Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
«Questo bimbo è... cosa nostra», rimossi manifesti choc a Catania

Il piccolo è figlio di un pregiudicato


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 17:49


CATANIA. Annuncio choc su manifesti 6x3 in giro per la città a Catania e provincia: «Questa creatura meravigliosa è... cosa nostra!». Questa infatti la scritta con tanto di foto di un bimbo che fa capolino con la coppola in testa e l'annuncio firmato dai genitori. La notizia, in tempi rapidi, ha fatto il giro dei social network. Il bimbo, inoltre, è figlio di un pregiudicato ritenuto vicino al clan Laudani, indagato in passato per associazione mafiosa. Il questore di Catania, Marcello Cardona, intanto, con una propria ordinanza, ha stabilito la rimozione dei manifesti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«L'ho uccisa io», confessa il marito dell'infermiera di Siracusa

Svolta nelle indagini per la morte della 35enne, incinta di 8 mesi. Dopo aver negato un suo coinvolgimento, oggi l'uomo si è presentato agli inquirenti


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 17:44


SIRACUSA. Svolta nelle indagini sulla morte di Eligia Ardita, l'infermiera siracusana di 35 anni, incinta di otto mesi, morta il 19 gennaio scorso nella sua abitazione in circostanze misteriose. Il marito, Christian Leonardi, come si apprende, avrebbe confessato di avere ucciso la moglie. L'uomo viene interrogato in queste ore dai magistrati di Siracusa. È stato lui a presentarsi, con il suo legale, dagli inquirenti. Fino ad oggi si era sempre detto estraneo alla morte della moglie.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Operai uccisi nella cava: «Li ho ammazzati perché mi hanno rovinato»

L'operaio disoccupato ha confessato il duplice omicidio degli ex colleghi


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 13:35


PALERMO. «Li ho ammazzati perché mi hanno consumato, mi hanno rovinato...». Lo ha raccontato, durante l'interrogatorio alla Squadra mobile, Francesco La Russa, l'operaio disoccupato di 49 anni che ieri ha ucciso nella cava Giardinello di Trabia (Palermo) due ex colleghi. Gli inquirenti hanno rivisto alcune immagini delle telecamere di sorveglianza in zona in cui si intravede La Russa che lascia la cava dopo avere ucciso Giovani Sorce, 59 anni, e Gianluca Grimaldi, 39 anni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Non vuole andare in ospedale, 90enne si dà fuoco

Dramma a Cosenza, il gesto disperato della donna per opporsi al ricovero


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 13:18


COSENZA. Versa in gravissime condizioni la donna novantenne della provincia di Cosenza che ieri sera si è data fuoco per protestare contro i propri parenti che avevano deciso il suo ricovero in una struttura sanitaria. La donna alle 23.30 è stata ricoverata nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Cannizzaro di Catania dove è giunta in eliambulanza. Per i medici dell'ospedale etneo ci sarebbero poche speranza di sopravvivenza della donna per le ustioni su tutto il corpo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il Papa vola a Cuba, poi negli Usa

A poche ore dall'arrivo di Francesco telefonata tra Obama e Raul Castro


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 12:25


WASHINGTON. Papa Francesco vola a Cuba. Il motto scelto per la visita è 'Misionero de la Misericordia', in riferimento al Giubileo della Misericordia indetto da Bergoglio dal prossimo 8 dicembre. L'arrivo dell'aereo papale a l'Avana è previsto intorno alle 16 locali (dopo le 22 in Italia). Ad accogliere Bergoglio il leader cubano Raul Castro. Dopo Cuba, il Pontefice sarà, dal 22 al 28 settembre (giorno di rientro a Roma), negli Usa. Francesco nel corso del viaggio internazionale farà 24 interventi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caos Colosseo, lavoratori restano in stato di agitazione

I dipendenti chiedono «il regolare pagamento del salario accessorio»


di  

CONDIVIDI:

Sab 19 Settembre 2015 12:07


ROMA. «I lavoratori della SS-COL, consci del ruolo centrale svolto dal settore dei Beni Culturali in Italia, sostengono con forza la necessità di un lavoro pubblico di qualità, proporzionato alla domanda, correttamente retribuito e pertanto mantengono lo stato di agitazione che si tradurrà in diverse iniziative a livello locale, regionale e nazionale».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Roma tappezzata di manifesti contro il ddl sulle adozioni gay

Il Campidoglio: «Li stiamo rimuovendo»


di  

CONDIVIDI:

Ven 18 Settembre 2015 15:07


ROMA. Roma si è svegliata tappezzata da manifesti anti-gay contro le famiglie con genitori omosessuali. A denunciare la vicenda è stato il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo. «Si prende di mira il disegno di legge Cirinnà che prevede la ‘stepchild adoption’. Sono manifesti vergognosi che inducono all'omofobia e che vogliono condannare migliaia di bambini all'infelicità» ha detto Marrazzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Figuraccia mondiale, Roma "chiusa" per assemblea sindacale: caos turisti

In centinaia bloccati ai cancelli dei principali siti archeologici. Franceschini: ora basta


di  

CONDIVIDI:

Ven 18 Settembre 2015 11:54


ROMA. Roma "chiusa" per assemblea sindacale. Mattinata di caos per i turisti stranieri in visita nella Capitale per l'apertura posticipata dei maggiori siti archeologici cittadini. Stamani, dalle ore 8.30 alle ore 11, infatti era prevista un'assemblea delle Rappresentanze Sindacali Unitarie delle lavoratrici e dei lavoratori della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma. Conseguenza: siti chiusi fino alle 11.30 e visitatori a bocca asciutta tra spaesamento e file.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Lei lo rifiuta, lui le spara poi tenta di uccidersi: sono gravi

La tragedia ad Ariccia: un 72enne ha sparato contro una 52enne


di  

CONDIVIDI:

Ven 18 Settembre 2015 11:45


ROMA. Ha sparato un colpo di fucile contro una donna e poi ha rivolto l'arma verso di sé cercando di uccidersi. È accaduto ad Ariccia (Roma), questa mattina verso le 5.30, ed entrambi sono ricoverati in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cecchina e del Nucleo operativo radiomobile di Castelgandolfo. Da una prima ricostruzione, i due, entrambi operai in un'azienda vinicola, si trovavano sul posto di lavoro quando il 72enne ha esploso un colpo di fucile calibro 12, detenuto legalmente per la caccia, contro la donna, una 58enne di Capoverde.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Papa: «Sono un po' femminista»

Francesco: «Ma alcune sono isteriche»


di  

CONDIVIDI:

Gio 17 Settembre 2015 16:12


CITTA' DEL VATICANO. «Perdonatemi, se sono un po' femminista!'». Papa Francesco sorprende così l'uditorio dei circa 5.000 giovani consacrati, ricevuti nell'aula Paolo VI in Vaticano in occasione del loro convegno internazionale a Roma, nel contesto dell'anno della vita consacrata. Rivolgendosi in particolare alle suore, il Pontefice dice «grazie per la testimonianza delle donne consacrate; non tutte, però, ce ne sono alcune un po' isteriche...».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine