Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Uber non si ferma, sospeso divieto

La multinazionale: «Il tribunale di Roma ha accolto la nostra richiesta di sospensiva»


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Aprile 2017 15:59


ROMA. Niente stop per Uber, almeno per ora. "Il tribunale di Roma - comunica la stessa multinazionale californiana - ha accolto la nostra richiesta di sospensiva dell'ordinanza che richiedeva l'interruzione dei servizi di mobilità Uber a partire dal 17 aprile". "Siamo molto felici di poter comunicare a tutti gli autisti e agli utenti di Uber in Italia - aggiungono - che potranno continuare a utilizzare l'applicazione fino alla pronuncia del Tribunale sul nostro reclamo".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il Med Festival Experience

Presentato a Napoli l'evento che nasce con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’economia del mare


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 21:55


<<Med Fest experience è un'importante vetrina per Gaeta, città di storiche tradizioni marinare e marittime , in cui il settore della nautica rappresenta un buon 60% del proprio PIL. Siamo prontissimi ad accogliere l'iniziativa, a supportarla riconoscendone l'alto profilo  e la sua rilevanza nel risveglio economico del settore in Italia,  e  i visitatori  che sapranno unire i momenti del med fest a quelli dedicati alla scoperta della nostra bella Gaeta>>.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Migranti, affonda gommone: «Almeno 97 dispersi»

Il naufragio è avvenuto al largo della costa della Libia, vicino a Tripoli


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 21:18


ROMA. Sono 97 i migranti che risultano dispersi al largo della costa della Libia, vicino a Tripoli, dopo che l'imbarcazione sulla quale viaggiavano ha fatto naufragio. Lo ha reso noto un portavoce della Guardia Costiera libica, Ayoub Qassem, al sito di informazione Alwasat. A bordo del gommone viaggiavano 120 migranti africani, tra cui 15 donne e cinque bambini, secondo Qasim. La Guardia costiera libica è riuscita a trarre in salvo 23 migranti. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Firme false a Palermo, Procura chiede processo per tre deputati M5S

Chiesto il rinvio a giudizio per 15 persone


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 15:54


PALERMO. Il rinvio a giudizio per i deputati nazionali del M5S Riccardo Nuti, Claudia Mannino e Giulia Di Vita, per ora sospesi, e altre undici persone è stato chiesto dalla Procura di Palermo nell'ambito dell'inchiesta sulle firme false. Chiesto il processo anche per i deputati regionali grillini Claudia La Rocca e Giorgio Ciaccio, un cancelliere del tribunale e altri attivisti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Blitz nella sede Consip, acquisiti atti e documenti. L'Anm: nessuno scontro

I carabinieri di Roma e i finanzieri di Napoli cercano materiale relativo a procedure di appalti. Nel mirino il mega appalto Fm4 da 2,7 miliardi


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 12:30


ROMA. I carabinieri del Nucleo investigativo di via in Selci stanno acquisendo atti e documentazioni nella sede di Consip in via Isonzo a Roma. Si tratterebbe di materiale relativo alle procedure di appalti. I carabinieri sono stati delegati dalla procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sul caso Consip. L'atto istruttorio è stato disposto dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal sostituto Mario Palazzi. Oltre ai carabinieri di Roma, a svolgere gli accertamenti sono anche gli uomini della Guardia di Finanza di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Igor è braccato: trovate tracce del killer

Il cerchio si stringe attorno alle aree in cui il ricercato si è fermato a riposare


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 12:25


FERRARA. Quinto giorno di ricerche serrate di Igor Vaclavic/Norbert Feher, il killer in fuga indagato dalle Procure di Ferrara e Bologna per gli omicidi del barista a Riccardina di Budrio (Bologna) Davide Fabbri e della guardia ecologica Valerio Verri a Portomaggiore (Ferrara). Sono state trovate delle aree, ieri sera, in cui il fuggitivo ha di recente trascorso del tempo per riposare. A confermarlo il capitano Stefano Biasone, ufficiale dei paracadutisti del Tuscania.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
In autostrada a km zero, negli autogrill i mercatini di “Campagna Amica”

L'iniziativa domani e sabato in alcune aree di servizio, progetto di Autostrade, Coldiretti e Codacons


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Aprile 2017 12:14


NAPOLI. In autostrada a km zero: è il progetto di Autostrade per l’Italia Coldiretti-Campagna Amica in collaborazione con Codacons. L’obiettivo di Autostrade per l’Italia e Coldiretti è promuovere l’agricoltura italiana locale e favorire la vendita produttore-consumatore.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il decreto migranti è legge con la fiducia

Iter per le domande di asilo più rapido e abolizione del secondo grado di giudizio


di  

CONDIVIDI:

Mer 12 Aprile 2017 14:55


ROMA. Una soluzione strutturale di lungo periodo secondo la maggioranza, un provvedimento autoritario che lede le garanzie giuridiche per l'opposizione. Il decreto Minniti-Orlando sul contrasto all'immigrazione irregolaresupera con 240 voti a favore, 176 voti contrari e 12 astenuti il passaggio alla Camera e viene definitivamente approvato, dopo il sì dato dal Senato lo scorso 29 marzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bombe contro bus Borussia Dortmund, si indaga sulla pista islamica

Nel biglietto di rivendicazione riferimenti all'attentato di Berlino


di  

CONDIVIDI:

Mer 12 Aprile 2017 12:10


MONACO. Un biglietto di rivendicazione per l'attacco compiuto ieri a Dortmund è stato trovato vicino al luogo dell'attacco. L'autenticità del biglietto viene ora "intensivamente esaminata", ha annunciato la procuratrice Sandra Luecke.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caso Consip, scontro fra Procure: il Csm in campo

Il consigliere laico Zanettin chiede l'apertura di una pratica: Orlando: «Ispezione? Capire prima la dinamica dei fatti»


di  

CONDIVIDI:

Mer 12 Aprile 2017 12:03


ROMA. Il consigliere laico del Csm Pierantonio Zanettin ha chiesto l'apertura di una pratica in prima commissione per verificare se "l'operato di taluno dei titolari dell'inchiesta Consip, possa incidere negativamente sull'immagine di imparzialità ed indipendenza del magistrato, determinando una incompatibilità ambientale o funzionale". "La stampa odierna parla apertamente ormai di "duello tra i pm di Roma e Napoli" (Corriere della Sera) - scrive Zanettin nella richiesta al comitato di presidenza - in merito all’Inchiesta Consip.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine