Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Renzi: la crescita prevista passa da 0,7% a 0,9%. Arriva la digital tax

Il premier: «La manovra sarà da 27 miliardi. Faccio massimo due mandati e poi vado a casa. Non lascio la segreteria del Pd»


di  

CONDIVIDI:

Lun 14 Settembre 2015 19:50


ROMA. «Io sono quello della rottamazione. Massimo faccio due mandati poi, se vengo eletto, la volta successiva vado a casa». Lo ha detto Matteo Renzi ospite di 'Otto e mezzo' su La7. Il premier ha inoltre assicurato che «non ci sarà nessuno sforamento dei conti. Anzi, dal prossimo anno scenderà il debito. Faremo una manovra da quasi 27 miliardi di euro». Non solo. «L'Italia ha previsto una crescita del Pil dello 0,7 per il 2015.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Portici, consigliere Pd passa con la maggioranza

Ciro Esposito si schiera con il sindaco, l'ira del partito


di  

CONDIVIDI:

Dom 13 Settembre 2015 22:22


PORTICI. La maggioranza che sorregge l'amministrazione comunale di Portici può contare su un nuovo consigliere: si tratta di Ciro Esposito, che ha deciso di lasciare il Pd e schierarsi con il sindaco, Nicola Marrone. Il Pd ed il suo gruppo Consiliare hanno espresso profonda amareza per la scelta di Esposito: «Le motivazioni addotte da Esposito, infatti, sono inesistenti ed irrilevanti sotto il profilo politico, nonché sconfessate dai vertici nazionali di Possibile.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Renzi a New York per la finale di tennis, Lega e FI: «Spot elettorale»

Il premier annulla la partecipazione alla Fiera di Bari. Salvini: «Una vergogna». Gasparri: «Lui vola in America, il Sud può attendere». Emiliano: «No, onora la Puglia»


di  

CONDIVIDI:

Sab 12 Settembre 2015 17:10


ROMA. Renzi vola a New York per assistere alla finale degli Us Open di tennis tra Flavia pennetta e Roberta Vinci. Il premier, a New York con il presidente del Coni Giovanni Malagò, ha annullato gli impegni di oggi a Bari e Verona per poter seguire di persona l'evento. Assisteranno alla prima finale Slam tutta azzurra della storia anche il presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi e i vicepresidenti Raimondo Ricci Bitti e Gianni Milan.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Berlusconi: «Intervenire militarmente in Libia»

L'ex premier da Putin: «Ora una grande coalizione anti-Isis»


di  

CONDIVIDI:

Sab 12 Settembre 2015 13:18


ROMA. «Sono qui, convinto di essere nel giusto, per collaborare alla nascita di una grande coalizione internazionale per sconfiggere l'Isis, una grande coalizione che veda coinvolti Ue, Usa, Nato, Federazione Russa sotto la bandiera Onu». Lo ha detto Silvio Berlusconi dalla Russia in collegamento con Fiuggi, all'iniziativa Fi di Antonio Tajani. «Se non saremo capaci - ha aggiunto - di respingere la grande offensiva lanciata dal terrorismo islamista l'11 settembre di 14 anni fa non riusciremo neppure a risolvere il drammatico problema dell'immigrazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Us Open, Renzi a New York per le azzurre

Oggi la storica finale tutta italiana Pennetta-Vinci


di  

CONDIVIDI:

Sab 12 Settembre 2015 11:38


NEW YORK. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà oggi a New York per assistere alla finale degli Us Open di tennis tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci, in programmma alle 21 ora italiana. Il premier, che si recherà a New York con il presidente del Coni Giovanni Malagò, ha annullato gli impegni odierni (visite a Bari e Verona) per poter seguire di persona l'evento. Assisteranno alla prima finale Slam tutta azzurra della storia anche il presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi, insieme ai vicepresidenti Raimondo Ricci Bitti e Gianni Milan.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Grillo: «Di Maio leader? Deciderà la rete»

Il capo M5S: presenteremo squadra di governo e programma


di  

CONDIVIDI:

Ven 11 Settembre 2015 18:46


ROMA. Il leader ovvero il candidato premier del M5S «si sceglierà in rete, come abbiamo sempre fatto. Presenteremo una squadra di governo con un programma deciso dagli iscritti». Lo dice Beppe Grillo lasciando l'Hotel Forum di Roma, rispondendo ai cronisti che gli domandano delle polemiche interne al movimento dopo la battuta su Di Maio leader.

 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il sindaco non vuole la festa di CasaPound: «La faremo lo stesso»

Il primo cittadino di centrosinistra revoca l'autorizzazione, ma il movimento non si arrende: l'evento si svolgerà regolarmente


di  

CONDIVIDI:

Ven 11 Settembre 2015 14:01


MILANO. CasaPound insiste. La festa nazionale, sostiene in una nota, si aprirà ugualmente oggi a Castano Primo, malgrado il sindaco Giuseppe Pignatiello, a capo di una giunta di centrosinistra, abbia revocato ieri l'autorizzazione all'utilizzo di una tensostruttura.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Portici, il Pd accusa sui lavori pubblici

Il segretario, Cortese: opere in fretta e furia, c'è il rischio di dover riaprire i cantieri


di  

CONDIVIDI:

Mer 09 Settembre 2015 17:59


PORTICI. Il Pd di Portici lancia accuse all'indirizzo dell'amministrazione comunale sul tema dei lavori pubblici. In particolare, in una conferenza stampa tenuta stamattina, il segretario cittadino, Amedeo Cortese, ha parlato dei lavori di corso Garibaldi presentando un dossier dal quale si evincerebbe che «i lavori di riqualificazione sono stati eseguiti in fretta e furia e tra tre mesi c’è il rischio di riaprire i cantieri».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Renzi: legge di Stabilità da 25 miliardi

Il premier ai senatori del Pd: le riforme hanno ridato credibilità all'Italia


di  

CONDIVIDI:

Mar 08 Settembre 2015 22:51


ROMA. «L'operazione complessiva» con la prossima legge di stabilità «sarà di circa 25 miliardi». Lo ha detto il premier Matteo Renzi all'assemblea del Pd del Senato. Per il premier, «chi dice che la crescita è dovuta a fattori esterni vuole negare ruolo positivo della politica e del Parlamento». «Le riforme che il Parlamento ha fatto hanno ridato credibilità all'Italia», ha proseguito Renzi. «Ogni giorno è decisivo per questo governo. Recuperiamo però il senso delle proporzioni».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il Parlamento Ue: «L'Italia riconosca le nozze gay»

Strasburgo chiede a Roma di «prendere in considerazione» l'accesso a istituti giuridici tra i quali il matrimonio


di  

CONDIVIDI:

Mar 08 Settembre 2015 18:52


BRUXELLES. Il Parlamento europeo invita dieci Stati membri, fra cui l'Italia, a «prendere in considerazione» l'accesso a istituti giuridici quali «coabitazione, unione registrata o matrimonio» per le coppie formate da persone dello stesso sesso. È quanto si chiede nella relazione sulla Situazione dei diritti fondamentali dell'Unione europea approvata oggi dall'Aula riunita in sessione plenaria a Strasburgo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine