Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ingiurie e schiaffi ai bambini dell'asilo, sospese due maestre a Sant'Antimo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 19 Aprile 2019 12:31


SANT'ANTIMO. Ingiurie, schiaffi e capelli tirati ai bimbi dell'asilo: sospese due maestre di una scuola per l'infanzia di Sant'Antimo, in provincia di Napoli. Le due maestre, di 62 e 63 anni, sono state raggiunte da un'ordinanza di sospensione temporanea dall'esercizio pubblico di insegnamento e cura dei minori emessa dalla Procura di Napoli Nord ed eseguita dai Carabinieri della compagnia di Giuglian.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bomba carta esplode nella 219, distrutte sei auto: panico a Brusciano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 19 Aprile 2019 12:27


BRUSCIANO. Ignoti fanno esplodere bomba carta nel rione “219”, indagini dei carabinieri. Questa notte ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta in via Rossellini, all’interno del complesso di edilizia popolare “ex legge 219”. L’esplosione ha danneggiato le vetrate al piano terra di un condominio e auto 6 parcheggiate su strada, causando anche un incendio poi estinto dai vigili del fuoco di nola fatti intervenire sul posto. Nessuno è rimasto ferito.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casola di Napoli, un Piano urbanistico con tanti errori

Era atteso da anni ma un comitato civico sta mettendo in luce tutte le inesattezze


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 22:45


CASOLA DI NAPOLI. Il piano urbanistico comunale, meglio noto con la sigla Puc, è in dirittura d’arrivo ma non accontenta tutti e già riceve le contestazioni da parte di un comitato civico e da alcuni cittadini. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, brucia la centrale elettrica


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 22:40


POZZUOLI. Brucia la centrale elettrica in via Fascione, nella zona Olivetti, a Pozzuoli. Per qualche minuto al buio parte della città. Sul posto sono giunte tre squadre di vigili del fuoco del distaccamento di Monterusciello. Fiamme altissime, paura tra i residenti e gli automobilisti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Incendio di balle di plastica a Striano, fumo nero sul Vesuviano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 16:59


STRIANO. Incendio di balle di plastica, indagano i carabinieri del Nipaf. I carabinieri del nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale sono intervenuti lungo la strada provinciale Abignente per l’incendio di 10 balle di multimateriale che erano state poste sotto sequestro il 16 gennaio scorso. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Indagini ancora in corso per identificare i responsabili del rogo che ha causato voluminose e dense nubi di fumo scuro che hanno impressionato le popolazioni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gragnano, madre e figlio beccati con un chilo d'erba


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 16:55


GRAGNANO. Madre e figlio con un chilo di “erba”. I carabinieri della stazione di Gragnano, della sezione operativa della compagnia stabiese e del nucleo cinofili di Sarno (Sa) hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio una 39enne incensurata del luogo e il figlio 17enne, già noto alle forze dell’ordine. Nel corso di perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto nel loro garage un chilo di marijuana, due bilancini elettronici, carta d’alluminio sequestrando anche un sistema di videosorveglianza composto da monitor, 4 telecamere e dvr.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rapinano benzinaio e puntano la pistola a un cliente: tre giovani arrestati a Pozzuoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 16:52


POZZUOLI. Rapinano dipendente di stazione carburante e puntano la pistola a un cliente: arrestati tre giovani. In sella a uno scooter senza targa –rubato ad una 40enne del posto-, con i volti travisati da passamontagna e, due loro, armati di pistole, hanno rapinato il dipendente di un distributore di carburante di via Solfatara costringendolo a consegnare l’incasso giornaliero (125 euro). Contemporaneamente hanno tentato di rapinare del portafogli un cliente puntandogli la pistola alla tempia. Arraffato il bottino si sono dati alla fuga.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cani poliziotto fiutano armi, bloccato 48enne a Portici


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 13:13


PORTICI. Gli agenti del Commissariato Portici Ercolano hanno arrestato Ciro Sovereto, di 48 anni, responsabile del reato di detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento. Il fiuto dei cani poliziotto “Freya” e “Broke” della Squadra Cinofili è stato determinante per il rinvenimento di una pistola completa di munizioni. Difatti ieri pomeriggio gli agenti sono entrati in un appartamento di Cortile Sannino accompagnati dai due cani. Dopo circa un’ora la scoperta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Continuavano a sfruttare l'esenzione dei parenti defunti, scoperti 23 furbetti del bollo auto


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 18 Aprile 2019 12:53


NAPOLI. Le fiamme gialle di Torre Annunziata hanno scoperto, nell'hinterland vesuviano tra Torre Annunziata, Boscoreale, Boscotrecase, Trecase, Poggiomarino, Pompei e Striano, 23 persone che avrebbero fruito dell'esenzione sulla tassa automobilistica anche dopo il decesso del familiare disabile. I responsabili sono ora obbligati al pagamento del triplo dell'indebito benefico ottenuto, per un importo pari ad oltre 30.000 euro (somma segnalata per il recupero alla regione campania).



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ztl e sicurezza stradale, controlli dei vigili a Frattamaggiore: in una settimana 900 multe


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 17 Aprile 2019 13:42


FRATTAMAGGIORE. Controllo a tappeto su tutto il territorio, sanzioni e sequestri dei caschi bianchi. Numerosi i controlli effettuati su tutti i fronti da parte degli agenti della polizia municipale. Codice della strada, ambiente, commercio, sono i settori nel mirino degli uomini del comandante Biagio Chiariello, che hanno operato sanzionando diversi automobilisti e commercianti  per non aver rispettato le regole sulle occupazioni suolo, copertura assicurativa, sosta irregolare, e per l'ambiente.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine