Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Rubano 100 chili di asparagi in un campo, due arresti ad Acerra


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 15 Aprile 2020 12:35


ACERRA. Cento chili di asparagi rubati da un campo. I Carabinieri della Stazione di Acerra hanno arrestato per furto S.P. e F.P. di 37 e 46 anni, entrambi di Caivano e già noti alle forze dell'ordine. Fermati dai militari in località Frassitelli – area in cui sono stati intensificati i controlli - i due viaggiavano a bordo di un’auto nella quale erano nascosti 100 chili di asparagi ancora sporchi di terra.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus a Bacoli, il sindaco: «Contagi causati dai cittadini? Chiediamo rispetto»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 15 Aprile 2020 10:39


BACOLI. "Ma davvero qualcuno crede, o peggio ancora vuole farci credere, che gli aumenti esponenziali di casi positivi al Coronavirus nei Campi Flegrei avvenuti negli ultimi giorni siano dovuti a "contagi familiari", "atteggiamenti scorretti" o a "comportamenti poco responsabili avuti da parte di gruppi di cittadini"? Voglio essere molto chiaro: qui da noi la diffusione dell'epidemia è causata unicamente dalla grave problematica che si sta verificando presso l'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus a Pozzuoli, il sindaco: l'aumento dei contagi non è colpa dei cittadini


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 15 Aprile 2020 10:36


POZZUOLI. L'aumento dei contagi da coronavirus a Pozzuoli "è legato all'emergenza sanitaria che si è verificata nell'ospedale Santa Maria delle Grazie e non è giusto dire che la colpa del'aumento è nel mancato rispetto delle regole da parte dei cittadini". Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in un video pubblicato la scorsa notte sulla sua pagina Facebook.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bloccato mentre danneggia auto, viene trovato con pisside rubata in chiesa


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 14 Aprile 2020 19:13


GIUGLIANO. Prende a sprangate auto in sosta e una volta fermato viene trovato con una pisside rubata in chiesa. I carabinieri della stazione di Giugliano hanno denunciato per danneggiamento e ricettazione un 30enne di origini nigeriane già noto alle forze dell’ordine. L'uomo è stato notato da alcuni passanti mentre danneggiava con una mazza di ferro e senza alcun motivo apparente alcune delle auto parcheggiate in corso Campano. I militari, anche grazie alla visione dei filmati delle telecamere installate in strada, hanno rintracciato e identificato il 30enne.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, fermato durante i controlli ad Acerra: «Scusate, devo comprare casa»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 14 Aprile 2020 15:06


ACERRA. Nella solo mattinata di oggi i vigili urbani di Acerra hanno eseguito diverse verifiche su auto e persone che circolavano per strada in città. Due i checkpoint organizzati dagli agenti della Polizia municipale in pieno centro cittadino, con relativi controlli in applicazione delle eccezionali misure tese a contenere la diffusione del contagio e per evitare il mancato rispetto delle disposizioni governative: 10 persone nella sola mattinata di oggi sono state sanzionate con un multa di 533 euro per il mancato rispetto delle regole.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, circa 400 tamponi eseguiti all'ospedale di Pozzuoli: 23 positivi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 14 Aprile 2020 14:39


POZZUOLI. Il direttore sanitario dell’ASL Napoli 2 Nord, la dottoressa Monica Vanni è da oggi al lavoro a Pozzuoli per affiancare la Direzione sanitaria dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie. Tale misura è stata adottata per garantire in tempi rapidi la gestione dei controlli sanitari in corso sul personale, permettere la sanificazione dei reparti e garantire al meglio e nella massima sicurezza la totale riapertura del Pronto Soccorso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Figliolia: per i Campi Flegrei fase molto delicata

Il sindaco di Pozzuoli dopo il focolaio di Covid-19 all'ospedale Santa Maria delle Grazie


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 14 Aprile 2020 10:39


POZZUOLI. "La situazione di oggi è molto seria. Quanto è accaduto all'ospedale Santa Maria delle Grazie fa entrare la nostra città e tutti i Campi Flegrei in una fase molto delicata". Lo scrive il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in merito al caso dell'ospedale puteolano "Santa Maria delle Grazie" dove, per il passaggio di una paziente positiva al Coronavirus ma per la quale il test aveva inizialmente dato esito negativo, il bilancio ad oggi è di 23 unità del personale sanitario e 2 pazienti contagiati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
La Schiana di Pozzuoli: i sindaci chiedono stop ai ricoveri e tamponi per tutti

Sarà vietato anche l'accesso ai familiari dei ricoverati


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 13 Aprile 2020 17:52


POZZUOLI. I sindaci dell'area flegrea, Vincenzo Figliolia (Pozzuoli), Josi Gerardo Della Ragione (Bacoli), Antonio Sabino (Quarto) e Giuseppe Pugliese (Monte di Procida) in un comunicato hanno manifestato una forte preoccupazione per i ricoverati, i loro familiari e tutti gli operatori sanitari dell’ospedale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Qualiano, vessa l'ex moglie e picchia suo fratello

I carabinieri arrestano un 44enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 13 Aprile 2020 12:42


QUALIANO, I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 44enne del posto già noto alle forze dell’ordine per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie 35enne con la quale è in fase di separazione. L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento alla donna a causa di precedenti denunce, è stato sorpreso e bloccato dai militari mentre  la minacciava sotto la sua abitazione. Il 44enne aveva appena aggredito anche il padre e il fratello della vittima, intervenuti per difenderla.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus: multe a Mugnano, Marano e Villaricca

Beccati runner e giocatori di carte


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 13 Aprile 2020 10:19


MUGNANO. I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno intensificato i controlli nel periodo pasquale, per evitare assembramenti e violazioni alle norme anti-contagio. A Marano i carabinieri della locale compagnia hanno sanzionato un uomo sorpreso a fare footing nonostante i divieti ormai noti. Il “runner” si è giustificato dicendo di doversi mettere in forma in previsione delle abbuffate pasquali. In piazza Pace denunciato un 71enne per contrabbando di sigarette.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine