enne del posto già noto alle forze dell’ordine.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Spaccio nelle discoteche, sequestro da 400mila euro


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Mag 2020 10:55


TORRE ANNUNZIATA. I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro per un valore complessivo di quasi 400 mila euro - emesso dalla Sezione Misure Prevenzione del Tribunale di Napoli, su proposta avanzata dalla Procura della Repubblica - nei confronti di Francesco Guarro, 40 anni, pregiudicato residente a Torre Annunziata.


Spaccio nelle discoteche, sequestro da 400mila euro

CONDIVIDI:

Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine