Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Piove a dirotto, rischio alluvioni al Centro-Sud

Allerta in Campania, la settimana prossima arriverà anche il freddo


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Ottobre 2015 11:34


ROMA. È allerta maltempo sulle regioni centrali e meridionali. Il ciclone forza 2 sta portando tantissima pioggia su molte zone. La redazione web del sito ilmeteo.it comunica che oggi nubifragi e temporali frequenti colpiranno soprattutto Toscana, Lazio (attenzione a Roma), Marche, Abruzzo, Romagna, Campania, Calabria e Puglia. «Su tutte queste regioni - spiega il sito web - si invita a prestare particolare attenzione a possibili nubifragi, allagamenti, esondazioni di fiumi o torrenti».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Influenza, in Italia il nuovo virus

Il primo ceppo, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant’Orsola di Bologna


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 20:49


ROMA. La nuova influenza è già arrivata in Italia. Il primo virus, di tipo A/H3, è stato isolato al Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Si tratta del primo caso documentato nel nostro Paese e di uno dei primi 5 in Europa. Il microrganismo è stato diagnosticato in una donna anziana ricoverata nell'Unità operativa di geriatria diretta da Pietro Calogero. Le sue condizioni sono in via di miglioramento, informa la Regione Emilia Romagna, e l'ospedale ha adottato tutte le misure necessarie per tutelare pazienti, operatori e visitatori



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ercolano, i parenti dei rapinatori uccisi al gioielliere: «Potremmo andare a prenderlo»

Dichiarazioni choc in un video


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 17:58


ERCOLANO. Infuria la polemica sul caso del gioielliere che per difendersi da una tentata rapina ha sparato e ucciso i suoi due aggressori. «Noi siamo tanti fratelli, non si può mai sapere, domani mattina a qualcuno frulla in testa di andare a prenderlo al suo paese e lo uccidiamo. Il sangue è sangue», dichiara al portale Fanpage.it uno dei parenti dei rapinatori uccisi



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cadono calcinacci dal tetto della scuola: feriti alunno e maestra

Il fatto è accaduto ad Agrigento


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 17:38


AGRIGENTO. Un bambino disabile di quattordici anni e la sua maestra sono rimasti leggermente feriti dopo essere stati colpiti da alcuni calcinacci staccatisi dal tetto di un'aula della scuola Don Bosco di via Delle Grazie a Favara, in provincia di Agrigento. I due sono stati portati all'ospedale di Agrigento, ma le loro condizioni non sono gravi. Il bambino è stato già dimesso. Sul luogo dell'incidente si trovano carabinieri e vigili del fuoco.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Allerta nubifragi al Centro-Sud

Domani il ciclone forza 2 arriverà anche in Campania


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 12:51


ROMA. Il ciclone si trova alle porte dell’Italia, si sta avvicinando alla Sardegna e porterà un peggioramento diffuso sull’isola e da domani su tutto il Centro-Sud. La redazione web del sito ilmeteo.it comunica che oggi il tempo peggiora pesantemente sulla Sardegna con precipitazioni via via più diffuse ed intense, addirittura con temporali forti e possibili nubifragi su Medio Campidano, Iglesiente, Cagliaritano e nella notte anche su Ogliastra, Nuorese, Olbia Tempio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Nobel per la pace al Quartetto per il dialogo tunisino

Premiato per il «decisivo contributo alla costruzione di una democrazia pluralistica».


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 12:01


OSLO. Il Nobel 2015 per la pace è stato assegnato al Quartetto per il dialogo nazionale tunisino. Lo ha annunciato il Comitato per il Nobel da Oslo. Il Quartetto è stato premiato per il «decisivo contributo alla costruzione di una democrazia pluralistica». Con questo premio si è voluto sottolineare «il valore del dialogo» e offrire un "incoraggiamento al popolo tunisino».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Grecia, bimbo di un anno muore su barcone rifugiati

Ennesima tragedia dell'immigrazione a largo dell'isola di Lesbos


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 11:50


ATENE. Nuova tragedia dei migranti. Un bambino di un anno è morto a largo dell'isola greca di Lesbos, malgrado i tentativi di soccorrerlo. Lo riferisce l'agenzia stampa greca Ana Mpa. Il piccolo è stato trovato privo di sensi, quando la Guardia costiera greca è corsa in aiuto di un'imbarcazione con 56 migranti a bordo. Malgrado gli sforzi della Guardia Costiera e di medici volontari, non è stato possibile salvare il bambino. Quando è arrivato nel più vicino centro medico, i sanitari ne hanno constatato il decesso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Furti in casa, badanti talpe: sgominata banda internazionale

Ordinanza di custodia cautelare per 57 persone


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Ottobre 2015 11:47


ROMA. Rubavano in appartamenti di diversi paesi europei, Italia, Grecia, Spagna, Germania, Francia, Austria, Russia, Georgia e Moldavia. La banda internazionale operava individuando gli appartamenti da derubare grazie alle informazioni ricevute da una fitta rete di badanti di origine est-europea e utilizzando la tecnica del key–bumping per forzare le serrature blindate delle porte di ingresso senza lasciare segni di effrazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«Mia figlia fuggita per abbracciare l'Islam», l'appello di un padre di Treviso

La 20enne ha portato via anche il suo bambino


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Ottobre 2015 12:18


TREVISO. È dal 20 luglio scorso che non si hanno più notizie di una ventenne, Sofia, e del suo bambino di un anno e mezzo, e il padre, da San Vendemiano, in provincia di Treviso, lancia l'allarme dopo aver scoperto, attraverso un video pubblicato su Facebook, che la giovane ha abbracciato l'Islam: si è convertita l'11 settembre scorso. È il quotidiano 'Il Gazzettino' a riferirlo, precisando che Sofia avrebbe giurato fedeltà ad Allah in una moschea veronese.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine