Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Spaccio al Parco Monaco, un arresto e un denunciato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 28 Mag 2020 15:46


MELITO. Prosegue il contrasto dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli allo spaccio di stupefacenti. I militari della Tenenza di Melito, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno hanno arrestato per spaccio di stupefacenti ed evasione S.R. un 46enne del posto già ai domiciliari e denunciato in concorso una persona di 43 anni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Controlli nei depositi di materiali ferrosi, Polfer sequestra 600 chili di rame


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 28 Mag 2020 14:51


NAPOLI. Un’importante operazione di contrasto al fenomeno dei furti di rame è stata messa a segno dalla Squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer di Napoli, che nell’ambito delle ordinarie attività di controllo e prevenzione dei reati ha effettuato un sopralluogo presso un deposito di materiali ferrosi e  rottami all'interno del quale sono  stati  rinvenuti  diversi quintali di rifiuti ferrosi stoccati senza alcuna autorizzazione e in spregio ai protocolli che ne disciplinano la gestione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, trovato positivo all'imbarco per Ischia: giovane ricoverato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 28 Mag 2020 11:27


ISCHIA. Un giovane è stato trovato positivo al Coronavirus e ricoverato all'ospedale di Pozzuoli, nel reparto Covid-19: stava per imbarcarsi dal porto di Pozzuoli su un traghetto diretto ad Ischia.

È accaduto ieri, quando durante i controlli sanitari effettuati agli imbarchi, alla partenza del traghetto per Ischia delle 18.30, a due persone è stata riscontrata temperatura oltre i 37,5 gradi; sottoposte quindi a test rapido una di loro, un uomo di giovane età, è risultata positiva al Coronavirus.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Igienizzanti, sequestrata una fabbrica a San Giorgio a Cremano

Denunciata una 41enne di Torre del Greco


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 28 Mag 2020 10:02


SAN GIORGIO A CREMANO. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato a San Giorgio a Cremano uno stabilimento di oltre mille metri quadrati dove sono stati scoperti 14.000 litri di materie prime (acido cloridrico, sapone potassico, acusol, wilfaret, enzimi, armomib, gluconato di sodio, propan-2-olo, edta), alcune delle quali infiammabili, e attrezzature industriali per la produzione, miscelazione ed imbottigliamento di detergenti e igienizzanti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Diciassettenne accoltellato a morte: arrestati due ventenni

Indagini lampo sull'omicidio di Nicholas Di Martino, e il ferimento del cugino Carlo Langellotti, avvenuto a Gragnano nella notte del 25 maggio, in seguito a una rissa tra giovanissimi rampolli di clan rivali. Forse per questioni di spaccio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 13:10


CASTELLAMMARE DI NAPOLI. Nella serata di ieri e nella mattinata odierna, personale della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato di PS Castellammare di Stabia ha eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia per l’omicidio, aggravato dal metodo mafioso, del diciassettenne Nicholas Di Martino ed il tentato omicidio di Carlo Langellotti, avvenuti nella notte di lunedì 25 maggio, nel centro di Gragnano, mediante accoltellamento.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Portici-Ercolano, 4 arresti per droga


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 11:04


PORTICI-ERCOLANO. Stamattina la squadra investigativa del commissariato di Portici-Ercolano ha eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere a carico di Emanuele Varlese, 26enne, Alfonso Acampora, 41 anni, e Antonio Zichella, 46enne, indagati per le ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso nonché, per il solo Varlese, anche di porto e detenzione dell'arma, ricettazione della stessa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Vacanze, Angela Merkel tornerà a Ischia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 10:46


ISCHIA. La cancelliera tedesca Angela Merkel tornerà a Ischia per trascorrere il suo tradizionale periodo di vacanza. È stata lei stessa a riferire il suo desiderio al presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, che in un colloquio con il quotidiano "La Stampa" ha riferito: "Non vede l'ora di tornare in vacanza ad Ischia". "Siamo davvero contenti all'idea che la cancelliera Merkel possa tornare questa estate a Sant'Angelo", ha commentato il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Frattamaggiore, la truffa del Coronavirus: documenti falsi per chiedere il bonus da 600 euro

Denunciato un 40enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 09:55


FRATTAMAGGIORE. Ha provato ad incassare l’indennità per lavoratori autonomi prevista dai recenti decreti emanati durante l’emergenza Coronavirus e per farlo ha falsificato carta di identità e tessera sanitaria. A finire nei guai, denunciato dai carabinieri della stazione di Frattamaggiore, un 40enne incensurato di origini pakistane. Si è presentato in ufficio postale e ha esibito una carta di identità e una tessera sanitaria palesemente contraffatte sulle quali aveva incollato una sua foto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caivano, cric usato come un mitra: preso rapinatore “creativo”

Nei guai un 37enne di Frattamaggiore


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 09:38


CAIVANO. I carabinieri della tenenza di Caivano hanno arrestato per rapina aggravata Michele Franzese, 37enne di Frattamaggiore già noto alle forze dell'ordine. Aveva appena rapinato un’automobilista nei pressi del noto centro commerciale di marcianise quando la centrale operativa ha diramato a tutte le pattuglie una nota di ricerca, spiegando quanto accaduto. I militari lo hanno intercettato lungo la strada provinciale SP498 a bordo di un’utilitaria: guidando ad alta velocità l’uomo ha accelerato ancora quando si è accorto di essere inseguito dai carabinieri.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre del Greco, sculture in avorio ricavate da zanne di elefante

Denunciato un antiquario


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 27 Mag 2020 09:34


TORRE DEL GRECO. I carabinieri forestali del Nucleo Cites di Napoli hanno sequestrato 15 sculture in avorio ricavate dalle zanne di elefante della specie in via di estinzione "loxodonta africana". Le statue erano vendute in un negozio di antiquariato di Torre del Greco il cui titolare è stato denunciato per detenzione a scopo di lucro e senza autorizzazione di sculture di avorio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine