Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Il Giardino dei Semplici, 45 anni di musica


di  

CONDIVIDI:

Lun 13 Gennaio 2020 19:47


Il gruppo è una delle realtà più forti e longeve del panorama della musica italiana, con 45 anni di carriera, 4 milioni di dischi venduti, 1.800 concerti, innumerevoli premi vinti nel corso delle decadi. É composto da Andrea Arcella (tastiere e cori), Luciano Liguori (basso e voce), Tommy Esposito (batteria e cori) e Savio Arato (chitarra e cori). La sua particolarità è quella di coniugare il pop e il rock con la tradizione melodica (italiana e napoletana).

Giulio Baffi, grande eclettico dello spettacolo


di  

CONDIVIDI:

Mar 07 Gennaio 2020 19:31


Giornalista e docente, Giulio Baffi (nella foto) è presidente dell’Accademia delle Belle Arti e presidente dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro. Collabora come critico teatrale con “la Repubblica - Napoli”. «Sono figlio di un magistrato napoletano che, come prima sede, ebbe Trani dove ho trascorso il mio periodo neonatale che coincise con l’ultimo anno delle seconda guerra mondiale. Quei terribili giorni li ho vissuti nel racconto dei miei genitori. I primi ricordi della mia vita iniziarono a Napoli. Piccolissimo, ero adorato dai miei nonni materni.

Claudio Di Palma, metamorfosi nella continuità


di  

CONDIVIDI:

Ven 27 Dicembre 2019 19:34


Autore, regista, attore di teatro e docente, Claudio Di Palma (nella foto) ha impegni distribuiti a forma di raggiera scomposta. Ha giocato a calcio ed è grande tifoso del Napoli. «Sono vomerese di via Palizzi dove ho iniziato le mie pratiche sportive in strada e mi sono formato anche grazie a ragazzi “ruspanti” del Petraio come Pippotto ’o Nirone e Carminiello tic-tac. Non li dimenticherò mai. Ho fatto parte degli allievi del Napoli. Ci allenavamo al campo Cinzia di Soccavo e il nostro allenatore era il portiere Sentimenti II, il mitico “Cherry”.

Giacinto Palmarini, un uomo in viaggio


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Dicembre 2019 14:26


di Mimmo Sica

Giacinto Palmarini (nella foto) è un attore teatrale italiano, diplomato all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. «Dopo la maturità classica, come succede in quasi tutte le famiglie borghesi, ero predestinato a seguire il solco di mio padre che è un ingegnere civile. Mi iscrissi, quindi, alla facoltà di ingegneria e ho fatto tutti gli esami del biennio. Contemporaneamente cominciai a frequentare i corsi di teatro e i laboratori perché avrei voluto fare il Dams».

Perché?

Maurizio Cioffi, lo specialista della retina


di  

CONDIVIDI:

Mar 03 Dicembre 2019 13:34


di Mimmo Sica

Roberto de Laurentiis, artigiano argentiere


di  

CONDIVIDI:

Mar 26 Novembre 2019 13:38


di Mimmo Sica

Casa Kbirr, la residenza brassicola napoletana


di  

CONDIVIDI:

Dom 17 Novembre 2019 14:34


ATorre del Greco, lungo il Miglio d’oro, a confine con Ercolano, c’è un piccolo immobile che dal primo marzo del 2018 è diventato la casa del Birrificio Kbirr. Chiamare “Casa Kbirr” questo locale è la scelta migliore che si potesse fare per esprimere l’atmosfera dell’ambiente e soprattutto della cucina. Appena entrati, sembra di essere in una sala da pranzo che è una via di mezzo tra un ambiente in stile provenzale e una galleria di pop art, ricca di opere d’arte di artisti napoletani, alcune delle quali espressamente realizzate per Fabio Ditto, fondatore di Kbirr.

Mousse con cioccolato fondente


di  

CONDIVIDI:

Dom 17 Novembre 2019 14:26


Un dolce a cucchiaio per tutte le occasione soprattutto quelle festive per un dolce veloce . la base con prodotto classico e amato come la cioccolata fondente che piace moltissimo. Leggermente dolce impreziosito con una vaniglia importante che gli da una nota profumata; dai frutti di bosco che gli danno una nota acidula e dal crumble una nota croccante.

Lettera aperta ai giocatori del Napoli


di  

CONDIVIDI:

Dom 17 Novembre 2019 14:20


Questa settimana le nostre meningi riposano in quanto il Fattariello che vi riportiamo, altro non è che un copia/incolla, della lettera pubblicata dal collega giornalista Mario Masdea, curatore del blog “E-sporT Amo Napoli” su Facebook e che ci è piaciuta molto. “Cari ragazzi, vi scrivo per esprimervi tutta la mia vicinanza per la lotta sindacale che avete intrapreso contro il padrone schiavista.

Obbligatori i dispositivi anti-abbandono dei bambini


di  

CONDIVIDI:

Dom 17 Novembre 2019 14:14


In vigore la norma che prevede l’obbligo di far viaggiare in auto i bambini di età inferiore a 4 anni su seggiolini dotati di dispositivi anti-abbandono. Lo ha chiarito una circolare del ministero dell’Interno in cui si precisa che il regolamento di attuazione di tale disposizione ha preso il via il 7 novembre scorso ed a partire dalla stessa data sono applicabili anche le sanzioni per chi viola la norma in questione.

Pagine