Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ecco l'app dell'amore, il telefono ti dice se farai cilecca a letto

Lanciata dalla Società di urologia, Mirone: «È un test di autovalutazione per calcolare il rischio di non avere un'erezione»


di  

CONDIVIDI:

Dom 11 Ottobre 2015 18:09


RICCIONE. Un'App dell'amore per scoprire se si è a rischio di disfunzione erettile e conoscere tutto quel che c'è da sapere su questo disturbo sessuale, che oggi riguarda circa tre milioni di uomini italiani: una novità un po' “speciale” perché ha il bollino di qualità degli esperti della Società Italiana di Urologia che la presenteranno durante il congresso nazionale, a Riccione dal 10 al 13 ottobre.



Papa Francesco: "Denaro e successo abbagliano, ma poi deludono"

Francesco: «Non possono convivere la fede e l'attaccamento alle ricchezze»


di  

CONDIVIDI:

Dom 11 Ottobre 2015 14:27


CITTA' DEL VATICANO. «Il denaro, il piacere, il successo abbagliano, ma poi deludono: promettono vita, ma procurano morte». È quanto avverte Papa Francesco, nel corso dell'Angelus in piazza San Pietro. «Liberiamoci dalla seduzione degli idoli e dalla cecità delle nostre illusioni - esorta il Pontefice - Il Signore ci chiede di distaccarci da queste false ricchezze per entrare nella vita vera, la vita piena, autentica, luminosa». Il Pontefice ha poi aggiunto: «Non possono convivere la fede e l'attaccamento alle ricchezze.



Il figlio di 2 anni annega, lei chatta su Facebook: mamma condannata a 5 anni di carcere

Il dramma è accaduto in Gran Bretagna, la 31enne era troppo impegnata a leggere i messaggi sullo smartphone


di  

CONDIVIDI:

Dom 11 Ottobre 2015 13:47


LONDRA. Suo figlio annegava nel laghetto del giardino di casa, lei era impegnata a guardare e postare foto su Facebook: una mamma inglese, dichiarata colpevole da un tribunale, dovrà scontare cinque anni di carcere. Lo riporta il MailOnline. Claire Barnett, 31 anni, era troppo impegnata a leggere i messaggi dei suoi amici sullo smartphone per accorgersi che il piccolo Joshua, due anni appena compiuti, era caduto nel laghetto. Quando lo ha fatto, era ormai troppo tardi.



Il Vicario di Roma: «Non più rinviabile il tema di una nuova classe dirigente»

Dopo le dimissioni di Marino, il cardinale Vallini attacca: «La città ha bisogno di una scossa»


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 20:16


ROMA. «Il tema di una nuova classe dirigente non è più rinviabile». È quanto ha affermato il cardinale Vicario di Roma, Agostino Vallini, parlando alla comunità di una parrocchia romana. Il Vicario di Roma, incontrando i parrocchiani di San Giovanni Battista De Rossi sui temi della famiglia e del Sinodo, ha fatto una digressione sulle ultime vicende che hanno portato alle dimissioni di Ignazio Marino. «Roma oggi ha una realtà molto sofferta - ha evidenziato il porporato - non solo per le vicende di Roma Capitale e per la corruzione.



Allarme Nasa, asteroide si avvicina alla Terra

La massa attualmente sta precipitando nello spazio alla velocità

di 40.000 miglia all'ora ma non rappresenta una minaccia


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 15:06


HOUSTON. Un grande asteroide si sta avvicinando alla Terra. La conferma arriva dalla Nasa secondo cui il picco massimo dell'avvicinamento verrà raggiunto proprio nelle prossime ore. La massa attualmente sta precipitando nello spazio alla velocità di 40.000 miglia all'ora ma non rappresenta una minaccia. L'asteroide è stato scoperto dalla Nasa 16 anni fa e la sua orbita incrocia quella della Terra com fa l'asteoride 1862 Apollo, classificato come oggetto potenzialmente pericoloso in caso d'urto.



Arriva la legge per tutelare il pane fresco

Il deputato Pd Giuseppe Romanini, ha presentato una proposta di legge

che ha l'obiettivo di difendere le produzioni di qualità


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 15:03


ROMA. Il pane precotto o surgelato ha i giorni contati. Il deputato Pd, Giuseppe Romanini, ha infatti presentato una proposta di legge che ha l'obiettivo di difendere le produzioni di qualità e migliorare l’informazione al consumatore, mettendolo nelle condizioni di sapere se sta acquistando un prodotto fresco presso un panificio tradizionale oppure un prodotto che è stato solo cotto nel punto vendita.



Roma, scene hot da finestra di fronte a scuola: preside fa arrestare lucciola

Nonostante alcuni teli, si intravedevano alcune prostitute consumare rapporti con i loro clienti


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 11:40


ROMA. Il dirigente di un istituto tecnico del quartiere Collatino, a Roma, si è rivolto alla Polizia di Stato in quanto, dalle finestre della scuola, si intravedevano, mal celate da alcuni teli messi “ad hoc”, alcune prostitute che consumavano i rapporti sessuali con i loro clienti. Una pattuglia del commissariato Prenestino, diretto da Mauro Baroni, si è subito diretta sul posto, individuando sul marciapiede di un vialone limitrofo una prostituta in attesa di clienti. Identificata per S.E., 31enne originaria della Romania, è stata fermata e controllata.



Piove a dirotto, rischio alluvioni al Centro-Sud

Allerta in Campania, la settimana prossima arriverà anche il freddo


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 11:34


ROMA. È allerta maltempo sulle regioni centrali e meridionali. Il ciclone forza 2 sta portando tantissima pioggia su molte zone. La redazione web del sito ilmeteo.it comunica che oggi nubifragi e temporali frequenti colpiranno soprattutto Toscana, Lazio (attenzione a Roma), Marche, Abruzzo, Romagna, Campania, Calabria e Puglia. «Su tutte queste regioni - spiega il sito web - si invita a prestare particolare attenzione a possibili nubifragi, allagamenti, esondazioni di fiumi o torrenti».



Influenza, in Italia il nuovo virus

Il primo ceppo, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant’Orsola di Bologna


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 20:49


ROMA. La nuova influenza è già arrivata in Italia. Il primo virus, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Si tratta del primo caso documentato nel nostro Paese e di uno dei primi 5 in Europa. Il microrganismo è stato diagnosticato in una donna anziana ricoverata nell'Unità operativa di geriatria diretta da Pietro Calogero. Le sue condizioni sono in via di miglioramento, informa la Regione Emilia Romagna, e l'ospedale ha adottato tutte le misure necessarie per tutelare pazienti, operatori e visitatori



Ercolano, i parenti dei rapinatori uccisi al gioielliere: «Potremmo andare a prenderlo»

Dichiarazioni choc in un video


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 17:58


ERCOLANO. Infuria la polemica sul caso del gioielliere che per difendersi da una tentata rapina ha sparato e ucciso i suoi due aggressori. «Noi siamo tanti fratelli, non si può mai sapere, domani mattina a qualcuno frulla in testa di andare a prenderlo al suo paese e lo uccidiamo. Il sangue è sangue», dichiara al portale Fanpage.it uno dei parenti dei rapinatori uccisi



Pagine