Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Renzi sente odore di sconfitta e avverte: «Se il Pd perde, io resto»

Il segretario dem: nessun passo indietro


di  

CONDIVIDI:

Lun 26 Febbraio 2018 15:58


ROMA. Pronto a fare un passo indietro se le cose vanno male per il Pd? "Io sono pronto a parlare di programmi di qui a domenica. Non ci sarà nessun passo indietro. Trovo sconcertante che il tema di questa campagna elettorale sia cosa faccio io e non cosa fa l'Italia". Lo ha detto Matteo Renzi a SkyTg24. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Alfano: «La sicurezza è il futuro delle grandi città come Napoli»

Il Sottosegretario alla Difesa: «Videosorveglianza e tecnologia, appena al Governo nuova spinta per il potenziamento»


di  

CONDIVIDI:

Ven 23 Febbraio 2018 18:01


NAPOLI. Gioacchino Alfano ha le idee chiare, a Napoli bisogna puntare sulla sicurezza: «Con videosorveglianza e tecnologia sono il futuro delle grandi città come Napoli». Il Sottosegretario alla Difesa ha spiegato così la sua posizione in merito: «Pochi giorni fa sono state approvate le nuove linee generali per la sicurezza integrata - ha detto Alfano - che riguardano la possibilità anche per i privati di mettere in sicurezza interi rioni mettendo a disposizione delle Forze dell’Ordine telecamere e server.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Junker: prepariamoci a un Governo non operativo in Italia

Il presidente della commissione Ue: temo la reazione dei mercati


di  

CONDIVIDI:

Gio 22 Febbraio 2018 16:04


BRUXELLES. "Dobbiamo prepararci allo scenario peggiore, quello di un governo non operativo in Italia". È quanto sottolinea il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker intervenendo ad un evento organizzato dal think tank Ceps sull'esito delle elezioni del 4 marzo, secondo quando riporta la stampa tedesca.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Dopo Prodi anche Napolitano “lancia” Gentiloni

Il presidente emerito della Repubblica annuncia il suo voto per il premier


di  

CONDIVIDI:

Mer 21 Febbraio 2018 16:50


Endorsement del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano nei confronti di Paolo Gentiloni, attuale premier e candidato del Pd alle prossime elezioni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rossi a Portici: centrosinistra unito dopo il voto solo se il Pd cambia

Il governatore della Toscana a un'iniziativa di Liberi e Uguali


di  

CONDIVIDI:

Lun 19 Febbraio 2018 23:27


PORTICI. "Prodi auspica l'unità del centrosinistra dopo le elezioni? Se cambiano le politiche del Pd renziano tutto è possibile". Cosi il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, conversando con i cronisti a margine di una iniziativa elettore di Liberi e Uguali a Portici, in provincia di Napoli. "Noi siamo usciti dal Pd - prosegue Rossi - perché non condividevamo né l'orizzonte ideale del Pd renziano, un partito troppo spostato a destra, né le politiche realizzate.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Renzi: il patto del Nazareno lo rifarei domani

Il segretario del Pd: il leader Fi oggi ha fatto una scelta estremista


di  

CONDIVIDI:

Dom 18 Febbraio 2018 15:38


ROMA. "Il patto del Nazareno lo rifarei domattina" perché "era sulle riforme costituzionali e quei patti vanno fatti con chi non lo pensa come te, è lui che ha violato quel patto". Lo dice il segretario del Pd, Matteo Renzi, intervistato a 'In mezz'ora' da Lucia Annunziata.

"Oggi Berlusconi ha fatto una scelta estremista, non quella del Ppe, come suggerito da Merkel, ma ha scelto di allearsi con chi vuole uscire dall'euro. Lui - afferma - non ha mai votato fiducia al mio governo, era un accordo per cambiare Senato e legge elettorale".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Prodi sceglie Gentiloni

I due sul palco del raduno nazionale della lista Insieme


di  

CONDIVIDI:

Sab 17 Febbraio 2018 16:15


ROMA. "C'è una certa commozione per il mio ritorno in un'assemblea politica dopo quasi nove anni e ci ritorno anche per riconoscere a Paolo il lavoro che sta facendo in un momento difficile, in cui abbiamo bisogno di mostrare un Paese sereno, che ha le idee chiare e che riconosce i propri imiti e i propri meriti in ambito europeo. Un paese che ricostruisce un ruolo che noi dobbiamo coprire per avere una qualsiasi influenza nel mondo, per riprendere un ruolo nel mediterraneo, per essere l'Italia che vogliamo: sana, forte e vigorosa".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
È scomparso l'ex assessore Dc Luciano Donelli

Politica in lutto. Aveva 81 anni, oggi i funerali


di  

CONDIVIDI:

Ven 16 Febbraio 2018 15:35


NAPOLI. Era un uomo mite, propenso al sorriso. Cattolico. È stato consigliere comunale e assessore della Dc, attento alle esigenze delle fasce deboli di Napoli. Studiava le delibere, era un componente di primo piano della corazzata gavianea: aveva vissuto l’apice della sua carriera negli anni dell’assessorato, dal 1986 al 1989. Era schietto e diretto, per questo non amato da tutti i colleghi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Orlando a Giugliano: «Il figlio di De Luca candidato? Difficile rispondere...»

Il Guardasigilli: «Sulle liste si poteva fare di più. Legittima difesa, norma automatica non serve»


di  

CONDIVIDI:

Mer 14 Febbraio 2018 18:21


GIUGLIANO.  A Giugliano per partecipare ad un convegno sulla giustizia organizzato dalla sede del Pd,  il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha spiegato che sulla legittima difesa "va valutato il fatto che la stragrande maggioranza dei casi si è conclusa o con archiviazione o assoluzione. Prevedere una norma che costituisca una esimente automatica in tutti in casi in cui uno utilizza un'arma nella propria proprietà non è un rimedio".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«Pensioni a mille lire», Berlusconi show

Cottarelli smentisce la partecipazione a un Governo di centrodestra


di  

CONDIVIDI:

Mar 13 Febbraio 2018 19:22


ROMA. Pensioni a mille lire, migranti che bevono l'olio e battute birichine. "Ho chiesto alle signore chi sceglierebbero tra il marito e il cagnolino" ha detto Silvio Berlusconi nel suo show, comprensivo di gaffe, dal palco della Confcommercio. "Il 73% ha scelto il cagnolino" ha detto ridendo, ma il presidente di Forza Italia rivendica con un lapsus (voluto? chissà) anche di aver alzato "le pensioni a mille lire". Allora, bastavano, aggiunge, "per arrivare alla fine del mese".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine