Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Vittorio Cecchi Gori in carcere

Deve scontare 8 anni per reati finanziari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 29 Febbraio 2020 11:44


ROMA. È stato portato a Rebibbia il produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina Vittorio Cecchi Gori, al quale i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d'Appello di Roma per un cumulo di pene di 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione relativo a reati finanziari, tra cui una bancarotta fraudolenta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Incidente in bici, muore pronipote di Prodi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 20:33


“Tutta Italia Viva è vicina alla famiglia Prodi per la tragedia che li ha colpiti. La scomparsa di un ragazzo di soli 18 anni in una tragedia così assurda è veramente difficile da accettare a loro un abbraccio e le più sentite condoglianze”. Lo scrive su Twitter il presidente di Italia Viva Ettore Rosato, vicepresidente della Camera dei Deputati. La vittima è Matteo Prodi, nipote di Vittorio e pronipote dell'ex premier Romano. Il ragazzo si trovava in bicicletta sui colli del capoluogo emiliano quando si è verificato l'impatto con un'automobile.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus in Italia, 21 morti e 888 contagiati: 46 guariti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 19:35


Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile. Nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 888 persone hanno contratto il virus in 13 regioni e in una Provincia autonoma.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Oms: «Ora rischio molto alto»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 17:52


"Seguiamo costantemente con i nostri epidemiologi lo sviluppo di questa epidemia e abbiamo ora modificato la nostra valutazione del rischio di diffusione e di impatto di Covid-19 da alto a molto alto a livello globale". Lo ha affermato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra. Finora il rischio era molto alto solo in Cina.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Mattarella: «No a comportamenti irrazionali»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 17:50


"La conoscenza aiuta la responsabilità e costituisce un forte antidoto a paure irrazionali e immotivate che inducono a comportamenti senza ragione e senza beneficio, come avviene talvolta anche in questi giorni". Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale i rappresentanti di Telethon per il 30esimo anniversario della Fondazione, in occasione della Giornata delle Malattie rare. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Fontana: «Emergenza a Lodi»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 17:46


Emergenza la scorsa notte a Lodi a causa di un improvviso affollamento del pronto soccorso. A renderlo noto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana intervenendo all’Aria che tira su La7 sull'emergenza coronavirus. "Nel pomeriggio di ieri c'è stato un affollamento di ricoveri - ha raccontato Fontana - 51 ricoveri gravi di cui 17 in terapia intensiva. Lodi non ha un numero sufficiente di camere di terapia intensiva per cui sono stati trasferiti in altre terapie intensive della Regione". 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bimbo abbandonato, arrestata la madre

La 25enne rintracciata a Bologna prima di prendere un treno per l'Austria


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 10:14


ROMA. È stata arrestata la madre del bimbo abbandonato giovedì davanti alla stazione Termini, a Roma. La donna, 25enne di origine croata, nata in Lombardia e residente nella Capitale, è stata rintracciata a Bologna dalla Polfer: era su un treno partito da Roma e diretto a Villach, in Austria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Mafia, azzerata la famiglia di Barcellona Pozzo di Gotto: 59 arresti

A gestire il traffico di droga nell’area tirrenica della Provincia di Messina e nelle isole Eolie erano i figli dei principali capimafia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 28 Febbraio 2020 10:06


ROMA. Arrestate nella notte, in provincia di Messina e in altre località italiane, 59 persone, in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip della città dello Stretto su richiesta della locale Procura distrettuale antimafia. Tutti devono rispondere, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto illegale di armi, violenza e minaccia con l’aggravante del metodo mafioso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Vertice Italia-Francia a Napoli: le frontiere restano aperte. Macron: «Amo Eduardo». Conte: «La città non ha paura»

Piazza De Filippo, pañolada di protesta: consegnata lettera al premier: «Vogliamo più sicurezza e pulizia». Il presidente francese: «È il vertice del rilancio»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 27 Febbraio 2020 18:36


NAPOLI. È durato oltre un'ora il colloquio tra il premier Giuseppe Conte e il Presidente della Repubblica Emmanuel Macron, a Napoli per il XXXV vertice intergovernativo italo-francese. È ora in corso la plenaria. Nella bozza della dichiarazione finale del vertice, si legge che "Italia e Francia convergono sull'opportunità di mantenere l'apertura delle frontiere in questo momento, di condividere le informazioni relative ai viaggiatori di ritorno o diretti ad aree a rischio, condividere le conoscenze scientifiche e le informazioni sulle misure di contrasto adottate".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Omicidio Cerciello, chiesta perizia dialoghi Elder in carcere


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 26 Febbraio 2020 19:55


Saranno ascoltati oltre cento testimoni al processo iniziato oggi davanti alla prima Corte di assise di Roma, contro Finnegan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort, i due americani in carcere per l'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. I due sono accusati di concorso in omicidio, lesioni, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine