Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Salvini: «Vedo accordo Pd-M5S»

Il leader leghista: Gentiloni che procede alla proroga degli incarichi dei Servizi è una cosa vergognosa


di  

CONDIVIDI:

Mer 07 Marzo 2018 14:36


ROMA. "Gentiloni che procede alla proroga degli incarichi dei Servizi è una cosa vergognosa" che arriva "a tre giorni dal voto degli italiani che hanno delegittimato il governo e bocciato i ministri". Lo dice Matteo Salviniall'AdnKronos, spiegando che "c'è qualcuno che rinnova cariche come se nulla fosse" per una cosa di cui "non si ravvisano urgenze".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caccia alle alleanze

Italia ancora con il fiato sospeso


di  

CONDIVIDI:

Mer 07 Marzo 2018 10:38


Italia ancora col fiato sospeso. L'esito delle elezioni ha lasciato il paese senza un governo. Nessuna delle forze politiche ha raggiunto la soglia del 40%, ossia la maggioranza assoluta, tanto che a 72 ore dal voto è già partita la caccia alle possibili alleanze da parte dei principali leader in campo. A partire dal segretario della Lega Matteo Salvini, che si è detto pronto ad accogliere la sinistra.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Di Maio a Pomigliano: inevitabile il M5S al governo VIDEO

Bagno di folla per il leader del Movimento Cinque Stelle


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 21:25


POMIGLIANO. "Gli italiani ci hanno dato la fiducia per chiedere di andare al governo". Lo ha affermato Luigi di Maio, parlando a Pomigliano, dove è arrivato dopo un tour nei suoi territori. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il leghista Iwoby è il primo senatore di colore

Nato in Nigeria, da 40 anni in Italia: ringrazio Dio e Salvini


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 20:24


"Sono contentissimo, ringrazio Dio e il segretario della Lega Matteo Salvini". All'AdnKronos, Toni Iwoby, 62enne nato a Gusau, in Nigeria, non nasconde il suo entusiasmo per l'elezione a senatore del Carroccio. Iwoby, che diventa il primo inquilino di Palazzo Madama di colore ("Non scriva negro - dice ridendo - altrimenti ci sparano a me e lei"), spera che potrà continuare a fare il responsabile dell'immigrazione del Carroccio anche quando entrerà in Senato: "Non tocca a me scegliere, vediamo che compito mi affideranno", spiega ancora.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Berlusconi: "Sarò il regista del centrodestra" VIDEO

Videomessaggio del leader di Forza Italia: io garante della compattezza della coalizione VIDEO


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 19:45


Silvio Berlusconi ringrazia gli elettori di Fi, con i quali "abbiamo contribuito in misura determinante" alla vittoria del centrodestra. Lo fa in un videomessaggio in cui parla dell'esito delle politiche.

"Quanto al risultato di Fi - sottolinea l'ex premier - sarebbe stato diverso se non mi avessero impedito di concorrere come candidato a pieno titolo. Tuttavia, la nostra coalizione risulta la prima formazione politica e questo dovrebbe, deve essere determinante per ricevere l'incarico di formare il nuovo governo''.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
All'estero il voto è sottosopra

Pd partito più votato, seguito da Lega-Fi-Fdi e M5S


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 19:18


I dodici deputati e sei senatori che arriveranno a Montecitorio e a Palazzo Madama dall'estero, scaturiranno dagli scrutini e dai calcoli che vedono, finora, i dati provvisori, rispettivamente, di 1790 e 1792 seggi su 1858 totali. Il voto nella circoscrizione Estero nel suo complesso (quindi non disaggregato per le ripartizioni Europa, America meridionale, America settentrionale e centrale, Asia-Africa-Oceania-Antartide) vede il Pd come partito più votato, seguito da Lega-Fi-Fdi e M5S.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
De Magistris a M5S: governo con Salvini iattura per il Mezzogiorno

"Mi auguro che Di Maio non cerchi alleanze con la Lega"


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 18:00


NAPOLI. "Un governo con Salvini sarebbe una iattura per il Mezzogiorno d'Italia: mi auguro che Di Maio, che è evidente voglia fare il premier, non cerchi alleanze con la Lega. Non riesco a immaginare come gli elettori meridionali dei Cinque Stelle, che hanno lanciato un segnale al paese che reputo positivo, possano interpretare un'alleanza con chi saltellava evocando disprezzo nei confronti di un popolo intero". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commenta gli scenari post-voto in un'intervista rilasciata a Mattina 9, in onda sull'emittente Canale 9 - 7 Gold.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Salvini: "Pronti ad accogliere la sinistra"

Stoccata all'ex premier: "Renzi è vittima della sua arroganza. Peccato, perché c'è una tradizione di sinistra che non vota o che guarda alla Lega e cercheremo di raccogliere queste forze".


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 17:04


"Se verremo chiamati, siamo pronti. Non facciamo accordo partitici o politici, noi abbiamo un programma, chi condivide programma, chi ci sta bene. C'è una tradizione di sinistra che non vota o che guarda alla Lega e cercheremo di raccogliere queste forze". Lo afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini in un punto stampa a Palazzo Lombardia a Milano con Roberto Maroni e Attilio Fontana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Camera e Senato: il toto-presidenti

L'exploit del M5S, il sorpasso della Lega su Forza Italia, il crollo del Pd


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 16:23


L'exploit del M5S, il sorpasso della Lega su Forza Italia, il crollo del Pd. L'esito delle elezioni politiche ha lasciato l'Italia con il fiato sospeso in attesa che venga formato un nuovo governo. Un governo che si insedierà dopo diverse tappe istituzionali, a partire dall'elezione dei presidenti di Camera e Senato il prossimo 23 marzo, quando si giocherà una partita molto delicata per la gestione degli equilibri tra le varie forze politiche.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Flop Pd, si dimette la Tartaglione

Parlamentare uscente, non è stata rieletta. In corso la segreteria regionale


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Marzo 2018 13:18


NAPOLI. La segretaria del Pd regionale della Campania, Assunta Tartaglione, si è dimessa nel corso della segreteria regionale a Napoli. Le dimissioni dopo il flop del Pd in Campania alle elezioni. La Tartaglione, parlamentare uscente, non è stata rieletta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine