Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Mes, Senato approva risoluzione maggioranza


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 11 Dicembre 2019 19:56


Il Senato ha approvato la risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni del premier Giuseppe Conte sul Consiglio Ue con 164 voti a favore, 122 contrari e due astensioni. Respinte due risoluzioni delle opposizioni.

SENATORI M5S - "Si è troppo marginalizzato il tema del Mes. Il tema in esame si pone fuori dal programma del M5S" e pertanto "annuncio il mio voto in dissenso dal gruppo". Così il senatore 5 Stelle Francesco Urraro, parlando in Aula a Palazzo Madama.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
M5S, Di Maio: «Salvini ha aperto mercato delle vacche»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 11 Dicembre 2019 18:51


Matteo Salvini ha capito che "questo governo va avanti e ha deciso di aprire il mercato delle vacche: mi auguro che non partecipi nessuno". E' il monito arrivato dal leader del M5S Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti a Tirana, a commento delle voci secondo le quali ci sarebbero alcuni parlamentari pentastellati pronti a passare con la Lega. "E' evidente che c'è un mercato delle vacche che la Lega sta portando avanti e mi auguro, se ci dovessero essere gli estremi, che le autorità giudiziarie possano verificare il tutto" ha aggiunto il capo politico M5S.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Consulta, Cartabia eletta presidente


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 11 Dicembre 2019 14:39


Marta Cartabia è stata eletta all'unanimità presidente della Corte Costituzionale dai giudici riuniti al palazzo della Consulta, con 14 voti a favore e la sua scheda bianca.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Mes, Camera approva. Conte: «Italia non ha nulla da temere»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 11 Dicembre 2019 14:36


Con 291 voti favorevoli e 222 contrari, la Camera ha approvato la risoluzione della maggioranza sul Mes. "Il governo italiano intende promuovere, in seno al Consiglio europeo, questo tipo di approccio nei confronti delle altre Istituzioni europee e una maggiore coesione fra i leader europei. Non è, questo, nella famiglia europea il tempo per dividersi o per lasciarsi dividere", ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel presentare la risoluzione prima del voto e alla vigilia del consiglio europeo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Milano, la marcia dei sindaci per Liliana Segre


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Dicembre 2019 18:35


Niente bandiere o simboli di partito solo tante fasce tricolori. In marcia a Milano 'L'odio non ha futuro', la manifestazione di solidarietà indetta all’indomani delle minacce contro la senatrice a vita Liliana Segre. Una marcia da piazza Mercanti a piazza del Duomo che ha ottenuto 600 adesioni e 400 presenze certe. La marcia lanciata dal primo cittadino di Milano Giuseppe Sala e Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, sposata da Anci con il presidente e sindaco di Bari Antonio Decaro, Upi e Lega autonomie, vede fianco a fianco primi cittadini di diversi colori.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sud, Conte ai sindacati: «Marciamo uniti»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Dicembre 2019 18:32


“Il governo è determinato a riportare l’Italia sulla strada del rilancio degli investimenti: è un tema a cui attribuiamo la massima priorità e urgenza. L’incontro di oggi nasce come primo step di un progetto comune per il lavoro, lo sviluppo e l’innovazione nel nostro Paese. Fondamentale cercare di far marciare tutti nella stessa direzione. Il confronto sul piano degli investimenti pubblici è aperto”. Così, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte in apertura del tavolo con i sindacati sugli investimenti pubblici e il Meridione a Palazzo Chigi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sardine, i 4 fondatori: «Nostre piazze antifasciste»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Dicembre 2019 14:39


"Le piazze delle sardine si sono fin da subito dichiarate antifasciste e intendono rimanerlo. Nessuna apertura a CasaPound, né a Forza Nuova. Né ora né mai". Si legge in un post sulla pagina Facebook di '6000 Sardine' firmato dai 4 fondatori di Bologna. "Dal 14 novembre scorso centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza proprio contro quei partiti che con le idee e il linguaggio dei gruppi neofascisti e neonazisti flirtano in maniera neanche troppo nascosta. Stephen Ogongo - scrivono riferendosi a uno degli animatori delle Sardine di Roma - ha commesso un’ingenuità".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Governo, Conte: «Verifica a gennaio, gente vuole chiarezza»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 09 Dicembre 2019 18:51


La verifica di maggioranza a gennaio chiesta dal Pd? "Io ritengo che ogni cosa abbia il suo tempo, in questo momento il governo, le forze politiche e tutto il paese è concentrato sulle misure contenute nella manovra e nel dl fiscale, questo ci terrà impegnati fino a fine mese, un attimo dopo mi farò portatore di questa iniziativa, è assolutamente necessario". Lo dice il premier Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei cronisti dopo un caffè a due passi da Palazzo Chigi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Mattarella: «Senza evasione più soldi per stipendi e pensioni»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 09 Dicembre 2019 18:40


"L’evasione fiscale è l’esaltazione della chiusura in sé stessi, dell'individualismo esasperato". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha incontrato oggi al Quirinale gli studenti di alcune scuole secondarie di secondo grado. Alla domanda 'Perché in Italia è così difficile combattere la piaga dell’evasione fiscale?', il capo dello Stato ha detto: "È un problema serio in molti Paesi. Lo è nel nostro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Regionali, Sarracino: «Coalizione più ampia»

Il neo-segretario provinciale del Pd napoletano avverte i grillini: «Lavoriamo per vedere se ci sono le condizioni, ma niente veti» 


di  Mario Pepe

CONDIVIDI:

Dom 08 Dicembre 2019 10:15


NAPOLI. «Il Pd lavorerà in questi mesi per verificare se vi saranno le condizioni per allargare la propria coalizione, rendendola più ampia e competitiva sul modello dell’attuale alleanza di governo». A dirlo Marco Sarracino, eletto all’unanimità nuovo segretario provinciale di Napoli del Pd. «Non sarà un lavoro semplice, lo faremo con la consapevolezza che un tentativo può fallire. Ma anche che con l’assenza di tentativi fallisce di sicuro. Di certo non ci assumeremo la responsabilità di far vincere il centrodestra a causa dei veti degli altri».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine