Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Prelievi, oltre mille euro scatta il controllo fiscale

Emendamento approvato al decreto fiscale


di  

CONDIVIDI:

Mar 15 Novembre 2016 12:46


ROMA. Chi preleva dal conto corrente una somma superiore a mille euro in un giorno o a cinquemila euro in un mese potrà essere oggetto di indagini da parte dell’Agenzia delle entrate. A partire da oggi, viene infatti fissato un limite numerico alle operazioni sul proprio conto oltre il quale scatterà automaticamente una presunzione di 'nero' qualora il contribuente non riesca a dimostrare il contrario. È questo l'emendamento appena approvato al decreto fiscale e che, come ricorda il portale 'laleggepertutti.it' rischia di impaurire contribuenti e risparmiatori.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Migranti, affonda gommone al largo della Libia: sei morti

Ennesima tragedia dell'immigrazione illegale


di  

CONDIVIDI:

Mar 15 Novembre 2016 12:43


ROMA. Ancora un naufragio a largo delle coste libiche. Ieri la nave Aquarius della Ong italo-franco-tedesca Sos Mediterranee ha soccorso un gommone naufragato a trenta chilometri a largo della Libia. Sei le persone morte. Cinque corpi sono stati trovati a bordo del gommone e trasportati sulla Aquarius. Non è invece stato possibile recuperare il corpo di un altro migrante annegato in mare. Centoquattordici in tutto le persone salvate. Fra di loro, 24 minori, tra cui tre bambini sotto i cinque anni, e otto donne.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Clima, allarme dell'agenzia Onu: «Il 2016 anno più caldo di sempre»

Gli esperti: le temperature globali nel periodo gennaio-settembre hanno raggiunto 1,2 gradi sopra i livelli preindustriali


di  

CONDIVIDI:

Lun 14 Novembre 2016 15:21


NEW YORK. Il 2016 si appresta ad essere il più caldo mai registrato. È quanto riferiscono gli scienziati dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale (Wmo) in uno studio preliminare presentato a Marrakech in occasione della Cop22 sul clima. Le temperature globali per il periodo gennaio-settembre - riferiscono gli esperti - hanno raggiunto 1,2 gradi sopra i livelli preindustriali. Secondo i dati preliminari relativi a ottobre, il 2016 si avvia ad essere un anno ancora più caldo del 2015, che già ha superato ogni record.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Arrestato Fezzani, reclutatore dell'Isis in Italia

È stato preso in Sudan. A suo carico una condanna definitiva emessa a Milano. Per un periodo ha vissuto a Napoli come bracciante


di  

CONDIVIDI:

Lun 14 Novembre 2016 12:43


ROMA. Abu Nassim, nome di battaglia del tunisino Moez Ben Abdelkader Fezzani, è stato arrestato in Sudan. Ritenuto dagli investigatori tra i più attivi reclutatori dell'Isis in Italia, era già stato fermato nell'agosto scorso in Libia dalle forze di Zintan, alleate del generale Haftar. Nel 2014 Fezzani era stato condannato in via definitiva a Milano per associazione a delinquere con finalità di terrorismo ed era quindi destinatario di un mandato di cattura internazionale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Enzo Maiorca, è morto il "signore degli abissi"

 Il sub aveva 85 anni. Protagonista dell'apnea per 16 anni, fino al ritiro nel 1976


di  

CONDIVIDI:

Dom 13 Novembre 2016 13:17


ROMA. E' morto all'età di 85 anni il "signore degli abissi" Enzo Maiorca. Nato nel 1931 a Siracusa, Maiorca è stato più volte detentore del record di immersione in apnea.

Il nome di Maiorca è diventato leggenda nel 1960 quando ha coronato il suo sogno toccando quota -45 metri battendo il brasiliano Amerigo Santarelli e conquistando nel settembre dello stesso anno il titolo raggiungendo i -46 metri. Dopo pochi mesi, a novembre Maiorca, si è migliorato raggiungendo i -49 metri. Il sub è rimasto il protagonista dell'apnea per 16 anni, fino al ritiro nel 1976.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Papa Francesco: Dio liberi la Chiesa da interessi e privilegi

L'invocazione di Francesco al Giubileo degli emarginati


di  

CONDIVIDI:

Dom 13 Novembre 2016 12:30


ROMA. "La lente d’ingrandimento della Chiesa punti su dimenticati ed esclusi. Dio ci liberi dal rivolgerla verso di noi; ci distolga dagli orpelli che distraggono, dagli interessi e dai privilegi, dagli attaccamenti al potere e alla gloria, dalla seduzione dello spirito del mondo". E' l'invocazione finale di Papa Francesco al termine della messa nella basilica di San Pietro in Vaticano, per la celebrazione del Giubileo degli emarginati. "Non chiudere gli occhi davanti a Dio che ci guarda e dinanzi al prossimo che ci interpella.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Papa Francesco: «Nessuna religione è terrorista»

Il Papa: «È il denaro che minaccia l'umanità»


di  

CONDIVIDI:

Sab 05 Novembre 2016 23:25


ROMA. Il denaro è la vera minaccia dell'umanità, governa con la frusta della paura e della disuguaglianza economica e sociale. Lo denuncia papa Francesco, incontrando i Movimenti Popolari nell'Aula Nervi in Vaticano. "Chi governa allora? Il denaro. Come governa? Con la frusta della paura, della disuguaglianza, della violenza economica, sociale, culturale e militare che genera sempre più violenza in una spirale discendente che sembra non finire mai. Quanto dolore, quanta paura!", dice il Papa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Radio Maria sospende padre Cavalcoli

L'accusa: «Sul terremoto parole inaccettabili»


di  

CONDIVIDI:

Sab 05 Novembre 2016 14:18


ROMA. Radio Maria si scusa e sospende la trasmissione di padre Giovanni Cavalcoli, il sacerdote che, nel corso di una trasmissione mandata in onda dall'emittente radiofonica, ha parlato del terremoto evocando il 'castigo divino per le unioni civili'.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Stanotte torna l’ora solare

Da questa notte lancette indietro di un'ora. L'ora legale torna il 26 marzo 2017


di  

CONDIVIDI:

Sab 29 Ottobre 2016 11:24


Tra pochi giorni si tornerà all’ora solare. Più precisamente, nella notte fra sabato 29 e domenica 30, alle tre, le lancette dei nostri orologi dovranno essere spostate indietro di un’ora. Avremo, quindi, più luce al mattino, ma le giornate saranno inesorabilmente più corte e si potrà andare incontro ad alcuni fastidi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
A Vibo Valentia il “6” da 163 milioni

La combinazione vincente estratta è 3, 12, 23, 71, 76, 83, numero jolly 56, numero superstar 35


di  

CONDIVIDI:

Ven 28 Ottobre 2016 12:54


C'è un vincitore al SuperEnalotto, che conquista l'intero jackpot pari alla cifra record di 163.538.706 euro. La combinazione vincente estratta - 3, 12, 23, 71, 76, 83, numero jolly 56, numero superstar 35 - è stata indovinata in Calabria, da un giocatore che ha consegnato il suo tagliando in una tabaccheria di Vibo Valentia in via Dante Alighieri 16-20. Nessun realizzatore del '5+' mentre in 15 hanno centrato il '5' aggiudicandosi 14.284 euro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine