Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Pd, ecco la nuova segreteria


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 15 Giugno 2019 20:05


Nicola Zingaretti chiude la composizione degli organismi Pd con l'annuncio della nuova segreteria (8 uomini e 7 donne) e la nomina dei responsabili dei Forum tematici dem che saranno coordinati da Marco Furfaro. Il grosso delle nomine è tutto di area maggioranza ma c'è anche Maurizio Martina che ha avuto l'incarico di occuparsi della riforma dello Statuto dem.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Lotti si autosospende dal Pd


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 14 Giugno 2019 17:15


Luca Lotti si autosospende dal Pd. L'annuncio, in forma di lettera indirizzata al segretario dem, Nicola Zingaretti, è stato postato su Facebook dal parlamentare toscano, coinvolto nelle inchieste sulle procure. "Ti comunico la mia autosospensione dal Pd - scrive Lotti - fino a quando questa vicenda non sarà chiarita. Lo faccio non perché qualche moralista senza morale oggi ha chiesto un mio passo indietro. No.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Governo sotto su Radio Radicale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 13 Giugno 2019 11:56


Maggioranza divisa su Radio Radicale. Il governo è andato sotto in commissione sull'emendamento che stanzia 3 milioni nel 2019 per l'emittente radiofonica, approvato nelle commissioni Bilancio-Finanze da tutte le opposizioni con il parere contrario del governo espresso dal vice ministro all'Economia Laura Castelli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
M5S si spacca su Foa, salta accordo con Lega


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 13 Giugno 2019 11:55


La seduta della commissione di Vigilanza Rai, convocata questa mattina alle 8 per votare le risoluzioni Pd e M5S sul doppio incarico di Foa, a quanto apprende l'Adnkronos da fonti parlamentari, è partita male con i 5 Stelle divisi a litigare fuori dell'aula e l'inizio dei lavori in ritardo. Se prima di entrare a palazzo San Macuto il gruppo M5S aveva deciso di votare a favore dell'emendamento della Lega, una volta saliti in ascensore devono aver cambiato idea, raccontano i parlamentari presenti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Frenata sulla flat tax


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 13 Giugno 2019 11:51


Il vertice economico convocato ieri a Palazzo Chigi si è chiuso con una convinzione: sulla flat tax le coperture devono essere certe. A chiederle è stato il ministro dell'Economia Giovanni Tria mentre il vicepremier Matteo Salvini lasciava la riunione prima del termine. Un allontanamento dovuto a impegni in agenda e non a dissidi, ha fatto sapere il leader del Carroccio, che subito dopo ha riunito i suoi ministri a casa per fare il punto sulla situazione, con un focus sull'Ue e la necessità di dare le giuste risposte a Bruxelles, dopo la minaccia di procedura di infrazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Via libera a decreto sicurezza bis


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 11 Giugno 2019 18:43


Decreto sicurezza bis, via libera del Consiglio dei ministri. Sui profili di costituzionalità non solo del provvedimento appena approvato dal Cdm, ma anche del primo varato dal governo Conte sul tema "siamo assolutamente tranquilli" dice Matteo Salvini, in conferenza stampa a Palazzo Chigi. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Insulti a Falcone, istruttoria su “Realiti"


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 10 Giugno 2019 16:07


La Rai ha avviato un'istruttoria sulla prima puntata di 'Realiti', il programma condotto da Enrico Lucci in onda su Rai2, che ha sollevato un polverone di polemiche. Durante la puntata d'esordio del 5 giugno, uno degli ospiti del programma, il cantante catanese Leonardo Zappalà, aveva detto parlando di Flacone e Borsellino: "Queste persone che hanno fatto queste scelte di vita, le sanno le conseguenze. Come ci piace il dolce, ci deve piacere anche l’amaro”. Parole che hanno scatenato la dura reazione di Viale Mazzini.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ballottaggi, Ferrara al centrodestra dopo 70 anni

Il centrodestra conquista Forlì dopo 50 anni, il Pd si riprende Livorno, il M5S vince solo a Campobasso


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 10 Giugno 2019 09:33


ROMA. Sette comuni al centrodestra, sei al centrosinistra, uno al M5S e uno a un candidato civico. Questi i risultati dei ballottaggi, che ieri hanno registrato un forte calo dell'affluenza rispetto al primo turno. Dopo circa 70 anni di governo 'rosso' il centrodestra conquista quindi la città di Ferrara con il candidato della Lega Alan Fabbri, che batte al ballottaggio il candidato del centrosinistra Aldo Modonesi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ballottaggi, a Casoria vince Bene. Della Ragione ritorna a Bacoli. Ad Avellino è Festa

A Capaccio vittoria per il deluchiano Franco Alfieri, l'“uomodelle fritture" di pesce. A Casal di Principe conferma per Renato Natale


di  Mario Pepe

CONDIVIDI:

Lun 10 Giugno 2019 01:02


NAPOLI. Ecco i risultati dei ballottaggi.  A Casoria vince il candidato di centrosinistra Raffaele Bene.  A Casavatore Luigi Maglione verso il successo. A Grumo Nevano vince Gaetano Di Bernardo su Angelo Campanile sostenuto da Lega e Forza Italia. Ribaltone a Nola, dove vince il candidato del centrosinistra Gaetano Minieri.  A Bacoli torna Josi Gerardo Della Ragione. Crolla l’affluenza in Campania, che si ferma poco sotto il 50 in netto calo, circa una quindica di punti, rispetto al primo turno di due settimane fa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«I 58 parlamentari 5Stelle contro il Comune? Il documento fa ridere»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 08 Giugno 2019 18:39


NAPOLI. «A leggere il documento con il quale 58 parlamentari 5Stelle chiedono l’intervento del Prefetto e del Questore, omettendo - almeno per ora - l’invocazione a forze sovrannaturali,  affinché gli stessi affondino il Comune di Napoli rappresenta una delle pagine più esilaranti di un governo al quale i libri di storia dedicheranno una risata. Sappiano i “58” (numero che nella smorfia napoletana è denso di interessanti significati) che il voto popolare con il quale sono stati eletti non infonde, di per sé, né onniscienza né tantomeno scienza.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine