Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
M5S al Pd: senza De Luca nuova fase

Il sottosegretario Sibilia apre all’accordo con i Democrat ma chiude le porte al governatore 


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 08:37


NAPOLI. L’ombra di Sergio Costa e di un accordo tra Pd e Movimento 5 Stelle per le Regionali si staglia alle spalle del Governatore Vincenzo De Luca. L’ipotesi di un’alleanza tra grillini e Democrat alle Regionali che si terranno in primavera non è più solo un sussurro, ma se ne parla con sempre più insistenza. Non solo nei corridoi della politica tra sussurri, ma anche in dichiarazioni ufficiali. Non tanto su Costa, ma sulla possibilità di un’intesa giallo-rossa. Un accordo che, però, ha un ostacolo: Vincenzo De Luca.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bonus Irpef per 16 mln di lavoratori


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 13:15


Via libera dal Cdm al decreto per il taglio del cuneo fiscale sulle buste paga dei lavoratori dipendenti. Stanziati 3 miliardi di euro per il 2020, con l'introduzione della misura, a partire da luglio, che amplierà la platea dei beneficiari del bonus Irpef passando da 11,7 a 16 milioni di lavoratori.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gaia Tortora: «Bonafede? Caso chiuso, ma mi ha fatto saltare dalla sedia»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 13:05


«Ho fatto una domanda istituzionale perché ho profondo rispetto di quel ministero e l'ho fatta perché, quando ho sentito in televisione la frase, conoscendo il ministro ho pensato che non fosse esattamente il suo pensiero. Bonafede poi ha chiarito, anche personalmente, e ritengo che la cosa sia finita qui». Così, intervistata dall'Adnkronos, Gaia Tortora commenta la replica del ministro alla sua richiesta di spiegazioni sulla frase pronunciata ieri sera a 'Otto e Mezzo' su carcere e innocenti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Manifesto degli intellettuali anti-Ruotolo

Biagio de Giovanni e Paolo Macry attaccano il candidato con un lungo post sul blog “Ragione politica”: «Scelta espressione del partito mediatico-giudiziario che ha sostenuto de Magistris»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 12:24


NAPOLI. Parlano di «una scelta infausta» e di «espressione di quel partito mediatico-giudiziario che ha promosso e sostenuto sin dagli esordi politici Luigi de Magistris (il quale infatti oggi la rivendica con forza) e perciò non può essere condivisa in alcun modo da chi, fuori e dentro la sinistra, si dichiara riformista e liberale».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Salvini a Modena: «In questo negozio si spaccia, va chiuso»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 23 Gennaio 2020 14:56


'Dov'è questo negozio, è qui al civico 38?". Matteo Salvini è a Modena, nuova tappa del suo tour elettorale in Emilia Romagna. In diretta Facebook il leader della Lega si fa indicare l'esercizio commerciale dove, secondo gli abitanti del posto, per lo più mamme, si spaccia droga. Dopo il caso del citofono il 'Capitano' continua la sua crociata contro gli spacciatori: ''Chiediamo cortesemente a chi di dovere, alla procura e alle forze dell'ordine, di fare i dovuti controlli in questo negozio, perché qua dentro si spaccia la droga".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Di Maio si dimette da capo politico: «Il mio compito è terminato»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Gennaio 2020 18:15


"Sono qui per rassegnare le mie dimissioni da capo politico Cinquestelle. Molti mi hanno detto di non mollare, ma io non ci penso per nulla. Per quanto mi riguarda si chiude soltanto una fase. Ci sarò e non mollerò mai, continuerò a seguire il M5S". Così Luigi Di Maio, dal palco dell'evento M5S al Tempio di Adriano dove è stato presentato il team dei facilitatori, ha annunciato ufficialmente le sue dimissioni dal leader.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Meloni: «Sì alla strada per Almirante, meriti riconosciuti»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Gennaio 2020 18:02


Sì a una strada per Giorgio Almirante. Anzi, è bello che una stessa città - come nel caso di Verona, finita in questi giorni al centro delle cronache - abbia deciso di dare la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta alla Shoah, e, contemporaneamente, di intitolare una via all'ex segretario missino.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Suppletive a Napoli, Ruotolo: «Starò nel gruppo misto»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Gennaio 2020 13:26


NAPOLI. «È chiaro che starò nel gruppo misto». Lo ha detto Sandro Ruotolo (nella foto di Stefano Renna), candidato per le suppletive al Senato in Campania il prossimo 23 febbraio, nel corso della conferenza stampa alla Domus Ars di via Santa Chiara a Napoli. «Nessun passo in avanti e nessun indietro, si cammina insieme» chiarisce, definendo la sua candidatura un «laboratorio per il futuro per le forze progressiste e di sinistra». Dice di sentirsi una «sardina, seppur stagionata» e cita Borsellino, «mi sono candidato perché amo la mia terra».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
M5S, Di Maio conferma ai suoi: lascia da capo politico


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Gennaio 2020 12:31


Luigi Di Maio avrebbe confermato, nel corso della riunione con i ministri e i viceministri M5S, la volontà di lasciare il ruolo di capo politico del Movimento. La decisione, con ogni probabilità, verrà spiegata dallo stesso Di Maio nell'appuntamento di oggi al Tempio di Adriano, dove verranno presentati i facilitatori.

"Oggi pomeriggio alle 17 sarò a Roma insieme a tutti i facilitatori regionali. Mi collegherò in diretta perché ho delle cose importanti di cui parlarvi... Vi aspetto. A più tardi. Forza!" ha scritto Di Maio su Facebook.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
M5S, deputati Nitti e Aprile lasciano il Movimento


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 21 Gennaio 2020 17:59


I deputati Michele Nitti e Nadia Aprile hanno lasciato il Movimento 5 Stelle.
"Non posso nascondere che i fatti che mi hanno visto protagonista nell'ultimo periodo mi hanno seriamente scossa. La situazione in cui mi sono trovata è dipesa esclusivamente da un'inesorabile deriva autoritativa del MoVimento e dalla mancata considerazione in cui sono stata tenuta come parlamentare e, cosa per me ancor più grave, come persona" afferma Nadia Aprile, annunciando l'addio al gruppo M5S per aderire al Misto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine