Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Boris Johnson in terapia intensiva, «condizioni peggiorate»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 06 Aprile 2020 22:05


Boris Johnson trasferito in terapia intensiva. Lo affermano i media britannici facendo riferimento alle informazioni diffuse da Downing Street sulle condizioni del premier, da 10 giorni positivo al coronavirus.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gentiloni: «Sì al Mes se c'è un buon accordo»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 06 Aprile 2020 17:25


In Europa per affrontare la crisi provocata dalla pandemia di Covid-19 serve "uno strumento di bilancio comune", che dovrebbe "essere messo in piedi presto". Visto che si parla di un piano Marshall europeo, "voglio ricordare che non abbiamo due anni di tempo. Il piano Marshall venne varato nel 1947", solo due anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. E noi "abbiamo bisogno di un piano Marshall nel 1945, non nel 1947". Lo sottolinea il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, durante un'intervista trasmessa via web da Bruegel, think tank europeo con sede a Bruxelles.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Johnson ricoverato per esami: una precauzione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 05 Aprile 2020 22:37


Il premier britannico Boris Johnson è stato ricoverato in ospedale per una serie di esami. Il primo ministro è risultato positivo al coronavirus e mostra sintomi da 10 giorni. Una portavoce di Downing Street, si legge sul Guardina, ha reso noto che "il primo ministro, su consiglio del suo medico, è stato ricoverato in ospedale per esami. E' un passo precauzionale, visto che il primo ministro continua a mostrare sintomi persistenti del coronavirus da 10 giorni dopo essere risultato positivo".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Regina Elisabetta: «Torneranno giorni migliori»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 05 Aprile 2020 21:38


"Siamo in un momento che so essere sempre più difficile per la vita del nostro Paese, un momento di sconvolgimento, che ha portato dolore ad alcuni, difficoltà economiche a molti e a enormi cambiamenti nella vita di tutti". Queste le parole pronunciate in apertura del suo discorso alla nazione - il quarto in 68 anni di regno - dalla regina Elisabetta, che si è rivolta al popolo britannico con un messaggio in tv per parlare dell'emergenza coronavirus.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, scoperta nuova porta d’ingresso nell’organismo

La ricerca si interroga su uso di farmaci antidiabete


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 05 Aprile 2020 18:16


Si chiama recettore Dpp4 ed è una serratura molecolare che il corona virus usa per entrare nelle cellule. È un recettore che si trova in tutti i tipi di cellule ed è lo stesso che usano i farmaci antidiabete. Per tale motivo questi stessi farmaci potrebbero essere usati contro il Covid-19. È quanto ha pubblicato Diabetes Research and Clinical Practice. Se ciò fosse confermato, potrebbe aprirsi una nuova pista terapeutica. Al momento si ha la certezza che la prima “porta d’ingresso” del morbo è Ace2, un recettore del sistema respiratorio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus negli Usa, «questa settimana sarà come Pearl Harbor»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 05 Aprile 2020 18:03


La settimana che viene sarà "la più dura e la più triste" nella vita della maggior parte degli americani. A dichiararlo è stato il viceammiraglio Jerome Adams, portavoce delle questioni di salute pubblica all'interno del governo federale americano, che ha citato Pearl Harbor e l'11 settembre. "Voglio che gli americani capiscano - ha detto a Fox News Sunday - che per quanto la prossima settimana sarà dura, c'è la luce in fondo al tunnel". Secondo la Johns Hopkins University, il numero dei decessi nel paese aveva superato oggi gli 8500 con oltre 312mila positivi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, oltre 10mila morti e Spagna supera Italia per contagi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 03 Aprile 2020 13:29


Oltre 10mila morti e più casi positivi dell'Italia. È il quadro dell'emergenza coronavirus in Spagna, come si legge nell'edizione online di El Pais. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 932 decessi, per un totale di 10.935, secondo i dati del ministero della Salute. I casi positivi sono 117.710, i guariti sono oltre 30.000. In ospedale, i ricoverati sono oltre 56.000.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, in Spagna oltre 10mila morti: 950 in un giorno


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 02 Aprile 2020 20:40


È il giorno più drammatico per la Spagna dal punto di vista dei morti da Covid-19. Il ministero della Sanità di Madrid ha annunciato il decesso nelle ultime 24 ore di 950 persone che fanno salire a 10.003 il numero complessivo delle vittime. Ieri i morti erano stati 864. Per quanto riguarda i contagi, si registra un incremento dell'8% rispetto a ieri. In totale sono oggi 110.238 con un aumento di 8.102 casi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Emergenza pasta in Germania, treni speciali in Italia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 02 Aprile 2020 18:03


La Germania teme di rimanere senza pasta a causa dell'emergenza coronavirus, tanto che la catena di supermercati Aldi sta mandando treni speciali in Italia per poter fare scorta nel mezzo della pandemia. «Diversi treni speciali hanno già portato oltre 60mila pacchi di fusilli, più di 75mila pacchi di penne e 250mila pacchetti di spaghetti dall'Italia a Norimberga, come prima consegna», si legge in un comunicato diffuso oggi dall'Aldi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coronavirus, Ue lancia Sure: 100 miliardi per lavoratori e imprese


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 02 Aprile 2020 13:18


Con Sure oggi, "oltre al sostegno alla liquidità e altri sostegni, presentiamo una nuova proposta per preservare il cuore vibrante dell'economia europea, che è la sua forza lavoro qualificata". Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, in una conferenza stampa on line a Bruxelles.

La chiusura dovuta alla pandemia di Covid-19, continua von der Leyen, "paralizza la domanda e l'offerta: molte aziende sono prive di entrate e, se non facciamo nulla, dovranno licenziare i dipendenti".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine