Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
No del Riesame: Ricucci resta in carcere

I giudici del Riesame, nelle motivazioni, evidenziano «la totale incapacità del Ricucci di fare impresa in modo lineare, trasparente e prima di tutto lecito»


di  

CONDIVIDI:

Mar 09 Agosto 2016 21:51


ROMA. Resta in carcere Stefano Ricucci, arrestato lo scorso 20 luglio con l’accusa di utilizzo ed emissione di false fatture per oltre un milione di euro. Il Tribunale del Riesame di Roma ha respinto la richiesta di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere presentata dalla difesa dell’immobiliarista. Parere negativo sulla scarcerazione era stato espresso dal pm Giuseppe Cascini.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ventimiglia, fermati al confine 2 francesi armati di mazze e coltelli

Erano diretti alla manifestazione dei "No Borders"


di  

CONDIVIDI:

Dom 07 Agosto 2016 14:56


VENTIMIGLIA. Due francesi sono stati fermati a ponte San Ludovico, frontiera di Ventimiglia, dalla polizia. I due, secondo gli investigatori, erano diretti alla manifestazione convocata oggi pomeriggio dai "No Borders". I francesi sono stati trovati in possesso di coltelli, mazze, accette e passamontagna e sottoposti a fermo per possesso di armi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cargo esce di pista e finisce in strada, paura all'aeroporto di Orio al Serio

L'incidente è avvenuto in fase di atterraggio


di  

CONDIVIDI:

Ven 05 Agosto 2016 11:06


BERGAMO.È tornato operativo poco prima delle 7 l'aeroporto di Bergamo Orio al Serio, chiuso durante la notte per un incidente che ha visto coinvolto, in fase di atterraggio, un aereo cargo 737-400 della Dhl in arrivo da Parigi Charles De Gaulle, uscito di pista e finito in strada. L'equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. Lo comunica il gestore dello scalo Sacbo. In seguito all’incidente la viabilità sul ramo di SP 591bis è stata interrotta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Arrestato jihadista a capo di una banda di trafficanti

Blitz del Ros a Napoli e Caserta, smantellata organizzazione che gestiva immigrati clandestini. Preso un tunisino che inneggiava agli attentati di Parigi


di  

CONDIVIDI:

Ven 05 Agosto 2016 10:52


CASERTA. C'era un tunisino, indagato dalla Procura distrettuale antiterrorismo di Napoli per associazione con finalità di terrorismo internazionale assieme ad altre persone in via di identificazione, a capo della banda di trafficanti che favorivano l'immigrazione clandestina scoperta dai carabinieri del Ros. Su questo aspetto il Ros ha documentato la sua progressiva auto-radicalizzazione, manifestata anche attraverso social network, commentando tra l’altro favorevolmente i recenti attentati di Parigi. L'operazione dei carabinieri del Ros è in corso dalle prime ore di questa mattina.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Allarme meningite, Susanna era stata in vacanza in Maremma

Il caso della ragazza morta di ritorno dalla Gmg, scatta la profilassi. Il pensiero del Papa


di  

CONDIVIDI:

Mer 03 Agosto 2016 15:07


ROMA. Susanna Rufi, la ragazza romana morta di meningite a Vienna, di rientro da un viaggio a Cracovia, dove aveva partecipato alla Giornata mondiale della gioventù, prima di partire per la Polonia (24 luglio) era stata anche in vacanza in Maremma, dal 9 al 23 luglio, ospite del campeggio 'Punta Ala' di Punta Ala, Grosseto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Lucca, morta infermiera data alle fiamme

Il presunto aggressore, un ex collega della donna, è stato arrestato ieri dalla polizia


di  

CONDIVIDI:

Mer 03 Agosto 2016 10:35


LUCCA. E' morta questa mattina intorno alle 6 Vania Vannucchi, l'infermiera di 46 anni data alle fiamme ieri a Lucca. E' quanto si apprende dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana. La donna, colpita con del liquido infiammabile e poi data alle fiamme, era stata ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale Cisanello di Pisa con ustioni di terzo grado. Il presunto aggressore, un ex collega della donna, è stato arrestato ieri dalla polizia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Allarme terrorismo, arrestato un siriano

La polizia lo ha preso a Genova. Era pronto a reclutare jihadisti


di  

CONDIVIDI:

Mer 03 Agosto 2016 10:30


GENOVA. Dopo l'esplusione del pakistano di 26 anni, che risiedeva in provincia di Milano, la polizia ha arrestato a Genova un giovane siriano per associazione e arruolamento con finalità di terrorismo. La notizia è stata resa nota dalla polizia in un tweet.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il Papa: «La Chiesa deve essere andare nel mondo»

Pranzo di Francesco con dodici ragazzi della Giornata mondiale della gioventù di Cracovia che si è concluso con abbracci e selfie


di  

CONDIVIDI:

Sab 30 Luglio 2016 19:15


CRACOVIA. La Chiesa deve essere «in uscita», deve andare nel mondo anche se «può esserci la tentazione di rimanere un po’ chiusi ma l’indicazione di Gesù è a senso unico, uscire da noi stessi: è un viaggio senza biglietto di ritorno. Perdere la vita per lui». Lo ha detto Papa Francesco nella messa con sacerdoti, religiosi, consacrati e seminaristi polacchi, nel santuario di San Giovanni Paolo II a Cracovia. «Gesù non ama le strade percorse a metà - ha aggiunto - le vite a doppio binario. Chiede di mettersi in cammino leggeri, lasciando le proprie sicurezza, salvi solo in lui.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Catania: donna sgozzata, caccia al killer

 Le indagini sono coordinate dalla Procura di Catania.  Il marito e le figlie sono stati ascoltati dai carabinieri


di  

CONDIVIDI:

Sab 30 Luglio 2016 19:12


CATANIA. Una donna di 55 anni, Marina Zuccarello è stata trovata sgozzata nella sua casa di villeggiatura nella frazione Madonna degli Ammalati, a Misterbianco. A scoprire il corpo della donna in un lago di sangue è stato il marito che era uscito di casa poco prima per andare a comprare il giornale e le sigarette. Ed è caccia all’ex fidanzato di una delle figlie. L’uomo ha chiamato il 118 e i carabinieri che insieme ai colleghi della scientifica hanno analizzando la scena del delitto. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Catania.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rischio attentati in Belgio, fermati due fratelli: uno arrestato

Gli inquirenti avrebbero cominciato a seguirli con attenzione quando si sono accorti che avevano iniziato a tentare di procurarsi del materiale presumibilmente per compiere un attacco in Belgio


di  

CONDIVIDI:

Sab 30 Luglio 2016 19:09


BRUXELLES. Due fratelli, sospettati di progettare un attentato in Belgio, sono stati fermati la notte scorsa in un blitz delle forze anti-terrorismo nella regione della Vallonia. Si tratta, scrive il sito La libre Belgique, di Nourredine H e del fratello Hamza H.  Il primo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio legato al terrorismo e di partecipazione a gruppo terroristico, mentre il secondo è stato rilasciato. I vicini descrivono la famiglia a cui appartengono Nourredine e Hamza - che hanno un altro fratello e tre sorelle - come «molto praticante».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine