Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Caso Regeni, l'Egitto consegna parte del materiale dell'indagine

Il ministero degli Esteri: si tratta di un primo passo utile


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Marzo 2016 21:08


ROMA. L'ambasciata italiana al Cairo ha ricevuto oggi pomeriggio una nota verbale con la quale il ministero degli Esteri egiziano ha trasmesso alcuni dei materiali investigativi, relativi all'omicidio di Giulio Regeni, richiesti nelle scorse settimane dal governo italiano attraverso canali diplomatici. Lo rende noto un comunicato della Farnesina nel quale si riferisce che i materiali sono stati immediatamente messi a disposizione del team investigativo italiano che opera al Cairo su mandato della Procura della Repubblica di Roma.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«Basta compiti a casa», è boom per la petizione online

A lanciarla un dirigente scolastico di Genova, sottoscritta già da 11mila sostenitori


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Marzo 2016 14:04


ROMA. 'Basta Compiti!' è la petizione lanciata su Change.org da Maurizio Parodi, dirigente scolastico di Genova, già firmata da quasi 11mila sostenitori.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Matrimonio Repubblica-Stampa, l'annuncio atteso a borsa chiusa

In corso il Cda del Gruppo Espresso
 


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Marzo 2016 13:52


ROMA. Nozze in arrivo tra la Repubblica e la Stampa. "A mercati chiusi, verranno diffuse comunicazioni relative alle indiscrezioni relative alle notizie di stampa pubblicate oggi". È il portavoce del Gruppo Espresso ad affermarlo riferendosi alle notizie circolate circa un'alleanza tra la società editrice della 'Repubblica' e Itedi cui fanno capo 'La Stampa' e 'il Secolo XIX'. Nella nota del portavoce si legge che "è in corso il Consiglio di Amministrazione della società e a breve verranno comunicati i dati di bilancio 2015".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Allarme dei Servizi: «Italia sempre più esposta al rischio di attacchi terroristici»

La relazione al Parlamento: il Paese è un «target potenzialmente privilegiato»


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Marzo 2016 13:39


ROMA. "L'Italia appare sempre più 'esposta'" al rischio di attacchi terroristici. A lanciare l'allarme è la 'Relazione annuale sulla politica dell'informazione per la sicurezza', consegnata oggi alle Camere.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Milano, abusa della figlia per 12 anni: la pagava e le faceva regali

Il padre l'avrebbe costretta a subire violenza sin da quando aveva 8 anni


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Marzo 2016 13:35


MILANO. Un tassista milanese di 56 anni è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di aver violentato la figlia per 12 anni. Secondo le accuse della stessa giovane, ora vent'enne, il padre l'avrebbe costretta a subire violenza sin da quando aveva 8 anni. Lasciato dalla moglie una dozzina d'anni fa, l'uomo abita a Porta Genova con la figlia e un altro figlio più piccolo. Sulla ragazza il padre aveva più volte manifestato particolari attenzioni, fino alla violenza sessuale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Omicidio Loris, giovedì il pm ascolterà il nonno a Ragusa

Andrea Stival accusato da Veronica Panariello, madre del piccolo ucciso a Santa Croce Camerina


di  

CONDIVIDI:

Mar 01 Marzo 2016 23:56


RAGUSA. Sarà sentito giovedì il nonno di Loris, Andrea Stival,nell'ambito dell'inchiesta sulla morte del bimbo ucciso a Santa Croce Camerina, nel Ragusano, in base a quanto emergerebbe da fonti vicine agli ambienti investigativi. L'uomo è stato chiamato in causa dalla madre del piccolo, Veronica Panarello, detenuta per il delitto, che lo accusa di avere ucciso il figlio, che avrebbe visto qualcosa, per tenere nascosta la relazione con lei.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Scoperto un “duomo” di 12mila anno nel Golfo di Napoli, si pensa a un vulcano

Ricerca del Cnr, si tratta di un rigonfiamento alto 15 mt e largo 25 km quadrati, il fenomeno potrebbe precedere formazione di un vulcano sottomarino


di  

CONDIVIDI:

Mar 01 Marzo 2016 22:24


NAPOLI. C'è un “duomo”, un rigonfiamento sul fondo  marino, con associate emissioni gassose, localizzato per la prima  volta nel Golfo di Napoli a una distanza di circa 5 chilometri dal porto di Napoli e 2,5 chilometri da Posillipo. Un fenomeno che  potrebbe precedere anche la formazione di un vulcano.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Lotta all'evasione fiscale, recuperati quasi 15 miliardi

«Il 2015 resterà negli annali per il dialogo instaurato con il contribuente, per l'avanguardia nel panorama pubblico, per contrasto all'evasione». Così il direttore dell'Agenzia delle entrate Rossella Orlandi presentando i risultati per lo scorso anno, parlando di record nel recupero 2015 pari a 14,9 miliardi


di  

CONDIVIDI:

Mar 01 Marzo 2016 14:04


Anno record per la lotta all'evasione. "Il 2015 resterà negli annali per il dialogo instaurato con il contribuente, per l'avanguardia nel panorama pubblico, per contrasto all'evasione". Così il direttore dell'Agenzia delle entrate Rossella Orlandi presentando i risultati per lo scorso anno, parlando di record nel recupero 2015 pari a "14,9 mld".Bene anche i rimborsi: nel complesso "sono stati pari a oltre 16 mld, 3 mld in più rispetto all'anno precedente", spiega, sottolineando l'accelerazione nei rimborsi Iva, tra gli altri.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cellulari obsoleti? WhatsApp sparisce entro l'anno

Questi quelli da cambiare: BlackBerry (compreso BlackBerry 10); Nokia S40; Nokia Symbian S60; Android 2.1 e 2.2; Windows Phone 7.1


di  

CONDIVIDI:

Lun 29 Febbraio 2016 20:18


ROMA. WhatsApp ha compiuto da poco i suoi primi 7 anni con il traguardo di quasi un miliardo di persone in tutto il mondo che lo utilizzano. E, per l’occasione, la società ha scelto di tracciare sul suo blog ufficiale un bilancio tra passato e futuro. Perché, si legge, oltre alle sfide che devono arrivare, «gli anniversari sono anche l’occasione per guardare indietro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Maltempo, colpita da neve e pietre: donna muore in Piemonte. Salgono a 6 le vittime

Una 50enne colpita in testa da una lastra di ghiaccio e pietra


di  

CONDIVIDI:

Lun 29 Febbraio 2016 13:50


TORINO. Anche in Piemonte il maltempo fa registrare una vittima. Si tratta di una donna 50enne colpita in testa da una lastra di ghiaccio e pietra staccatasi, forse sotto il peso della neve, dal tetto di un'abitazione privata a Limone Piemonte, nel cuneese. La donna è stata colpita vicino alla casa di riposo dove prestava servizio come operatrice socio sanitaria e da dove era uscita poco prima per recarsi a far visita a domicilio ad alcuni pazienti. Inutili i soccorsi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine