Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Polonia, vincono i nazionalisti anti-Ue

La Szydlo ai suoi sostenitori: questa vittoria è merito di tutti voi


di  

CONDIVIDI:

Lun 26 Ottobre 2015 10:45


VARSAVIA. Il movimento conservatore anti-Ue Diritto e Giustizia (PiS) si è imposto alle elezioni parlamentari in Polonia ottenendo, secondo gli exit poll, il 39 per cento dei voti. Il partito - fondato nel marzo 2001 dai gemelli Lech e Jarosław Kaczyński e già vincitore delle elezioni presidenziali che si sono svolte in primavera, con l'affermazione del 43enne avvocato nazionalista Andrzej Duda - se i numeri venissero confermati, potrà governare da solo.



Messico, super-uragano Patricia perde potenza

Ha toccato terra perdendo forza, declassato a tempesta tropicale


di  

CONDIVIDI:

Sab 24 Ottobre 2015 11:45


CITTA' DEL MESSICO. L'uragano Patricia, il più potente mai previsto nelle Americhe, ha toccato terra nella notte nel Messico sudoccidentale, perdendo forza e venendo declassato da categoria 5 a 2, ovvero tempesta tropicale. Lo ha reso noto il Servizio meteorologico nazionale, secondo cui i venti soffiano ora a 155 chilometri all'ora. Le località più esposte sono state Manzanillo, il maggiore porto per container della costa messicana del Pacifico, e Puerto Vallarta dove sono state evacuate decine di migliaia di residenti e turisti.



Armato di spada entra in una scuola e ferisce 5 persone

Choc in Svezia: uomo mascherato colpisce 4 studenti e un adulto. Gravi uno dei feriti e l'aggressore


di  

CONDIVIDI:

Gio 22 Ottobre 2015 14:15


STOCCOLMA. Choc in Svezia, dove un uomo mascherato e armato di una spada è entrato in una scuola e ha ferito quattro studenti e un adulto. È accaduto a Trollhattan, città nel sudovest del Paese. Un portavoce dell'ospedale ha intanto riferito che una delle persone ferite è in gravi condizioni. «Il sospetto è stato ferito ed è ricoverato in un ospedale. È grave ed è stato operato», ha precisato il portavoce della struttura, Niklas Claesson, smentendo le prime notizie secondo cui l'aggressore sarebbe stato ucciso.



Siria, Assad vede Putin: «Intervento russo ha fermato espansione terrorismo»

Faccia a facia tra i due leader. Il presidente siriano: «alla mobilitazione militare deve fare eseguito un'azione politica»


di  

CONDIVIDI:

Mer 21 Ottobre 2015 12:23


MOSCA. Il presidente siriano Bashar al Assad ha incontrato ieri a Mosca il presidente russo Vladimir Putin. Lo ha reso noto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Peskov ha aggiunto che Assad ha informato il leader russo della situazione in Siria e dei piani delle forze governative. Diffusa dal Cremlino una foto della stretta di mano tra i due presidenti.



Libia, ordigno uccide 4 bambini a Bengasi

La tragedia provocata da un proiettile di mortaio inesploso


di  

CONDIVIDI:

Mar 20 Ottobre 2015 11:28


TRIPOLI. L'esplosione di un colpo di mortaio ha ucciso quattro bambini e ne ha feriti altri quattro in modo grave a Bengasi, nel distretto Leithi. Lo riferisce il sito Libya Herald, spiegando che l'incidente risale a ieri e che non si è verificato vicino a basi o postazioni dell'esercito. Si tratterebbe quindi di un proiettile inesploso, sparato nelle recenti battaglie tra le varie fazioni libiche, tra le quali i jihadisti del sedicente Stato islamico (Isis).



Usa, a 6 anni trova pistola e uccide il fratellino di 3

Tragedia negli Stati Uniti, i bambini stavano giocando a "guardie e ladri". Il padre è un ex membro di una gang


di  

CONDIVIDI:

Lun 19 Ottobre 2015 12:35


CHICAGO. È stato arrestato il padre del bambino di 6 anni che sabato scorso ha sparato e ucciso accidentalmente il fratellino di 3. Lo riferisce la polizia di Chicago, spiegando che per l'uomo è messa a rischio aggravata di un minore.



Immigrati, altra tragedia: annegati 3 bimbi e una donna

Nuovo dramma nell'Egeo, un quarto bambino risulta disperso


di  

CONDIVIDI:

Sab 17 Ottobre 2015 11:57


ATENE. Tre bambini e una donna sono annegati e un quarto bambino risulta disperso in una nuova tragedia degli immigrati che si è consumata nelle acque dell'Egeo. Come riportano i media greci, la Guardia costiera greca ha riferito che l'incidente, avvenuto la scorsa notte al largo dell'isola di Kalymnos, è stato provocato dal ribaltamento del gommone sul quale viaggiavano i migranti. La Guardia costiera ha tratto in salvo altre 13 persone che si trovavano sul gommone, mentre proseguono le ricerche del bambino disperso.



Medio Oriente, nuove aggressioni: uccisi 2 palestinesi

Non si ferma la violenza, sventati due tentativi di accoltellamento


di  

CONDIVIDI:

Sab 17 Ottobre 2015 11:21


GERUSALEMME. Due tentativi di accoltellamento sono stati sventati stamani a Hebron e a Gerusalemme. Secondo quanto riporta la stampa israeliana, un colono ebreo ha reagito sparando all'aggressione di un palestinese che aveva tentato di accoltellarlo nei pressi di Beit Hadassah, a Hebron, in Cisgiordania. L'aggressore è morto a seguito delle ferite riportate, mentre il colono israeliano è rimasto illeso.



Bulgaria, immigrato afghano ucciso da guardie di frontiera

È morto in uno scontro a fuoco


di  

CONDIVIDI:

Ven 16 Ottobre 2015 12:31


SOFIA. Un immigrato, probabilmente afghano, è morto in uno scontro a fuoco con le guardie di frontiera in Bulgaria. Lo hanno riferito fonti del governo di Sofia, secondo le quali è scoppiata una sparatoria quando le autorità di confine hanno cercato di fermare una quarantina di migranti provenienti dalla Turchia che cercavano di entrare illegalmente nel Paese. Tutti i migranti erano uomini e qualcuno era armato, riferiscono le fonti bulgare. Si ritiene che siano tutti afghani. Le autorità di Sofia hanno aperto una inchiesta.



I palestinesi danno alle fiamme la tomba di Giuseppe

Tensione alle stelle in Medio Oriente, oggi la "giornata della rabbia" proclamata da Hamas contro Israele


di  

CONDIVIDI:

Ven 16 Ottobre 2015 11:27


GERUSALEMME. Centinaia di palestinesi hanno cercato di dare alle fiamme la tomba di Giuseppe, un sito ebraico che si trova a Nablus. Secondo quanto riferisce il Jerusalem Post, la folla è stata dispersa e l'incendio è stato posto sotto controllo dalla polizia palestinese prima dell'arrivo sul posto di soldati israeliani. Il sito ha riportato dei danni, ma non vi sono feriti.



Pagine